Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2018/19
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
13a giornata

       
MAR 10/04/2018 19:00 DonBosco-A  Arma C.C.
Bassetto Andrea
Fanti Massimo
Colucci Fabio
-  Cagliari Back School
Astero Piercarlo
Oppo Fabrizio
gioco scorretto Laconi Andrea
8 - 2
Apri in PDF       
CRONACA DELLA PARTITA - [473 view]
Laura
10/04/2018
21:20

6.135 batt.

Arma CC, 8 reti che blindano il quarto posto in classifica

Per Cagliari Back School una partita da dimenticare

 

Una vittoria rotonda per Arma CC nell’ultima giornata della Prima Divisione, per Cbs una sconfitta pesante ma indolore perché termina il girone con un momentaneo quinto posto di tutto rispetto, in attesa delle altre gare. Match a senso unico con i celesti che partono a mille. Corrono, pressano, non si risparmiano e sono bravi a costruire una volta giunti sulla trequarti. Cbs è sorpresa da tanta forza, oppone poca resistenza e prova timidamente a uscire dal guscio, per lo più tramite lanci lunghi o qualche cross ma commette non pochi errori e non riesce a creare anche perché la difesa avversaria è attenta. La ripresa è figlia del 5 a 0 del primo tempo, Arma CC va nuovamente a segno in apertura e la trama della gara vede i biancazzurri alla ricerca del gol bandiera (ne arrivano due) ma i celesti pericolosissimi e letali in ripartenza. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Cangemi.
 
Primo tempo:
 
Arma CC attacca da sinistra verso destra, Cbs da destra verso sinistra rispetto alle panchine.
 
- al 1°, Orpianesi interviene su Marini lanciato a rete, sulla ribattuta Bassetto in area manda alto. Poco dopo ancora Orpianesi sul destro dal limite di Fanti servito da Padovano.
- al 2°, punizione sulla trequarti di destra battuta da Bassetto a giro, deviazione e palla in rete. 1-0 
- al 4°, punizione dalla distanza, destro di Padovano a filo d’erba, Orpianesi si distende sulla sua destra e manda in corner. Capovolgimento di fronte, pallonetto di Cocco per la testa di Oppo che colpisce ma debole e Provenzano può bloccare.
- all’8°, Astero dalla destra per Montisci che scarica all’indietro per Caledda, sinistro di prima alto.
- al 9°, Fanti conquista palla sulla trequarti e poi fa partire una bomba a mezza altezza che si insacca. 2-0 
- al 10°, super azione di Padovano sulla destra, conquista la sfera, avanza, crossa sul secondo palo per la testa di Bassetto che la piazza sul secondo e sigla il 3-0 
- al 21°, angolo dalla sinistra, Padovano pesca ancora la testa di Bassetto che spedisce in rete. 4-0 
- riprende l’azione e pallone per Bassetto che in area con il piatto fa ancora centro. 5-0 
- al 23°, Oppo sulla trequarti allarga a sinistra per Calledda, rasoterra di prima che termina a lato.
 
Secondo tempo:
 
Cbs attacca da sinistra verso destra, Arma CC da destra verso sinistra rispetto alle panchine.
 
-  al 4°, ripartenza di Arma CC, Oliviero per Colucci, destro in corsa all’ingresso in area, Orpianesi riesce con la punta del piede a spedire in angolo. Dagli sviluppi e sul proseguo stavolta Colucci in area spedisce in porta con un rasoterra. 6-0 
- al 5°, super Provenzano prima sul tiro dalla distanza, poi sulla ribattuta colpo di testa di Montisci ma lui si alza, indietreggia e col pugno manda in corner.
- al 6°, tiro dalla distanza di Cocco, Montisci davanti al portiere ci mette il piede ma fa la barba al palo.
- all’8°, Oppo conquista un rigore, batte Astero ma Provenzano si distende sulla destra e manda in angolo. Dagli sviluppi ancora Provenzano in corner sul tiro di Astero, deviato.
- al 12°, grande azione di Fanti che avanza sfruttando il fisico e poi scambia con Bassetto che lo serve al limite, destro potente sul secondo palo che si insacca. 7-0 
- al 16°, Colucci calcia verso la porta dalla distanza e il suo tiro diventa un assist per Bassetto che in area piccola si gira e calcia all’angolino alla destra del portiere. 8-0 
- al 17°, destro in diagonale dalla fascia di Bassetto che si stampa sul secondo palo.
- al 22°, Montisci dalla bandierina trova Astero che mette in mezzo, rimpallo, e poi Oppo col destro piazzato la mette all’angolino alla sinistra del portiere. 8-1 
- al 25°, Oppo per Astero che sulla destra salta l’uomo, avanza, destro sul secondo palo in diagonale che si insacca. 8-2 
 
Gli interpreti:
CAGLIARI BACK SCHOOL: schierata con Orpianesi in porta, Cocco, Laconi e Calledda in difesa, Montisci dietro Astero e Oppo. Incontro da dimenticare per i biancazzurri. Colpiti a freddo, non riescono a limitare le sortite di un avversario davvero veloce ed esplosivo. Orpianesi schierato tra i pali per l’assenza di Verafede, è poco pulito ma limita il passivo con i suoi interventi nel primo tempo. Montisci, Astero e Oppo provano prima a pressare e poi a costruire l’azione, dialogando, ma Arma CC dietro è attenta e la fatica raddoppia perché oggi manca ciò che li contraddistingue (la manovra di squadra). Oppo è spesso lasciato solo e, marcato stretto, soffre ma dà comunque peso all’attacco, riuscendo a giocare di sponda e a segnare. Rete anche per Astero.
 
ARMA CC: scende in campo con Provenzano tra i pali, Gagliardi, Di Fede e Marini in difesa (nella ripresa giocano a due dietro), Fanti in regia, Padovano e Bassetto in attacco. Provenzano quando è chiamato in causa risponde con interventi sicuri e belli da vedere. Grandissimo sul rigore. Di Fede è autore di una buona gara, marca a uomo e spesso anticipa. Gagliardi e Marini scendono per dare l’apporto alla fase offensiva consentendo alla squadra di rimanere alta. Fanti in mezzo al campo pressa, conquista palloni, apre il gioco. Sigla due reti. Padovano arriva ovunque, alcune volte recupera palloni che paiono ormai persi. Il solito assist man, imprendibile palla al piede. Colucci sigla una rete e ha altre ghiotte occasioni nella ripresa.
 
Best player: al netto dei minuti giocati è davvero concreto e spietato. Il pokerissimo messo a segno oggi consente a Bassetto di raggiungere quota 52 reti nella classifica marcatori. Veloce e sgusciante, colpisce anche un palo e serve un assist.

Guarda il Live della partita:

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.