Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2018/19
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
5a giornata

       
LUN 27/11/2017 19:00 Newton  Cral Saras
Mannai Roberto
proteste Carta Mattia
-  Ass.For. Cral Regione
Belloli Roberto
Troncia Mirko
1 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [421 view]
Marco
27/11/2017
01:10

6.368 batt.

GIOIA ASS.FOR. CRAL REGIONE


Troncia e Belloli regalano il colpaccio che vale la prima vittoria stagionale, Saras di nuovo KO


Primo successo stagionale per Ass For. Cral Regione che sovvertendo quelli che potevano essere i pronostici dettati dalla classifica, batte 2-1 la Saras a coronamento di una prestazione di grande sostanza.
Decisivi ai fini del risultato soprattutto la cattiveria agonistica, lo spirito di sacrificio e la fame di vittoria che i forestali hanno saputo tradurre sul campo in termini di efficacia e praticità nel gioco di squadra.
Prosegue il digiuno da bottino pieno per la Saras che sbaglia soprattutto nell'approccio alla gara. Colpita subito a freddo su calcio di punizione, soffre per tutta la prima frazione le iniziative degli avversari che sembrano arrivare alla conclusione con troppa facilità. Dunque mancanza iniziale di un adeguato filtro a centrocampo, ma anche un'impostazione insolitamente disordinata che aggiungendosi alla fretta di rimontare nella ripresa, é andata a discapito della lucidità nella finalizzazione. Ass.For. piú quadrata e determinata, ha colpito su palla inattiva e tramite un'incursione sull'esterno poco dopo aver subito il momentaneo pareggio, ma soprattutto ha saputo soffrire e gestire con piú tranquillità i momenti di pressione portando meritatamemte a casa l'imtera posta.


Di seguito un breve resoconto delle azioni piú significative nell'incontro diretto in via Newton dal sign. Cappai


Primo tempo

2° Ass For subito in vantaggio con un magistrale calciomdi punizione di Troncia, traiettoria tagliata telecomandata all'angolino 1-0
8° Altra occasione per Troncia che finalizza una bell'azione corale di Ass. For. calciando a centro area senza trovare lo specchio
9° Ancora Troncia scatenato sulla destra fa tremare il palo con una sassata da posozione ravvicinata ma defilata
12° Fucilata di Mannai da qualche metro oltre il centrocampo, palla che tocca la parte interna del palo ed entra in rete 1-1
13° Troncia salta due avversari in velocita sulla sinistra, calcia in porta e Belloli sulla respinta corta di Deias schiaccia di testa in rete per il nuovo vantaggio Ass.For 2-1
18° Diagonale in corsa del solito Troncia dalla sinistra, la palla rimbalza per terra, attraversa l'area e va sul fondo
25° Ancora Troncia si coordina per la girata sugli sviluppi di un corner dalla destra, palla fuori d'un soffio


Ripresa

Cogoni fa filtrare per Mannai che calcia a giro con palla che finisce sul fondo non di molto
Cabras controlla sulla trequarti e fa partire un insidioso diagonale che non centra lo specchio per questione di cemtimetri
6° Punizione ben calciata da Cabras dalla media distanza, Pili ci mette i pugni
9° D. Puxeddu riceve palla centralmente e s'inventa un insidioso rasoterra costringendo Deias a salvarsi col piede
10° Zampata sotto misura di Accardi con Pili ben piazzato a copertura del suo palo
13° D. Puxeddu se ne va in contropiede, salta un uomo e calcia centralmente trovando ancora l'attenta risposta di Deias
16° Doppia occasione per Melis che prima prova a piazzare dalla trequarti chiamando Pili a salvarsi con un gran guizzo, poi cerca la botta in controbalzo senza trovare lo specchio
18° Schema Saras su calcio di punizione: finta di Carta, Mannai appoggia per Murtas che colpisce da distanza ravvicinata trovando un'altra strepitosa risposta di Pili
19° Occasionissima per Mannai che s'avventa su una palla vagante che taglia il campo da destra verso sinistra, ma nonostante lo spazio e la buona porzione di specchio a disposizione il tiro scheggia il palo esterno
24° Deias tieme a galla i suoi con un miracolo di puro istinto sulla splendida girata di Belloli
25° Ultima occasione per il pareggio Saras con calcio di punizione di Murtas, la traiettoria sporcata dalla barriera sembra destinata alla rete ma viene disinnescata dal solito ottimo Pili.



Singoli


Cral Saras: Deias ancora una volta tra i migliori nelle sue fila con una serie di ottimi interventi che mantengono in discussione il risultato fino alla fine. Nonostante le sbavature a livello complessivo del reparto arretrato, risulta buona la prestazione di Mamberti che oltre a ripiegare cerca di far ripartire le azioni con discrete iniziative. A centrocampo Cabras e Murtas cercano di dare spessore alla manovra rendendosi pericolisi in diverse circostanze. Mannai é l'unico ad andare a segno e da spesso l'impressione di poter far male agli avversari con giocate ed inserimenti, anche se fallisce un'occasionissima per il pareggio nella parte finale del match. Buon impatto sulla gara per Accardi che prova a fornire soluzioni offensive andando vicino al gol in almeno una circostanza. Alcuni interessanti spunti offensivi anche per Melis che crea piú di un'apprensione alla difesa avversaria senza peró riuscire ad andare a bersaglio.



Ass.For.Onlus: Pili super in un paio di corcostanze, mette nettamente la sua firma sulla vittoria con alcune parate determinanti soprattutto nella ripresa. Nel reparto arretrato grande grinta e spirito di sacrificio per G. Angioni che lotta su tuttini palloni. Tanta quantità anche per U. Puxeddu e Montisci che molto sollecitati sbrogliano con esperienza diverse situazioni complicate. P. Angioni da ordine al centrocampo. Siuni corre tanto ed accompagna la manovra con continuità. Fondamentale l'apporto di D. Puxeddu soprattutto nella ripresa in termini di gestione del pallone con quelle ripartenze che consentono di far respirare la squadra e che lo portano diverse volte vicino al gol. Qualità e fisicità praticamente a tutto campo per Belloli che prende spesso l'iniziativa, gioca tanti palloni e segna il gol della vittoria con un'imperiosa incornata in area.



Migliore in campo

Premio best player a Troncia che trascina i suoi alla vittoria con un grandissimo primo tempo, mettendo lo zampino in entrambi i gol, saltando costantememte l'uomo in velocità, creando superiorità ed occasioni pericolose, risultando con la sua tecnica e personalità l'uomo in piú di questa partita.
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.