Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
3a giornata

       
VEN 02/02/2018 19:00 Newton  Sardegna Trasporti srl
Cavallet Marco
Greco Giuseppe
Puddu Mario
Rais Emanuele
- Cavallet Marco
-  La Spiga Bionda
- Siddi Gianfranco
4 - 0
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [419 view]
MarcoF
02/02/2018
21:42

5.696 batt.

SARDEGNA TRASPORTI SRL, VITTORIA CONVINCENTE

Buona prova per i rossoverdi, che regolano con un poker La Spiga Bionda.


Continua la corsa a punteggio pieno del Sardegna Trasporti SRL: a farne le spese, questa sera, è stata La Spiga Bionda, piegata con un secco 4-0. Come da titolo, una vittoria convincente, frutto di una miglior gestione della palla rispetto agli avversari, che ha portato i rossoverdi a rischiare relativamente poco, creando al contrario diverse palle-goal, grazie soprattutto ad un ispiratissimo Giuseppe Greco.
Viceversa, in casa La Spiga Bionda si fa la conta dei danni: sicuramente da migliorare la fase di possesso (davvero troppi, stasera, i palloni regalati agli avversari) e il movimento senza palla, dato che troppo spesso nei neri il portatore ha avuto qualche difficoltà di troppo a trovare un giusto scarico. Va comunque detto che, fra i neri, vi erano diverse assenze.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Pirretti, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

5' - Ottima chance per Muggianu, che da buona posizione colpisce male, spedendo la palla sul fondo.
6' - Pronta risposta del Sardegna Trasporti SRL, con Palmas che prova a girare di tacco al volo un'interessante palla in mezzo di Cavallet, ma Moi devia in angolo.
8' - GOAL! SARDEGNA TRASPORTI SRL IN VANTAGGIO! Su invito di Rais, Puddu fa secco Moi, portando in vantaggio i suoi. (1-0)
9' - Bel sinistro dalla distanza di Pistis, Piga però è attento e respinge.
13' - Rossoverdi vicinissimi al raddoppio con un doppio tentativo di Zanda, che non riesce però a trovare la via della rete. La difesa dei neri, con qualche affanno, riesce ad  allontanare il pericolo.
15' - Ci prova Cavallet con l'interno mancino da fuori, ma la conclusione è troppo centrale per impensierire Moi.
19' - Pericolo in area rossoverde: puntata di Asunis in area, Piga è battuto ma Alberto, davanti alla linea di porta, si oppone e spazza via il pericolo.
21' - Sale in cattedra Greco: bella discesa sulla sinistra e cross per Cavallet, che gira di testa senza, però, trovare lo specchio della porta.
25' - Ancora Greco scatenato, salta in progressione due avversari e poi mette Rais in condizione di battere a rete, ma il numero 9 rossoverde spara alto.

SECONDO TEMPO:

28' - Bell'azione corale del Sardegna Trasporti SRL, con Rais che gira di petto per Greco, il quale di prima con un pregevole lob scavalca l'ultima linea di difesa, lanciando a rete Palmas, che però arriva con un attimo di ritardo sul pallone.
32' - GOAL! RADDOPPIO ROSSOVERDE! Splendida giocata di Rais, che va via elegantemente girando sul suo marcatore per poi servire in area Greco, che in caduta spedisce la sfera alle spalle dell'incolpevole Moi. (2-0)
34' - Ancora Rais pericoloso, ma la sua conclusione da posizione defilata viene respinta da Moi.
36' - Ci prova Asunis dalla distanza, Piga si rifugia in calcio d'angolo.
37' - Va vicinissimo al goal Cavallet, con una bella girata mancina che scheggia la parte superiore della traversa.
40' - GOAL! TRIS DEL SARDEGNA TRASPORTI SRL! Brutta palla persa da La Spiga Bionda nella propria trequarti, ne approfitta immediatamente Saiu che serve di prima Cavallet, che a tu per tu con Moi non sbaglia. (3-0)
47' - Ancora Asunis pericoloso con un destro in corsa dalla distanza, Piga alza in angolo con la punta delle dita.
48' - GOAL! POKER DEI ROSSOVERDI! Diagonale vincente di Rais, che insacca nell'angolino basso più lontano. (4-0)

I SINGOLI:

Sardegna Trasporti SRL -
Grande partita quella di Greco (), che conquista la sua seconda stelletta consecutiva: inarrestabile quando punta palla al piede, grazie al suo baricentro basso che gli permette di spostare velocemente il pallone, Greco ha illuminato la serata con delle belle giocate, permettendo ripetutamente ai compagni (in particolar modo Palmas) di presentarsi soli davanti al portiere avversario, anche se molti di questi palloni sono poi andati sprecati. Grandissima prova anche per Rais, autore di due assist ed un goal: se non fosse stato per il notevole exploit di Greco, probabilmente avrei scelto lui come migliore in campo. Sempre decisivo anche Cavallet, nonostante passi una brutta mezz'ora iniziale, a causa dei pochi palloni che arrivano dalle sue parti; meglio nella ripresa, dove colpisce una traversa e segna il goal del momentaneo 3-0. Sugli scudi anche Puddu, sempre pericoloso con i suoi inserimenti: meritatissimo, in questo senso, il goal del vantaggio. Chiudo con Alberto e Piga: per quanto non siano stati tantissimi i pericoli in difesa, il portiere rossoverde si è fatto sempre trovare pronto quando c'è stato bisogno di lui, dimostrando dunque grande concentrazione; menzione speciale per Alberto che, con una prestazione pulita ed ordinata, si mette in mostra grazie ad un importante salvataggio sulla linea.

La Spiga Bionda - Fra i migliori, sicuramente troviamo Moi, che oggi ha avuto il suo bel da fare: assolutamente incolpevole sui quattro goal subiti, il numero 1 in maglia nera evita un passivo ben più pesante con alcuni notevoli interventi. Oltre la sufficienza anche le gare di Pistis e Asunis, fra i pochi a creare più di un grattacapo alla retroguardia rossoverde: cercano di mettere ordine alla manovra, provando a far girare la palla con maggior velocità ed efficacia. Lodevole anche la gara di Frau che, nonostante un fastidioso dolore alla gamba destra, stringe i denti e continua a lottare su tutti i palloni di sua competenza.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.