Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2018/19
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
5a giornata

       
MER 14/02/2018 19:00 Newton  Ass.For. Cral Regione
Troncia Mirko
Angioni Pierpaolo
-  Is Morus Relais
proteste Putzu Cristian
3 - 0
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [408 view]
Andrea
14/02/2018
01:01

6.404 batt.

Tre cioccolatini per i Forestali

Al Newton, nella serata di San Valentino, i verdi battono per 3-0 Is Morus e salgono a quota 13 punti in classifica. 


Quarta vittoria in cinque gare per Ass. For. Cral Regione che conquista i tre punti battendo per 3-0 Is Morus Relais nella quinta giornata della seconda divisione del Torneo Interaziendale. Ass.For. Cral Regione (maglia verde) schiera Pili in porta, Belloli, Puxeddu U., Puxeddu D., Masala, Troncia, Angioni. Is Morus (maglia rossa) risponde con Sanna tra i pali, poi Fanari, Putzu, De Luca, De Giorgi, Meloni e Demuro. Squadre in campo da subito con il piglio giusto per una gara che parte con un buon ritmo. I giocatori in maglia verde pressano subito tanto – uno dei gol arriverà proprio sugli sviluppi del pressing sul portatore di palla - e meglio messi in campo nella prima frazione di gioco. Dall'altra parte, Is Morus non riesce ad impostare in modo ordinato preferendo una soluzione con i lanci lunghi. Nei secondi venticinque minuti, i rossi partono subito bene e costruiscono qualche buona occasione da rete ma gli avversari controllano la sfida. Nessun cambio per entrambe le squadre con i quattordici giocatori sul terreno di gioco per tutti i cinquanta minuti. Nella fredda serata di mercoledì, la sfida giocata sul campo del Newton è stata diretta dal signor Carrus. dell'MSP Sardegna.

Primo tempo
1' – Davide Puxeddu dalla trequarti trova lo spazio e calcia in rete ma il suo tiro nel sette esce a lato di poco
5' – Doppio intervento di Sanna: prima su Davide Puxeddu che servito da un tocco filtrante di Belloli calcia di prima intenzione ma il portiere respinge da terra poi interviene proprio sul numero 7 che approfitta della ribattuta per concludere e rete ma l'estremo difensore con un colpo di reni manda in angolo
14' – Cross teso di Angioni per Belloli che al centro dell'area gira di testa ma Sanna in presa respinge
16' – Ancora Angioni serve da sinistra un buon pallone per Belloli che dal limite dell'area trova il diagonale giusto ma Sanna sventa la minaccia
19' – GOL! Fallo in attacco per Is Morus. Sulla punizione, Ugo Puxeddu serve in verticale Troncia che dal vertice destro dell'area prende la mira e sorprende Sanna sul suo palo. La palla passa sotto il corpo del portiere e arriva l'1-0!
22' - GOL! De Luca sbaglia in rinvio a pochi metri dalla linea di fondo, la palla arriva sui piedi di Troncia che al centro dell'area prende in controtempo Sanna e manda la palla sotto la traversa per il 2-0
23' – Is Morus cercano una reazione con Demuro che dalla treuqarti prova una conclusione che viene respinta da Pili in angolo

Secondo tempo
1' – De Giorgi dalla lunga distanza calcia di collo pieno, palla fuori
2' – Belloli riceve sulla destra e da fermo calcia di potenza, il tiro si stampa sul palo alla sinistra di Sanna
4' - Troncia da sinistra, allarga in orizzontale per Davide Puxeddu che serve alla sua destra Belloli che conclude a rete ma trova una nuova respinta di Sanna
6' – Calcio di punizione a due dalla trequarti sinistra per Is Morus: Meloni rasoterra preciso che si spegne a lato di poco
8' – Demuro riceve in area di rigore dalla sinistra e da posizione decentrata calcia forte e all'incrocio dei pali, Pili vola a chiudere lo specchio della porta
12' – Meloni si libera di due avversari e dal limite dell'area cerca un pallonetto che finisce sopra la traversa
14' – Carrus estrae il giallo ai danni di Putzu (Is Morus Relais)
18' – Rapido contropiede dei verdi con Angioni che sale palla al piede, allarga a sinistra per Belloli che serve ancora una volta il numero 10 ma tra lui e il gol c'è Sanna, ancora una volta, che da terra in uscita salva il due a zero.
21' – Calcio di punizione di Troncia al limite sinistro dell'area. Il tiro del numero 21 è testo e diretto all'incrocio dei pali ma esce a lato di poco
25' – GOL! Passaggio filtrante di Belloli da sinistra per Angioni che a centro area gira in rete per il 3-0!
Carrus fischia la fine delle ostilità. Ass.For.Cral Regione sale a quota 13 punti mentre Is Morus Relais fermano la striscia positiva dopo due gare.


I migliori
Ass.For.Cral Regione
Con i suoi interventi efficaci, Pili mantiene saldo il vantaggio ottenuto dai suoi compagni di squadra. Al centro della retroguardia, Ugo Puxeddu si propone spesso anche con lanci lunghi a scavalcare il centrocampo. Sull'out destro, Troncia è imprendibile. Due i suoi gol in partita, che confermano la sua vena da bomber. Il numero 21 è attento anche nelle chiusure sugli attacchi avversari. Sul centrodestra, tocca a Davide Puxeddu dividere con Masala il compito di impostare il gioco dei verdi anche se il compito spetta principalmente al numero 6. Il primo invece cerca spesso i suoi compagni. Nella serata del Newton, a Roberto Belloli manca solo il gol ma è lui il migliore in campo in questa gara. Corsa, conclusioni da diverse posizioni e assist vincenti per una bella partita giocata dal numero 7. Angioni è l'uomo più avanzato sempre alla ricerca di un modo per far salire la squadra. Con le squadre lunghe e Troncia si fa molto pericoloso.


Is Morus Relais
Sanna, Sanna, fortissimamente Sanna. È il migliore tra i suoi. Si porta addosso due stelline da migliore in campo e si vede. Reattivo e rapido sulle conclusioni avversarie. In formissima. Fanari e Putzu entrano poco nel vivo delle azioni: si fanno vedere negli ultimi minuti in posizione offensiva. Dietro, insieme a De Giorgi hanno il compito di fermare gli attacchi degli avversari che si muovono bene. Il loro gioco a memoria crea più di qualche problema alla retroguardia dei rossi. Il numero 15 richiama i suoi nei momenti più difficili delle gare quando la concentrazione di abbassa. De Luca gioca tra la linea di esterno basso a destra e la metà campo. Potrebbe incidere di più. A centrocampo, Meloni imposta la gran parte della azioni con il compito di smistare qualche pallone per i giocatori sulle fasce. In avanti, Demuro viene lasciato spesso troppo solo e non può colpire. Si rifarà nella prossima gara.  
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.