Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
4a giornata

       
MER 31/01/2018 19:00 DonBosco-A  Cral Poste
[autorete]
-  Vigili del Fuoco
Cocco Claudio
Murgia Andrea
- Cherchi Diego
- Mascia Andrea
- Murgia Andrea
1 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [433 view]
MarcoF
31/01/2018
21:52

4.126 batt.

AI VIGILI DEL FUOCO IL BIG MATCH

Partita nervosa fra le due finaliste della scorsa edizione, quest'oggi fortemente rimaneggiate: termina 1-2 per i VdF.


Nel remake in tono minore (tanti, infatti, gli assenti da una parte e dall'altra) della finale del 30 Maggio, i Vigili del Fuoco si prendono una piccola rivincita, superando il Cral Poste con il risultato di 1-2. È stata una gara nervosa, con numerosi falli e proteste, che hanno portato il direttore di gara ad ammonire tre giocatori. Alla fine, come detto, la spuntano i Vigili del Fuoco, non senza difficoltà soprattutto nel finale di gara, dove Sanna con un paio di splendidi interventi ha però chiuso a doppia mandata la porta, permettendo ai suoi di portare a casa i tre punti.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Atzeni, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

6' - Buona chance per Masci, che però colpisce male dal limite dell'area, consegnando di fatto il pallone a Sanna.
16' - GOAL! VDF IN VANTAGGIO! Morello, dopo aver vinto il corpo a corpo con Manca, serve C. Cocco solissimo in area: il suo destro, angolitissimo, sbatte sul palo, ma il pallone ritorna fra i piedi del numero 14 dei VdF, che a porta vuota non sbaglia. (0-1)
23' - GOAL! RADDOPPIO VDF! Il raddoppio dei Vigili porta la firma di Murgia, che con una pregevole puntata da calcio a 5 fa secco Corso in uscita. (0-2)
25' - GOAL! IL CRAL POSTE ACCORCIA LE DISTANZE! Sfortunata autorete di Atzori che, nel tentativo di sporcare di testa un cross forte e teso, insacca la sfera alle spalle del suo stesso portiere. (1-2)

SECONDO TEMPO:

28' - Splendida combinazione al volo fra Masci e Allegri, ma il destro di quest'ultimo termina di poco a lato.
36' - Ancora Allegri pericoloso, il suo diagonale destro termina sul fondo.
37' - Splendido intervento di Sanna, che si supera in volo plastico su un bel collo esterno destro di Marras.
38' - Pericolo VdF, con Atzori che calcia al volo dal limite, facendo la barba al palo.
49' - Altra occasionissima per i Vigili, con Murgia che, sottoporta, manca la deviazione decisiva.
51' - Pericolosa ripartenza del Cral Poste nel primo minuto di recupero concesso dal direttore di gara, ma il destro di Masci sul primo palo viene disinnescato da Sanna.
53' - Ancora decisivo Sann: al terzo e ultimo minuto di recupero, il portierone dei Vigili nega nuovamente il goal a Marras.

I SINGOLI:

Cral Poste -
Fra i migliori troviamo sicuramente Marras, principale pericolo per i Vigili: non a caso è il miglior marcatore del Cral Poste con dodici marcature in appena sette gare disputate. I suoi tiri da fuori, soprattutto nel finale, fanno venire i brividi ai VdF, ma per sua sfortuna contro ha un Sanna in forma smagliante. Ottima prova anche per Silvio Allegri, sempre pronto a fornire lo scarico giusto al portatore: oltre alla generosità in termini di corsa, spiccano anche alcune sortite offensive, anche e non riesce ad incidere in zona goal. Sicuramente lodevole anche la prova di Masci, che dimostra di saper fare egregiamente entrambi le fasi di gioco.

Vigili del Fuoco - Sugli scudi troviamo senza ombra di dubbio Emanuele Sanna (), che ho deciso di premiare col titolo di migliore in campo grazie ad una serie di interventi assolutamente decisivi ai fini del risultato finale. Si tratta della terza stelletta stagionale per lui, che conferma una volta di più il perché sia stato scelto come miglior portiere del torneo nella passata edizione. Buona prova anche per Calzone, che fa valere il suo fisico là dietro, arrestando in diverse occasioni gli attaccanti avversari. Discorso simile per Mascia: anche se un po' ruvido alle volte, il numero 6 dei VdF regge piuttosto bene il confronto con gli avversari, risultando anch'egli decisivo in difesa. Chiudo con C. Cocco e Murgia, autori dei due goal che hanno deciso la sfida e di alcuni buoni spunti, che hanno permesso ai VdF quantomeno di alzare il baricentro, evitando di farsi schiacciare troppo nei minuti finali.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.