Carrus
  Stefano

VALANGA AMAZON

Brutta gara e sconfitta meritata per La Spiga Bionda

 
Sul campo di via Newton, si affrontano per la decima e penultima giornata della seconda divisione, La Spiga Bionda e Amazon: in attesa di recuperare l’importantissima gara contro CTM, i ragazzi dell’esercito occupano al momento la quinta posizione che permetterebbe l’accesso alla fase finale senza passare per gli spareggi; Amazon, con soli 4 punti è già virtualmente tagliata fuori dai giochi. La Spiga Bionda subito in vantaggio grazie alla zampata di Tuveri che deposita in rete al termine di un mischione in area: reazione arancio nera di Amazon che recupera metri e campo giungendo al pareggio col tiro dal limite di Pusceddu. Dopo la rete subita i gialloneri perdono la bussola e si scompongono porgendo il fianco alle ripartenze avversarie: Pusceddu guadagna una punizione a due e batte all’improvviso per Galanti che segna  a tu per tu con Locci. La Spiga Bionda prova a rientrare in partita ma si affida esclusivamente alle giocate dei singoli con tiri dalla distanza , ne approfitta così Amazon che chiede la frazione allungando con la rete di Erta. Secondo tempo che si apre con la quarta marcatura Amazon: sotto la pioggia, tiro improvviso di Pusceddu da centrocampo che si infila alle spalle di Locci. Il 69, abile a intuire la serata no di Locci, si esibisce in un personale show segnando da calcio d’angolo e con una borsata dalla distanza: ininfluente la rete del 5-2 segnata da Claudio Serra.

Direttore della gara: Carrus.

PRIMO TEMPO

1° GIUSEPPE TUVERI!!!   LA SPIGA BIONDA 1-0 AMAZON
Alla prima sortita offensiva, i gialloneri passano in vantaggio: azione manovrata sulla sinistra, cambio gioco per Tuveri che spara la prima chance sul portiere ma non fallisce sulla ribattuta.
 8° GIANLUCA PUSCEDDU!!!  LA SPIGA BIONDA 1-1 AMAZON
Erta guadagna palla sulla destra e giunto al limite serve al centro Pusceddu che prende la mira e batte Locci all’angolino basso.
12° Pillitu salva su conclusione dal limite, sul capovolgimento di fronte Amazon sciupa l’occasione del sorpasso con Erta che preferisce servire Galanti anziché battere in porta: pallone troppo lungo per il 25 e azione che sfuma.
15° SANDRO GALANTI!!!  LA SPIGA BIONDA 1-2 AMAZON
Amazon conquista punizione indiretta in area: Pusceddu batte all’improvviso per Galanti che sigla il gol del vantaggio.
20° LUCA ERTA!!!  LA SPIGA BIONDA 1-3 AMAZON
Medda serve un’ottima sponda per l’accorrente Erta che di prima intenzione mette in rete.
23° Luca Serra coglie il palo con un rasoterra dal limite.

SECONDO TEMPO

2° GIANLUCA PUSCEDDU!!!  LA SPIGA BIONDA 1-4 AMAZON
Azione personale di Pusceddu palla al piede, il 69 calcia da centrocampo e batte Locci, non proprio esente da colpe.
5° GIANLUCA PUSCEDDU!!! LA SPIGA BIONDA 1-5 AMAZON
Direttamente da corner, arriva la tripletta di uno straripante Pusceddu: per la Spiga Bionda è notte fonda!
9° CLAUDIO SERRA!!!  LA SPIGA BIONDA 2-5 AMAZON
C Serra riceve un pallone vagante in area e lo deposita col piatto tra palo e portiere.
12° Pusceddu potrebbe ristabilire le distanze ma da posizione favorevolissima calcia alto.
14° GIANLUCA PUSCEDDU!!!  LA SPIGA BIONDA 2-6 AMAZON
Rasoterra velenoso di Pusceddu, Chirra in traiettoria devia nella propria porta: poker del 69 che chiude i conti.
17° Paratona di Pillitu su tiro ravvicinato di A Serra.

LA SPIGA BIONDA

Bruttissima sconfitta per i gialloneri, ennesimo passo falso che compromette il cammino verso la qualificazione: la “ pareggite” si interrompe stasera e si trasforma in sconfitta, con una delle partite più brutte della stagione. Locci non è in serata, e la difesa guidata da Chirra  fa buchi da tutte le parti con De Cicco e Dessi laterali che non trovano l’appiglio giusto. Claudio Serra è lasciato troppo solo, Luca Serra stasera è il gemello scarso di quello ammirato in altre serate.

AMAZON

Seconda vittoria consecutiva per i ragazzi arancio neri che stasera danno una lezione di calcio agli avversari: il risultato rende merito ad una prestazione sopra le righe da parte di tutti gli effettivi scesi in campo. Pillitu si fa trovare sempre pronto e da sicurezza al reparto difensivo dove spicca la gara di Farina in posizione centrale; Faedda e Sabiucciu macinano chilometri sulle corsie. Buona la gara a centrocampo di Conti ed Erta, bravo a depositare in rete dopo una bella incursione. Decisive le prestazioni di Medda e Galanti in fase offensiva: non lasciano punti di riferimento e giocano sapiente ogni pallone. Gianluca Pusceddu  è onnipresente: quarto uomo aggiunto in difesa, lotta su ogni pallone a centrocampo, cala uno strepitoso poker.