Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2018/19
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
10a giornata

       
GIO 11/04/2019 19:00 DonBosco-A  Ass.For. Cral Regione
Cocco Gianluca
Troncia Mirko
gioco scorretto Angioni Giuseppe
gioco scorretto Angioni Pierpaolo
-  Vigili del Fuoco
Pilleri Pierluigi
Cocco Claudio
Trudu Maurizio
Zucca Michele
proteste Atzori Andrea
gioco scorretto Glori Cristian
2 - 8
Apri in PDF      
CRONACA DELLA PARTITA - [213 view]
Marco
11/04/2019
23:10

6.518 batt.

VIGILI SUL VELLUTO


I forestali cedono con l'uomo in meno per gran parte della gara


Largo successo dei Vigili del Fuoco, capaci d'imporsi per 8-2 su Ass.For. Cral Regione.
Partita condizionata dalla disparità numerica delle forze in campo che ha caratterizzato gran parte del match.
I forestali in sei per oltre mezz'ora, non snaturano la loro indole battagliera e nonostante l'importante passivo, giocano sempre con grande attitudine e spirito di sacrificio, andando a segno non a caso attraverso due bellissime fiammate corali. Difficile proporre una manovra efficace e ben articolata con continuità in una serata come questa, ma soprattutto in vista dell'ultima fondamentale giornata e del futuro possibile playoff, la squadra dimostra di potersi giocare delle carte importanti. Tutto può ancora accadere e molto dipenderà dai risultati delle dirette antagoniste nella parte bassa della massima divisione. I vigili sfruttano bene l'uomo in più, impongono la loro qualità a centrocampo, finalizzano le azioni create con la giusta cattiveria agonistica, non sottovalutano l'avversaria mantenendola sempre a distanza di sicurezza. Al netto di qualche momento di fisiologico calo d'attenzione dettato dall'andamento della gara, resta ancora da lavorare dal punto di vista del temperamento, al fine di evitare inutili rischi nelle partite della fase finale.

Nell'impianto dei salesiani di Don Bosco ha arbitrato il sign. Verda

Segue un breve resoconto di alcune tra le azioni più significative

Primo Tempo

Trudu salta due avversari in velocità e scarica sulla sinistra per Pilia che calcia in corsa con l'esterno cogliendo il palo
5° Vigili in vantaggio con Pilleri che controlla palla conseguentemente ad una ribattuta della difesa avversaria e da fuori area con un preciso diagonale realizza l'1-0
7° Raddoppio di uno scatenato Pilleri che su respinta corta di U. Puxeddu si fa trovare pronto alla zampata vincente in tapin 2-0
11° Murru batte rapidamente una punizione a favore di Pilia che calcia sotto misura trovando stavolta la risposta di U. Puxeddu
13° Bella risposta di U. Puxeddu su violento destro a botta sicura di Pilleri
15° Rasoiata in diagonale dalla lunga distanza di C. Cocco, U. Puxeddu salva col piede
16° I forestali accorciano le distanze con una splendida azione corale imbastita e rifinita in sforbiciata da Troncia, finalizzando nel migliore dei modi i ricami di G. Cocco e P. Angioni 2-1
22° Altro splendido goal, questa volta dei Vigili, con una fucilata di C. Cocco da distanza siderale in posizione defilata sulla destra, palla all'incrocio 3-1
24° Troncia calcia in controbalzo dal vertice dell'area, palla alta sopra la traversa


Ripresa

1° Altra magistrale azione corale dei Vigili rifinita col velo di Trudu per il solito Pilleri che calcia sotto la traversa con grande precisione 4-1
Pilleri semina il panico palla al piede nell'area avversaria, salta anche Puxeddu poi serve un intelligentissimo pallone all'indietro per Pilia che calcia clamorosamente alto.
7° A segno anche Trudu che trova l'angolo vincente sotto porta da posizione defilata approfittando della ribattuta corta di Puxeddu 5-1
11° Scambio in campo aperto tra Trudu e C. Cocco che ha spazio e tempo a sufficienza per piazzare in rete il 6-1
14° Tiro cross di Troncia, respinta di Sanna, la palla rimbalza addosso a Marongiu che non riesce ad indirizzare a rete da due passi
17° Atzori ammonito per gioco scorretto viene espulso subito dopo per qualche parola di troppo nei confronti del direttore di gara, parità numerica ristabilita in campo 
20° Tronci verticalizza per G. Cocco che di fronte a Sanna calcia con precisione insaccando il goal del 6-2
22° Trudu stoppa la palla col petto e dal limite cerca lo spazio per liberare il sinistro telecomandato sotto la traversa 7-2
24° G. Cocco si coordina splendidamente per la conclusione al volo dal vertice dell'area, palla che si stampa sulla traversa
25° Zucca sfrutta l'imbucata di un compagno sugli sviluppi di un'azione manovrata per depositare in rete sotto porta il goal del definitivo 8-2

Singoli

Ass. For. Cral Regione: Nonostante il passivo U. Puxeddu in un ruolo non suo e spessissimo chiamato in causa, compie molte belle parate. In una serata complicata nonostante le poche opportunità per sfoggiare i suoi spunti, Troncia lascia il segno con un assist ed uno splendido goal, confermandosi in un ottimo momento di forma. Bella prova anche per un G. Cocco sempre positivo e propositivo, ultimo ad arrendersi, presente in gran parte delle occasioni più importanti dei suoi, trova la via del goal, rifinisce con intelligenza e prende anche un palo. Qualche buono spunto per G. Angioni e solita abnegazione per Marongiu che sfiora anche la rete. Più in ombra e meno preciso rispetto al solito invece un P. Angioni abbastanza insofferente.

Vigili del Fuoco: Sanna incolpevole sui goal subiti, per il resto raramente chiamato in causa. Murru gioca solo uno scampolo di gara, ma risulta sempre sicuro e presente nelle chiusure difensive. Anche Atzori staziona prevalentemente in posizione arretrata, lotta e copre bene il campo, peccato caschi in un'ingenua ed evitabile espulsione per eccesso di nervosismo. Glori reattivo nei ripiegamenti, ma bravo anche a far ripartire le azioni con rapidità, ogni tanto lascia scoperta la zona di sua competenza facendosi ingolosire dagli spazi a disposizione per le proiezioni offensive. Equilibrio che invece garantisce un accorto E.Cocco, il quale accompagna con grande costanza e ritmo le azioni offensive, disimpegnandosi con ordine e spirito di sacrificio. Diversi inserimenti importanti per Pilia al quale però manca un pizzico di freddezza di fronte alla porta. C. Cocco garantisce grande spessore a centrocampo, sempre pericoloso quando inquadra la porta, realizza una bella doppietta. Tanta quantità per Zucca che prende più zolle che specchio della porta in gran parte del match, ma nel finale Per Trudu non solo una doppietta ma anche ottime intuizioni vincenti in rifinitura.

Migliore in campo

Premio best player ad un Pilleri attivissimo ed utilissimo a tutto campo, letale quando centra lo specchio della porta, trascinante con un'emblematica tripletta
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.