Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
6a giornata

       
GIO 14/12/2017 18:00 Newton  CRA Regione Sardegna
Cau Pierluigi
Pagani Fabrizio
proteste Cau Pierluigi
-  Cral Saras
Carta Mattia
Leinardi Luca
Melis Luca
gioco scorretto Cogoni Alessio
4 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [431 view]
Laura
14/12/2017
20:23

5.671 batt.

Cra Regione Sardegna, punti pesanti

Cral Saras a secco di vittorie da quattro turni

 

Il Cra Regione Sardegna fa suo un match importantissimo, allunga in classifica e prenota un posto in Prima Divisione. Brava a passare in vantaggio e raddoppiare sfruttando errori e imprecisioni di Cral Saras, si fa schiacciare quando gli avversari riducono le distanze perché, nonostante alzi il pressing, si chiude e attende nella sua metà campo. La ripresa si apre con questo tema tattico, gli azzurri fanno possesso e scendono costantemente passando sia per vie centrali che laterali, spesso avanzando con tutti gli effettivi, ma gli amaranto in ripartenza sono concreti e letali e ottengono il massimo con grande personalità. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Spano. 
 
Primo tempo:
- al 3°, cross di Melis dalla sinistra per l’inserimento sul secondo palo di Cogoni, destro di prima respinto da Palmas, ancora il numero 3 prova col sinistro ma spedisce fuori.
- all’8°, Cau conquista palla e la scarica verso la rete mandando di pochissimo a lato. L’azione prosegue, è ancora la Regione pericolosa con Pagani che tenta sul primo palo, sfiorandolo.
- al 12°, errore in difesa degli azzurri che regalano palla a Pagani bravissimo con un rasoterra verso il secondo palo a fare centro. 1-0 
- al 14°, situazione confusa sulla trequarti risolta da Pagani con la punta del piede sinistro e la sfera si insacca all’angolino. 2-0 
- al 18°, Melis scambia con Mannai e poi in area proteggendo palla con un avversario alle spalle va a terra e l’arbitro assegna il rigore. Batte Melis stesso e non sbaglia. 2-1 
- al 24°, azione veloce Murtas/Pigliacampo/Carta, Pigliacampo serve dalla destra Carta, diagonale con il destro che sfiora il secondo palo.
 
Secondo tempo:
- al 1°, traversone di Cau dalla sinistra per Falanca, destro bellissimo al volo che sfiora il sette del secondo palo. Capovolgimento di fronte, Accardi serve Mannai, sinistro dalla trequarti respinto da Palmas con il corpo in fallo laterale.
- al 4°, bella azione di Carta che tiene palla con personalità e serve smarcandolo centralmente Leinardi, destro rasoterra preciso in rete. 2-2 
- al 5°, Murgia per Cau che riesce a calciare con la punta eludendo un avversario che comunque ci mette il piede e devia in corner.
- al 9°, grande azione di Carta con palla sulla trequarti, si accentra e con un destro spedisce con potenza sul secondo palo angolatissimo e il tiro si insacca. 2-3 
- all’11°, Murgia dalla sinistra per Cau, sinistro preciso verso il secondo palo ma un grandissimo Deias si distende e arriva a respingere.
- al 14°, lancio lungo di Mariani per Cau che controlla benissimo al volo e poi spedisce in rete. 3-3 
- al 20°, punizione per gli amaranto battuta con uno schema, Pagani per Pintus che calcia in rete ma Cogoni respinge sulla linea.
- al 23°, azione in avanti della Regione, la risolve Pagani con un pallonetto verso la porta, deviazione di Cau e sfera che si insacca. 4-3 
- al 25°, grande parata di Palmas su un destro velenoso di Mannai dalla trequarti.
 
Gli interpreti:
CRAL SARAS: scende in campo con Deias tra i pali e una difesa a due (Pigliacampo/Cogoni) con Leinardi che gioca avanzato. Mannai in regia e davanti Accardi e Melis. Ottima la difesa nel primo tempo, Cogoni e Pigliacampo sono sempre una garanzia e ottimi nell’uno contro uno e negli anticipi. Le reti arrivano da errori non loro e gli avversari di fatto non la superano mai, poi nella ripresa vengono trafitti in ripartenza un po’ perché sguarniti sulle fasce e un po’ perché la squadra pensa alla fase offensiva e spesso non la copre sufficientemente. Mannai funge da raccordo tra i reparti e cresce nel secondo tempo, entrando maggiormente nella manovra degli azzurri rendendosi pericoloso in più di un’occasione. Melis è dinamico e fa movimento, Accardi lotta davanti per tenere la palla. E’ l’ingresso di Carta che dà al gioco della Saras quella verve e quel dinamismo di cui ha bisogno. Trascina i compagni nella ripresa e la squadra cresce con lui, serve un grande assist, sigla una rete pregevole e svolge anche la fase di ripiego.
 
CRA REGIONE SARDEGNA: inizialmente schierata con Palmas in porta, Passino, Zuddas e Pintus in difesa, Pagani in regia, Cau e Falanca in attacco. Palmas la solita garanzia, quando deve rispondere non si fa trovare impreparato, salvando gli amaranto in più di un’occasione, salvando il risultato all’ultimo minuto. La retroguardia commette qualche errorino in appoggio e nelle uscite ma è affiatata con Passino che la guida con esperienza e sicurezza. Pintus serve un assist molto bello con un lancio lungo preciso. Pagani concreto, sfrutta con astuzia gli errori avversari per segnare due reti in avvio. Corre tantissimo e nella ripresa si propone e crea nella trequarti mettendo lo zampino anche nella marcatura della vittoria. Cau e Falanca fanno molto movimento e contenimento e dialogano piuttosto bene, costruendo occasioni interessanti.
 
Best player: primo tempo di contenimento volto ad aiutare la squadra ma anche tanto movimento e fiammate imprevedibili che sorprendono l’avversario. Nella ripresa Cau cresce ancora diventando pericolosissimo e soprattutto concreto, siglando una doppietta fondamentale e andando vicino al terzo gol in più di un’occasione. 

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.