Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
1a giornata

       
GIO 18/01/2018 19:00 DonBosco-A  Ass.For. Cral Regione
Troncia Mirko
[autorete]
Belloli Roberto
Puxeddu Ugo
-  Ingegneri
Casale Pietro
Marghinotti Giuseppe
5 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [308 view]
MarcoF
18/01/2018
20:54

6.084 batt.

ESORDIO VINCENTE PER I FORESTALI!

Nella sfida fra le due squadre più "anziane" del torneo, i Forestali piegano con un perentorio 5-2 gli Ingegneri, autori comunque di ua buona gara.


Termina 5-2 la sfida fra le due compagini con l'età media più alta di tutto il torneo: a mettere in cascina i primi tre punti di questa Seconda Divisione sono i Forestali, che con una prestazione accorta ed ordinata piegano gli Ingegneri. Una gara che ha preso una piega decisa già nei primi 25' di gioco, chiusi sul 3-0 per i rossoverdi: un risultato probabilmente troppo severo per gli Ingegneri, che hanno preso nettamente l'iniziativa, mantenendo spesso il possesso palla e mostrando, a tratti, delle buone trame di gioco. Ma alla fine, si sa, bisogna segnare, e i goal li hanno trovati tutti i rossoverdi, che con estrema freddezza e precisione hanno battuto tre volte S. Quarto.
Nella ripresa, invece, i Forestali sono entrati in campo con maggior fiducia nei propri mezzi, riuscendo ad arrivare molto più facilmente al tiro, grazie forse anche ai maggiori spazi concessi dagli avversari, alla disperata ricerca di goal che tenessero viva la speranza di una clamorosa rimonta.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Locci, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

1' - Splendido destro dalla distanza di Corso, la palla è destinata ad insaccarsi all'incrocio dei pali ma Pili, con un volo plastico, devia la palla sul palo.
4' - GOAL! FORESTALI AVANTI GRAZIE AD UN'AUTORETE! Nel tentativo disperato di anticipare Troncia, pronto a battere a rete, Corso supera il proprio portiere, mandando in vantaggio i rossoverdi. (1-0)
13' - Prova a rifarsi Corso, che incorna bene di testa un buon pallone proveniente dalla sinistra, trovando però solo l'esterno della rete.
18' - Ancora un super Rinaldo Pili a dire di no agli Ingegneri: stavolta interviene di piede, in spaccata, a negare il goal a Loddo, autore di una bella girata mancina.
19' - GOAL! RADDOPPIO FORESTALI! Gran sinistro di Troncia dal limite, S. Quarto non può nulla. (2-0)
21' - Splendida giocata di Belloli, che si esibisce in un elegante controllo al volo per poi calciare a rete di destro, ma il portiere respinge.
24' - GOAL! TRIS DEI FORESTALI! Acuto di Ugo Puxeddu, cheeffettua un bello stop a seguire per poi battere S. Quarto con un preciso destro dal limite. (3-0)

SECONDO TEMPO:


30' - Ancora U. Puxeddu pericoloso, stavolta con un imperioso stacco sugli sviluppi di un corner, ma il suo colpo di testa termina alto.
31' - GOAL! GLI INGEGNERI RIAPRONO LA CONTESA! È Marghinotti a riportare in gara i suoi, facendosi trovare pronto in prossimità del secondo palo: deviazione sottoporta e goal, il quinto per lui quest'anno. (3-1)
34' - Ancora Forestali pericolosi con Troncia che, con un gran sinistro in corsa da fuori area, mette in difficoltà S. Quarto.
35' - GOAL! 4-1 PER I FORESTALI! Punizione di D. Puxeddu deviata dalla barriera, la palla termina sui piedi di Belloli che, da due passi, gira in rete. (4-1)
37' - Forestali vicinissimo alla quinta marcatura con Marongiu, protagonista di un clamoroso flipper impazzito in piena area piccola col portiere avversario, che alla fine riesce ad accartocciarsi sul pallone.
38' - Ancora Belloli pericoloso con una bella incursione senza palla sulla destra: servito, calcia di prima in corsa, mandando però a lato.
40' - GOAL! E SONO CINQUE! Splendida azione corale dei Forestali, il pallone passa rapidamente dai piedi di G. Angioni a quelli di Marongiu, sino poi ad arrivare sul sinistro di Troncia, che non lascia scampo a S. Quarto. (5-1)
41' - Ancora Troncia pericolosissimo con un bel destro dalla distanza, ma la traversa gli nega la gioia della tripletta.
47' - GOAL! GLI INGEGNERI PROVANO AD ALLEGGERIRE IL PASSIVO! Splendida girata mancina di Cortese, che sorprende Pili. (5-2)
50' - Ancora Cortese pericoloso, ma il suo destro al volo da breve distanza viene disinnescato da Pili.

I SINGOLI:

Ass. Forestali Cral Regione -
Dopo una prima metà di gara un po' sofferta sul piano del gioco, i Forestali sono venuti fuori soprattutto nella ripresa, trovando ampi spazi per le ripartenze. Sono almeno tre i giocatori rossoverdi che avrebbero tranquillamente potuto vincere il titolo di miglior giocatore della serata: fra questi, stavolta voglio premiare la prova di Ugo Puxeddu (): il difensore rossoverde ha condotto una gara attenta ed ordinata, intervendo sul pallone in maniera decisa ma pulita, lasciandosi andare a qualche "preziosismo" offensivo assolutamente più che benaccetto dai compagni. A ruota troviamo Pili, decisivo con diversi suoi interventi nei quali mostra un'eccellente reattività, e Troncia, autore di una splendida doppietta e di diverse belle giocate. Non dimentichiamo poi Belloli, che si è reso protagonista di diversi spunti interessanti, mettendo in difficoltà gli avversari grazie alle sue qualità tecniche.

Ingegneri - Fra i migliori degli Ingegneri troviamo senz'altro Bernardini, l'ultimo ad arrendersi. La gestione della palla non è sempre impeccabile da parte del numero 8 in maglia bianca, questo è vero, ma la voglia e la grinta sono quelle giuste, e spronano l'intera squadra. Buona la prova anche di Corso che, al netto dell'autogoal (sul quale non ha poi grandi colpe, dato che comunque l'esito dell'azione era praticamente già scritto, con Troncia pronto a battere a rete da posizione favorevole) va vicinissimo alla rete con due ottime iniziative. Per il resto, buona gestione del pallone nell'arco dei primi 25', poi cala un po' nella ripresa. Meritevole di una menzione sono anche Giannasi, autore di alcune importanti interventi in difesa, e Santino Quarto, che nonostante i cinque goal subiti si è reso protagonista di due o tre parate degne di nota.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.