Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
4a giornata

       
LUN 19/11/2018 19:00 Newton  AdE
Calandra Edoardo
-  Arma CC
Colucci Fabio
Visciano Francesco
1 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [277 view]
Marco
19/11/2018
00:23

5.716 batt.

ARMA CC S'INNESCA NELLA RIPRESA

 

ADE DEVE ARRENDERSI AD UN SUPER ANTONINO, SECONDO SUCCESSO CONSECUTIVO PER I CARABINIERI


Arma CC infila per la prima volta in stagione la seconda vittoria consecutiva, imponendosi per 3-1 su Ade.
Partita fortemente condizionata da pioggia e conseguente terreno viscido, con le due compagini che cercano spesso il colpo dalla distanza, un po' a discapito della componente tecnica. Primo tempo a reti bianche con Ade che prova a condurre le operazioni in mezzo al campo e trova più facilmente la porta, mentre Arma CC risulta più attendista, regge l'urto ma forse risente sul piano del gioco di un approccio un po' troppo passivo. Nella ripresa però i carabinieri crescono d'intensità e convinzione, alzano il baricentro ed aumentano la pressione sul primo portatore avversario. Audacia premiata con un gol un po' fortunoso che però rompe gli equilibri indirizzando il match sul piano psicologico. I finanzieri infatti subiscono il colpo, soffrono gli scambi rapidi in fase di non possesso e finiscono per pagare caro le occasioni non concretizzate nella prima frazione.
La reazione d'orgoglio nel finale infatti si scontra con un fisiologico calo di brillantezza che rende impossibile il concretizzarsi della rimonta.

In via Newton ha arbitrato il sign. Cocco.

Di seguito un breve resoconto di alcune tra le azioni più significative della gara.

Primo Tempo

6° Incrocio dei pali colto da Scarano con una traiettoria a sorpresa direttamente da centrocampo
Melari controlla palla sulla sinistra, si accentra e calcia trovando l'ottima risposta di Antonino
12° Ottimo senso della posizione per Antonino che disinnesca un velenoso mancino in corsa di Manzi
15° Ancora uno strepitoso Antonino si oppone prima alla conclusione di Melari, poi con un guizzo anche sul tapin ravvicinato di Calandra
19° Micidiale uno-due tra Padovano e Gagliardi con quest'ultimo che di fronte alla porta calcia fuori misura
22° Slalom a centrocampo di Visciano il cui splendido filtrante non viene capitalizzato da un impreciso Padovano

Ripresa

1° Arma CC prova a scuotersi andando vicino al gol con Marini il cui tentativo in controbalzo dalla trequarti viene disinnescato da Magnanenzi
Visciano alimenta per Padovano il cui diagonale viene respinto da Magnanenzi
Gagliardi serve Colucci che calcia dalla distanza senza troppe pretese, la palla però schizza sul terreno viscido passando sotto le gambe di Magnanenzi il cui intervento con le mani non risulta efficace, Arma CC in vantaggio 1-0
Calandra se ne va con un tunnel sulla destra ed appoggia per Melari che con la sua zampata non trova lo specchio
11° Bomba di Floris su punizione da posizione favorevole, ma ancora un super Antonino chiude la saracinesca levando la palla dall'incrocio
14° Splendido scambio in velocità tra Gagliardini e Colucci la cui fucilata dalla sinistra s'insacca all'incrocio per il raddoppio Arma CC, nulla da fare Magnanenzi 2-0
17° Altro autentico miracolo di Antonino che si supera in tuffo disperato su incornata a colpo sicuro di Floris, palla letteralmente graffiata via dalla linea di porta con un grandissimo colpo di reni
19° Calandra accorcia le distanze trovando la soluzione vincente dentro l'area in mezzo a una selva di gambe 2-1
22° Arma CC ristabilisce immediatamente le distanze con un diagonale chirurgico di Visciano scagliato da fuori area 3-1
24° Provvidenziale uscita bassa di Magnanenzi che argina la conclusione di Visciano ben servito da Padovano

Singoli

Ade: Magnanenzi alterna buoni interventi ed incertezze nella lettura di alcuni palloni in area di rigore, pesa l'errore in occasione della prima rete subita, anche se le condizioni del terreno di gioco non hanno certo contribuito a facilitare il suo compito. Calandra è il migliore per qualità, frequenza e pericolosità degli spunti, non a caso è lui a trovare la via del gol tra le sue fila. Qualche interessante iniziativa palla al piede per Manzi. Positiva anche la prima frazione di Milone e Chessa che chiudono bene gli spazi, poi vanno in sofferenza nella ripresa. Buoni i movimenti offesnivi di Melari a cui però manca concretezza nelle conclusioni. Floris dimostra di avere ottimi colpi tra le corde, ma non riesce ad esprimersi con continuità.

Arma CC: Bel secondo tempo di Marini, preziosi in fase di ripiegamento e attivo in riproposizione. Di Fede pratico, preciso e ordinato nei disimpegni. Gran lavoro per Gagliardi che fa ottimamente filtro a centrocampo, bravissimo a recuperare molti palloni e servire preziosissimi assist ai compagni accompagnando sempre le azioni offensive. Padovano favorisce il gioco di squadra e crea sempre apprensione alla difesa avversaria quando è in possesso palla, pur risultando meno incisivo del solito in fase conclusiva. Dinamicità e tanti inserimenti coi tempi giusti per Visciano che chiude i conti con un gol bello e meritato nel finale. Colucci tra i migliori in assoluto, svolge un importante lavoro di raccordo tra difesa e centrocampo, utile e brillante anche quando impiegato sull'esterno, realizza una doppietta determinante ai fini del risultato.

Migliore in campo

Ptremio best player ad uno strepitoso Massimiliano Antonino che sfodera diversi interventi miracolosi nel corso della partita, uno dei quali ai limiti della fisica nella ripresa, salvando più volte il risultato e dimostrando ottima reattività, personalità e senso della posizione.
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.