Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2018/19
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2019/20 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone Unico
7a giornata

       
MER 15/01/2020 19:15 Seminario-B  CRA Regione Sardegna
Deidda Enrico
Provenzano Davide
gioco scorretto Deidda Enrico
-  Ass.For. Cral Regione
Cavallet Marco
Puxeddu Davide
Troncia Mirko
2 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [158 view]
MarcoF
15/01/2020
21:50

6.050 batt.

RITORNO ALLA VITTORIA PER I FORESTALI

I rossoverdi ritrovano i tre punti nella delicata sfida contro il CRA Regione Sardegna.


Nella sfida di fondo classifica arriva una sudatissima vittoria per i Forestali, che superano il CRA Regione Sardegna con il risultato di 2-3. Una vittoria importantissima per i rossoverdi, che compiono un importante salto in avanti in classifica, ritrovando i tre punti che mancavano dal 20 Novembre; al contrario, il CRA Regione Sardegna resta il fanalino di coda del torneo, rimandando ancora una volta l'appuntamento con la prima vittoria stagionale: per i canarini, infatti, solo due pari fin qui, a fronte di sette sconfitte.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Cappai, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

2' - Pericoloso pallone intercettato sulla trequarti avversaria da Corona, che però non riesce a creare grossi problemi a Palmas con sul destro radente.
6' - Pronta risposta del CRA Regione Sardegna, con Passino che prova il destro a giro: bella l'idea, meno l'esecuzione, con Secci che blocca senza problemi.
9' - GOAL ASS. FORESTALI CRAL REGIONE! 0-1! Su calcio di punizione da posizione defilata, magistrale esecuzione di D. Puxeddu che con un potente e preciso destro la mette sotto l'incrocio opposto: palla che batte contro la traversa e il palo e si insacca. Goal magnifico!
12' - GOAL CRA REGIONE SARDEGNA! 1-1! I canarini la rimettono subito in parità: Deidda approfitta di una fortunosa carambola in area per fulminare Secci da pochi passi.
16' - Bel tentativo da fuori area di Passino, che con un bel destro di controbalzo sfiora il montante.
17' - Tiro-cross di Ziranu, Secci si distende e respinge in tuffo.
18' - Calcio di rigore assegnato dal sig. Cappai in favore del CRA Regione Sardegna per atterramento in area di Ziranu, autore di una bella giocata: dal dischetto si presenta Pagani, ma Secci intuisce la direzione del tiro e respinge in tuffo, mantenendo il risultato inchiodato sull'1-1.
21' - GOAL ASS. FORESTALI CRAL REGIONE! 1-2! Altro calcio piazzato, sempre dalla stessa posizione, e altro goal per i rossoverdi: questa volta tocca a Troncia, grazie anche ad una leggerissima deviazione, battere Palmas con un destro di inaudita potenza.
24' - Tiro cross di Pagani, la sfera attraversa tutto lo specchio della porta e termina sul fondo.

SECONDO TEMPO:

31' - Punizione battuta a sorpresa dal CRA Regione Sardegna, Provenzano riceve dentro l'area ma, messo in difficoltà dall'uscita del portiere, non calibra bene il suo tentativo di pallonetto e la sfera termina di poco alta sopra la traversa.
38' - Altra situazione da palla inattiva, altro pericolo: Pagani sorprende i rossoverdi battendo rapidamente per Giambruno, che si invola ma, da posizione defilata, non riesce a superare Secci, che respinge il suo destro.
39' - GOAL ASS. FORESTALI CRAL REGIONE! 1-3! Bella pennellata in area di Troncia per Cavallet, che spizza di testa battendo Palmas sull'angolo più lontano.
40' - Destro dalla distanza di Pagani, palla a lato.
41' - GOAL CRA REGIONE SARDEGNA! 2-3! Brutta palla persa dalla difesa rossoverde, Secci esce alla disperata ma viene saltato: a porta praticamente sguarnita, Deidda vede respingersi il tiro sulla linea di porta, ma Provenzano è lì pronto a ribadire in rete da due passi.
46' - Ripartenza rossoverde, Cavallet si presenta in area ma Palmas lo chiude in uscita, mettendo in angolo: sugli sviluppi dello stesso, D. Puxeddu prova a ribadire in rete una respinta corta della difesa, ma il suo destro a botta sicura viene respinto dalla difesa avversaria.
47' - Rapido capovolgimento di fronte, Pagani ha la chance buona ma Secci sceglie perfettamente il tempo dell'uscita bassa e lo mura.
50' - Potente destro dal limite di Provenzano, palla diretta sotto la traversa ma alzata in angolo dal provvidenziale intervento di Secci.

I SINGOLI:

CRA Regione Sardegna -
Risultato forse troppo severo per i canarini, che sono cresciuti alla distanza mettendo in grave difficoltà i rossoverdi con un asfissiante pressing alto negli ultimi 10' di gioco. Fra i migliori troviamo sicuramente Giambruno, che spinge con costanza sulla corsia di destra, mettendo in seria apprensione la retroguardia rossoverde. Incoraggiante anche la prova di Deidda, che seppur con qualche sbavatura crea diversi grattacapi alla retroguardia avversaria, dimostrando anche un buon fiuto del goal in occasione della rete del momentaneo 1-1. Sugli scudi anche Ziranu, che offre sempre una soluzione sulla sua corsia mancina, procurandosi anche un calcio di rigore. Buona prova anche per Provenzano, che cresce alla distanza rendendosi pericoloso in diverse circostanze, trovando anche il goal che riaccende le speranze. Lodi finali per Palmas, che mantiene vivi i suoi con alcune buone parate, e Passino, che si fa trovare pronto su alcune chiusure e sfiora il goal in almeno due circostanze.

Ass. Forestali Cral Regione - Vittoria conquistata con il coltello fra i denti per i rossoverdi, che corrono qualche pericolo nel finale ma riescono a tenere botta alle sfuriate avversarie: in un contesto simile, il migliore in campo non poteva che essere Antonio Secci (), che con una lunga serie di parate chiude puntualmente la porta in faccia agli avversari, regalando i tre punti ai suoi. Si supera dopo 18' parando il rigore a Pagani. Lode anche per D. Puxeddu che sigla un autentico goal-capolavoro: per il resto, a fronte di qualche sbavatura in fase di impostazione si fa comunque sentire in mezzo al campo, svolgendo egregiamente la sua parte. Sugli scudi anche Corona, che si rende autore di alcune scorribande interessanti, e Cavallet, che seppur senza brillare particolarmente trova anche questa sera la via del goal. Meno brillante del solito invece Troncia, che con due fiammate riesce comunque ad imprimere la sua impronta sul match, con un goal ed un assist.
©2016-2020 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.