Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2018/19
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
6a giornata

       
VEN 15/12/2017 19:00 Newton  Vigili del Fuoco
Murgia Andrea
Lai Carlo
Trudu Maurizio
-  Credit PMI
4 - 0
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [352 view]
Danilo
15/12/2017
20:35

4.524 batt.

I Vigili del Fuoco sanno solo vincere

Sesto successo in altrettante gare, battuta una buona, ma imprecisa Credit Pmi


Sesto sigillo per i Vigili del Fuoco, sempre più in fuga nel girone B, stavolta a farne le spese è Credit Pmi, che gioca una buona gara, soccombendo nel primo tempo solo per delle ingenuità difensive. Eppure gli arancioni non hanno mai rinunciato a giocare, purtroppo la differenza è stata in zona goal: con i Vigili più cinici e l'attacco di Credit Pmi che è risultato impreciso e spuntato. Secondo tempo che di fatto spegne gli arancioni ( oltre ai riflettori per 10° ) consegnando una seconda frazione, praticamente di pura accademia. I Vigili del Fuoco sono sempre più leader del girone B, quello che impressiona però, oltre i numeri, sono gli enormi margini di miglioramento di questa squadra. Per Credit Pmi, sconfitta pesante, ma indolore, rimangono le ottime impressioni su questa formazione, è mancata la fortuna, non certo il valore.
A seguire la breve sintesi

Primo Tempo

RETE! VIGILI DEL FUOCO IN VANTAGGIO! Lai.C riceve palla a centrocampo, avanza e all'altezza della 3/4 centrale esplode un destro a giro che s'infila sotto l'incrocio. 1-0
Murru sulla destra serve un pallone rasoterra al limite per Murgia, stop e girata con il destro, palla alta.
9° Prova a scuotere i suoi Scano, discesa sulla sinistra e botta violenta, Sanna però blocca sicuro.
10° Punizione dal lato corto destro dell'area di rigore, Scano calcia forte con il destro, Sanna respinge, poi lo stesso Scano si avventa di testa trovando ancora l'opposizione del portiere, poi la difesa libera.
12° RETE! RADDOPPIO VIGILI! Punizione dalla 3/4 di destra, Lai.C serve rasoterra Murgia liberissimo sul 2° palo, da lì non può sbagliare. 2-0
16° Trudu ruba palla al limite dell'area e calcia immediatamente con la punta, palo pieno, la difesa libera.
20° Corongiu scende palla al piede sulla sinistra, cross al limite per Canu che aggancia il pallone, salta un avversario e calcia forte a giro con il destro, palla a lato di un niente.

Secondo Tempo

RETE! TRIS VIGILI DEL FUOCO! Trudu ruba palla sulla propria 3/4  di destra, il n°8 resiste ad una carica, semina due avversari e dal limite batte Olla con il sinistro sul palo più lontano 3-0
8° Palla in verticale di Canu per Strazzera, il n°9 difende ottimamente palla e libera Corongiu solo contro il portiere, destro a botta sicura, Sanna salva, sulla ribattuta il portiere si supera e con l'aiuto della difesa libera.
12° RETE! POKER VIGILI Trudu avanza solitario sulla sinistra, si libera di due uomini e serve il pallone a Murgia, che nuovamente sul 2° palo insacca. 4-0
15° Problema ai riflettori, le squadre decidono comunque di terminare i restanti 10° quasi in penombra.
21° Trudu serve sulla sinistra Melis, destro a botta sicura dal limite, palla sul palo.
25° C'è tempo ancora per una clamorosa traversa su punizione di Cherchi, destro violento dalla distanza che si stampa diretto sul legno.

I Singoli

Vigili del Fuoco


Il milgliore dei suoi è Lai.C, il n°74 gioca sempre con tranquillità e lucidità, vero metronomo della squadra, detta i tempi ai compagni, non forzando mai l'azione. Trudu anche sul campo pesante è sempre il solito uragano: salta avversari, prende falli, corre e recupera palloni, in tutto ciò segna e fa segnare. Bene anche Murgia, una doppietta che lo porta a cinque reti in sei partite, gioca quasi sempre spalle alla porta, utile per tenere palla e per gli inserimenti dei compagni. Melis si scarifica tanto sull'esterno, avrebbe meritato il goal, ma il palo glielo nega. Bene anche Sanna tra i pali ( solita sicurezza ) e Murru

Credit PMI

Il migliore dei suoi è Scano, ultimo ad arrendersi, nel primo tempo è di gran lunga il più attivo e si sacrifica di più in copertura, limitando così le sue sortite offensive. Strazzera è preso in mezzo ai due centrali, cerca riferimenti, ma viene spesso chiuso, nel 2° tempo regala un ottima palla che purtroppo non viene sfruttata. Serri e Amato cercando sempre di mettere la loro fisicità, più intraprendente il n°5 che non disdegna di sganciarsi in attacco. Da segnalare anche la buona prestazione di Corongiu e di Piras.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.