Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2018/19
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
3a giornata

       
LUN 29/01/2018 19:00 DonBosco-A  Cral Saras
Accardi Gianluca
Lai Francesco
Melis Luca
Murtas Nicola
-  Ingegneri
Schirru Fabrizio
4 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [290 view]
MarcoF
29/01/2018
22:07

4.736 batt.

CONTINUA LA MARCIA DELLA SARAS

Terza vittoria in tre gare per i blu, che superano gli Ingegneri col risultato di 4-1.


Ancora una vittoria per la Cral Saras, alla terza vittoria consecutiva in questa Seconda Divisione. Impressionanti anche i numeri di Pigliacampo e compagni, già a quota quattordici goal realizzati (quasi cinque a partita) e appena uno subito; numeri che dimostrano una gran solidità difensiva, che quest'oggi ha permesso di ovviare all'assenza di un portiere di ruolo (ha indossato i guantoni Mattia Carta, di mestiere centrocampista), e una buona vena realizzativa, figlia di soluzioni offensive precise ed efficaci.
Da parte loro, gli Ingegneri non hanno nulla da rimproverarsi: hanno giocato con grinta e generosità, mettendo in difficoltà in alcuni tratti di gara i più attrezzati avversari.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Fais, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

2' - Buona partenza per gli Ingegneri: ripartenza orchestrata da Boi, che impegna severamente Carta con un destro sotto l'incrocio.
3' - Ingegneri ancora pericolosi con Pischedda, il cui tiro si stampa sul palo.
4' - Primo lampo del Cral Saras, con Murtas che impegna Porcedda su calcio di punizione.
10' - GOAL! CRAL SARAS IN VANTAGGIO! Pregevole azione corale del Cral Saras, finalizzata da Melis che ribadisce in rete un tiro strozzato di Murtas. (1-0)
18' - Splendido destro al volo di Pigliacampo su preciso suggerimento di Mannai: Porcedda però scende bene e respinge la potente conclusione del numero 35 in maglia blu.
20' - GOAL! RADDOPPIO CRAL SARAS! Sugli sviluppi di un corner dalla sinistra, Accardi taglia bene sul primo palo, anticipando tutti e spedendo la palla in rete. (2-0)
22' - Occasionissima per gli Ingegneri con Loddo, che con un bel destro da posizione defilata colpisce la traversa.

SECONDO TEMPO:

29' - GOAL! 3-0 SARAS! Buco nella difesa degli Ingegneri, ne approfitta Mannai che, con un lancio millimetrico, mette la palla sul piede di Murtas, che con un pregevole destro al volo fulmine Porcedda in uscita. (3-0)
32' - Ancora Cral Saras in avanti: Porcedda respinge con i piedi un insidioso calcio piazzato battuto da Cabras.
33' - Si fanno vedere anche gli Ingegneri: Loddo penetra in area dalla destra ma, arrivato a tu per tu con Carta, si lascia murare dall'estremo difensore dei blu.
34' - GOAL! GLI INGEGNERI RIAPRONO LA GARA! Ci pensa Schirru direttamente da calcio di punizione, anche grazie ad una leggerissima deviazione di un difensore avversario. (3-1)
41' - Ancora Ingegneri pericolosi con Ziranu prima e Boi dopo, ma Carta nega il goal ad entrambi.
44' - Altro brivido per la Saras, con Loddo che gira al volo in semirovesciata una bella palla dentro di Garau, ma non è la serata fortunata per il numero 21 dei bianchi: la palla si perde infatti sul fondo.
45' - Pronta risposta della Saras: splendido tocco sotto di Mannai su Porcedda in uscita, Garau salva tutto alla disperata con l'ausilio del palo.
49' - GOAL! LA SARAS LA CHIUDE! Splendida palla in profondità di Espis a premiare lo scatto di Lai, che di destro fredda Porcedda, colto in controtempo. (4-1)

I SINGOLI:

Cral Saras -
Buona prova dei blu, che con pazienza e dedizione hanno avuto la meglio su un avversario tenace e risoluto. Spicca su tutti la prova di Roberto Mannai (), a mio avviso il migliore in campo della serata: il trentasettenne numero 4 ha disputato una gara a tutto campo, mettendosi in mostra sia in difesa, con alcune importanti chiusure sulle ripartenze avversarie, che in attacco, con appoggi precisi e rapidi. Gli è mancato solo il goal. Ottima prova anche per Carta, oggi schierato fra i pali e autore di una prova di grande personalità. Là dietro, gioca un'ottima gara anche Cogoni, anche lui puntualissimo nelle sue chiusure. Meritevole di lode anche Murtas: si fa trovare spesso nel vivo dell'azione, realizzando un goal ed un assist.

Ingegneri - Massimo Loddo gioca una splendida gara, dimostrandosi generosità e tenacia: va più volte vicino al goal, ma è lodevole anche il suo atteggiamento in fase di non possesso, dove va sempre a portare pressione al portatore di palla, senza mai risparmiarsi. Buona prova anche per Ziranu, che si fa notare per alcuni pregevoli giocate offensive, anche se non riesce ad incidere sul corso del match. Dietro, Garau si rende protagonista di un finale in crescendo e, al netto di alcune incomprensioni con i compagni, è fra i migliori dei suoi, così come Porcedda, autore di diversi interventi importanti.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.