Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
7a giornata

       
MER 12/12/2018 19:00 DonBosco-A  Vigili del Fuoco
Glori Cristian
Zucca Michele
-  ADEV
Locci Paolo
2 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [282 view]
Laura
12/12/2018
20:59

5.993 batt.

I Vigili del Fuoco tornano alla vittoria

A-Dev dà un gran da fare ai vicecampioni

 

Non è stato per niente facile. Dopo il pareggio della scorsa settimana, consueto successo dei Vigili che allungano la striscia positiva cominciata a inizio stagione ma A-Dev dà loro del filo da torcere e forse avrebbe meritato qualcosa di più. I ritmi del match sono subito intensi: aggressive e fisiche, fase difensiva attenta e con pressing e contrasti a centrocampo, le squadre fanno un’enorme fatica a entrare in area avversaria e l’equilibrio viene interrotto solo dopo il vantaggio dei gialloneri che prendono momentaneamente il pallino del gioco sfruttando tecnica e manovra consolidata ma A-Dev chiude gli spazi e prova a pungere in ripartenza. Nella ripresa l’agonismo amaranto non accenna a calare nemmeno dopo il raddoppio dei Vigili che nel finale vengono schiacciati nella loro metà campo ma limitano con personalità le occasioni pericolose di A-Dev e allo stesso tempo gli attaccanti tengono il più possibile palla in avanti per far rifiatare i compagni. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Cappai.
 
Primo tempo:
 
A-Dev attacca da sinistra verso destra, i Vigili da destra verso sinistra rispetto alle panchine.
 
- al 3°, Atzori M. conquista palla, avanza per trequarti di campo resistendo a più avversari e calcia con potenza appena entra in area sul primo palo, Sanna spedisce in angolo.
- al 5°, è Cocco a vincere un contrasto, avanza, destro in corsa, Ena manda in corner coi piedi. Capovolgimento di fronte, Sanna respinge il destro potente sul primo palo di Pinna.
- al 10°, punizione dalla distanza e dalla sinistra battuta da Barabino con potenza e il suo tiro termina di poco alto sopra l’incrocio lontano.
- al 16°, Atzori A. verticalizza per Cocco che dal limite serve Zucca il cui destro rasoterra entra in rete. 1-0 
- al 20°, Zucca cambia gioco da destra verso sinistra per Lai che stoppa di petto, calcia al volo di destro sul primo palo spedendo non di molto a lato.
- al 21°, Cocco conquista la sfera e fa partire un destro da quasi centrocampo a mezza altezza che sfiora il primo palo.
 
Secondo tempo:
 
I Vigili attaccano da sinistra verso destra, A-Dev da destra verso sinistra rispetto alle panchine.
 
- al 1°, Atzori M. batte rasoterra una punizione dalla trequarti, Sanna ribatte.
- al 3°, destro dalla trequarti a giro verso il secondo palo di Casula ma ancora Sanna nega la rete.
- al 7°, Trudu ha palla in avanti ed è solo ma combatte, la protegge sulla trequarti e poi scarica in porta, Ena respinge ma nulla può sul tapin di destro di Glori. 2-0 
- al 10°, Casula serve centralmente Atzori M. il cui gran destro a giro dal limite viene respinto da un super Sanna che si distende sulla sua sinistra e spedisce in corner. Dagli sviluppi, ripartono i Vigili, Ena manda in angolo il destro di Trudu.
- all’11°, dalla bandierina di destra Dessì per l’inserimento sul secondo palo di Locci che col destro sul primo legno accorcia. 2-1 
- al 15°, Lai batte un corner dalla sinistra pescando centralmente Trudu il cui tiro viene ribattuto da Ena.
- al 22°, la punizione dalla distanza battuta con un destro a giro da Meloni sul primo palo termina fuori non di molto.
 
Gli interpreti:
A-DEV: schierata inizialmente con Ena tra i pali, Meloni, Atzori M. e Dessì in difesa, Pisanu in regia, Pinna e Barabino in avanti. Grande prestazione degli amaranto, mai domi e sempre vivi, fanno soffrire e schiacciano i vicecampioni con la giusta aggressività e la spinta costante. Ena coi suoi interventi evita non solo un immeritato passivo maggiore ma soprattutto che i Vigili possano raddoppiare o chiudere l’incontro in anticipo. In difesa Atzori M. prima centrale, guidando con sicurezza e senso della posizione, poi si sposta sia a destra che a sinistra giocando sempre a tutto campo. Bene i compagni di reparto, coperti dal resto della squadra che tutto sommato rischia poco contro dei giocatori forti che hanno la meglio grazie alle giocate tecniche. Barabino fa allungare la squadra e dà la carica con la sua grinta, Locci segna una rete ben servito da Dessì facendosi pescare nel posto giusto. Casula prova spesso a impensierire l’estremo difensore giallonero con il suo tiro insidioso, serve i compagni.
VIGILI DEL FUOCO: scendono in campo con Sanna in porta, Atzori A., Murru e Zucca nelle retrovie (difesa a due in fase di possesso con Zucca catapultato in avanti), Cocco in regia, Lai alle spalle di Trudu. I gialloneri soffrono la fisicità di A-Dev ma tengono bene e con personalità resistono e fanno centro sfruttando la loro tecnica. Da segnalare la prestazione con ottimi interventi di Atzori A. (fa anche ripartire l’azione a cui nasce la prima rete), Zucca dà un grandissimo apporto in attacco e sblocca il match. Solito lavoro a centrocampo costante e silenzioso ma efficace (non mi stancherò mai di scriverlo) di Cocco che serve l’assist per l’1 a 0. Bene Lai e Trudu che fanno allungare la squadra. Trudu è spessissimo solo nel secondo tempo ma nonostante questo riesce a proteggere e tenere palla, lottando e sfuggendo agli avversari. Da una sua iniziativa e grande azione arriva il raddoppio. E’ di Glori, che si trova al posto giusto nel momento giusto, il gol vittoria.
 
Best player: la sua squadra soffre moltissimo gli avversari ma allo stesso tempo li contiene concedendo poco in termini di occasioni pericolosissime ma Sanna ha il grande merito di compiere tre parate in momenti cruciali del match che permettono ai Vigili di vincere un incontro davvero tosto. Sempre attento e reattivo, sul gol è ingannato dalla deviazione del compagno.

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.