Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2018/19
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
6a giornata

       
MER 29/11/2017 19:00 DonBosco-A  CAM
Vidili Gianluca
Piras Antonio
Sorrentino Luigi
-  Cral Pal.Giustizia CC
Paulis Alessandro
Podda Giacomo
Marras Gianluca
Pibiri Andrea
Pizzigallo Luca
4 - 7
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [584 view]
MarcoF
29/11/2017
21:24

6.613 batt.

TERZA VITTORIA STAGIONALE PER IL CRAL PAL. GIUSTIZIA CC

Niente da fare per CAM, che sperava di sbloccare lo zero in classifica: la reazione d'orgoglio nella ripresa non basta a fermare la corsa dei rossoblu.


Termina con ben undici reti la sfida delle 19 al Don Bosco di Selargius fra CAM e Cral Palazzo Giustizia CC. Una gara in parte condizionata anche dal terreno umido a causa della pioggia, che ha reso più complicata la vita ai protagonisti. Ma soprattutto, una gara che, al di là del risultato, dà delle importanti indicazioni ad entrambe le compagini: se, da parte rossoblu, certifica le grandi ambizioni di Pibiri e compagni, da parte giallonera non può e non deve passare inosservata la reazione della ripresa, che ha portato i ragazzi di CAM ad un passo dal riaprire la contesa, dopo un avvio da incubo con tre goal subiti in meno di dieci minuti. Segnali di crescita, dunque, che dimostrano come questa squadra abbia tutte le qualità per uscire dalla crisi di risultati di questo avvio di stagione.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. A. Ammirevole, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

3' - GOAL CRAL PAL. GIUSTIZIA CC! ED È SUBITO VANTAGGIO! Direttamente da calcio piazzato, Pibiri batte Paluma sul palo più lontano, con una conclusione rasoterra di chirurgica precisione. (0-1)
4' - Pronta risposta del CAM, con Giusti che ha l'intuizione giusta con una bella imbucata, ma l'azione non si concretizza.
8' - GOAL! RADDOPPIO CRAL PAL. GIUSTIZIA CC! Splendido scambio fra Podda e Paulis, con quest'ultimo che fredda Paluma con una conclusione a bruciapelo. (0-2)
9' - GOAL! CHE PARTENZA PER IL CRAL PAL. GIUSTIZIA CC! E sono già tre, in meno di dieci minuti! Ancora un rapido uno-due, stavolta fra Podda e Pibiri, libera il numero 21 rossoblu che fa centro. (0-3)
20' - Ottima percussione di Vassallo, che si presenta a tu per tu con Porceddu, che però lo chiude in uscita.

SECONDO TEMPO:

29' - GOAL! CRAL PAL. GIUSTIZIA CC CALA IL POKER! Bel goal di Pizzigallo, che da fuori area trova la maniera per battere Paluma. (0-4)
30' - GOAL! IL CAM NON CI STA! Pronta risposta di CAM: splendida pennellata in area di Vidili per Piras, che con un pregevole tocco morbido di testa batte Porceddu. (1-4)
31' - GOAL! ANCORA CRAL PAL. GIUSTIZIA CC! E sono cinque: Paulis, in area, salta netto Paluma e scaraventa il pallone in rete, facendolo passare fra le gambe di un difensore che provava a chiudergli lo specchio di tiro. (1-5)
35' - GOAL! IL CAM NON SI DÀ PER VINTO! Conclusione dai quattordici metri di Fois, Sorrentino da vero rapace devia il tiro davanti a Porceddu, ingannando il portiere. (2-5)
36' - Splendido doppio intervento di Paluma, che tiene in gara i suoi.
37' - GOAL! IL CAM PROVA A RIAPRIRE DEFINITIVAMENTE LA CONTESA! Gran goal di Vidili, che dalla trequarti lascia partire un potente destro che si insacca sotto la traversa. Nulla da fare per Carbisiero, appena entrato al posto di Porceddu. (3-5)
41' - GOAL! SESTA RETE DEL CRAL PAL. GIUSTIZIA CC! Una magia di Podda ricaccia indietro CAM: liberatosi con una spallata dell'avversario, dal vertice destro dell'area esplode uno splendido sinistro a giro che si insacca nell'incrocio più lontano. Goal meraviglioso! (3-6)
43' - Sugli sviluppi di un corner, sponda involontaria ma efficace di Vidili che manda al tiro Giusti, appostato poco fuori area: il suo potente rasoterra viene bloccato da Carbisiero.
44' - GOAL! CAM CI CREDE ANCORA! Vassallo, lasciato colpevolemente solo in area, controlla un pallone lungo e calcia addosso al portiere: sulla respinta si avventa Vidili, per il più facile dei goal. (4-6)
46' - Ancora Vidili, scatenato in questa seconda parte di gara, chiude un bello scambio con Sanna ma vede la sua conclusione respinta dal portiere.
50' - GOAL! CRAL PAL. GIUSTIZIA ALLO SCADERE! Ad un soffio dal triplice fischio, un bello schema su calcio piazzato porta Marras a battere a rete da due passi. Nulla da fare per Paluma. (4-7)

I SINGOLI:

CAM:
Nella ripresa si è rivisto il Vidili che conosciamo. Dopo un primo tempo opaco e sulla falsa riga della precedente gara, il centrocampista giallonero si è reso protagonista di una ripresa in crescendo, dove ha ritrovato le giocate e la cattiveria in zona goal della passata stagione che, fra Open e Interaziendale, lo avevano visto timbrare il cartellino per ben 19 volte. Buona prova anche per capitan Giusti, che non ha certo vita facile questa sera (come dimostrano ampiamente i sette goal subiti dalla sua squadra) ma ha la voglia e la grinta di lottare per tutti e cinquanta i minuti, rendendosi di tanto in tanto pericoloso anche lì davanti. Meritevole di lode anche Piras, che spinge bene sulla corsia di destra: qualche errore di troppo nella gestione del pallone nel primo tempo non oscura quanto di buono fatto soprattutto nella ripresa, dove trova anche un bel goal con un morbido ma preciso colpo di testa. Ed è da questo incoraggiante secondo tempo che il numero 77 giallonero deve ripartire. Timbra il cartellino anche oggi Sorrentino che, come un vero rapace d'aria di rigore, si avventa è nel posto giusto al momento giusto: caratteristica sempre apprezzata in un attaccante.

Cral Palazzo Giustizia CC: il migliore in campo è Giacomo Podda (), che a suon di goal e assist costringe CAM al quinto K.O. in cinque gare. A parlare per lui basta semplicemente il suo secondo goal della serata: un sinistro perfetto dal vertice dell'area, che si spegne nell'incrocio dei pali più lontano. Chapeau! Non da meno la prova di Pibiri, che con autorevolezza e caparbietà guida la propria squadra, mettendo ordine alla manovra. Ad impreziosire la sua serata, il goal che rompe gli equilibri ed una serie di buone giocate, con le quali dimostra di essere anche per quest'anno il faro della sua squadra. Parlando di goal, impossibile non menzionare Paulis, autore di una bella doppietta. Duetta a meraviglia con Podda e Pibiri, scardinando con relativa facilità la difesa avversaria. Sugli scudi anche i due portieri Porceddu e Carbisiero che, quando chiamati in causa, hanno spesso chiuso la porta in faccia agli avversari, nonostante le insidie di un campo (ed un pallone) resi insidiosi dalla pioggia. Chiudo con Marras, che si fa valere in mezzo al campo e, ad un soffio dalla fine, si fa anche trovare pronto per l'appuntamento con il goal.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.