Marco

CAM RESTA A SECCO, CTM COGLIE L'ATTIMO


Reduce da due sconfitte consecutive, torna al successo CTM Su Stampu, capace di battere 2-0 CAM.
Partita equilibrata e molto combattuta in mezzo al campo, soprattutto in un primo tempo nel quale le due compagini, trovando pochi sbocchi offensivi, hanno cercato la via del goal prevalentemente attraverso soluzioni dalla distanza. Nei primi 25' Cam costruisce le occasioni migliori, senza però riuscire a capitalizzare. In generale la squadra difetta in termini di qualità nella rifinitura, sviluppando una manovra che non favorisce ottimali condizioni per la finalizzazione. Non a caso la porta avversaria stasera resta inviolata. Una prestazione incolore che attualmente non costringe a particolari patemi di classifica, ma che deve certamente rappresentare un campanello d'allarme in ottica futura.
Una Ctm pratica e cinica, esprimendo un gioco semplice ma efficace, sfrutta nel migliore dei modi gli spazi a disposizione in una ripresa gagliarda. Una dimostrazione di concretezza, compattezza ed attitudine alla coralità che portano in dote, assieme ai tre punti, una notevole iniezione di fiducia per il rush finale in seconda divisione.

Nell'impianto dei salesiani di Don Bosco ha arbitrato il sign. Marogna.

Segue un breve resoconto di alcune tra le azioni più significative.

Primo Tempo

1° Sassata dalla distanza di Daga e palla che si stampa sul palo, poi nella prosecuzione dell'azione va al tiro anche Congiu che però non centra lo specchio.
17° Bello spunto di Siddi che si smarca sulla destra e cerca la conclusione da posizione defilata, palla fuori d'un soffio
22° Bonfiglio ruba palla sulla destra e serve dalla parte opposta Congiu, il quale si fa ipnotizzare in uscita da Arrus

Ripresa

6° Punizione di Sarritzu dalla propria trequarti, palla in mezzo per Siddi la cui girata viene neutralizzata da Paluma
7° Sorrentino riceve sotto porta e si coordina per la zampata con Arrus che però non si fa sorprendere.
9° Gran botta di Sarritzu direttamente su calcio di punizione dalla distanza, palla sul fondo d'un soffio
11° Uno scatenato Siddi passa in mezzo a tre avversari ed angola sul primo palo col sinistro trovando però la risposta dell'attento Paluma
12° Un triangolo tra Congiu e Sorrentino sfocia in una conclusione troppo debole controllata senza problemi da Arrus.
13° Su capovolgimento di fronte arriva il vantaggio di CTM Su Stampu grazie al diagonale chirurgico di Bruno scagliato da posizione defilata sulla destra su preciso suggerimento di Orrù 1-0
17° Ancora uno scatenato Bruno lancia in contropiede Siddi, il quale viene arginato da Paluma in coraggiosa uscita bassa.
19° Splendida iniziativa di Orrù che se ne va in velocità seminando il panico tra le maglie della difesa avversaria, poi giunto di fronte alla porta incrocia sul palo lungo trovando la respinta di Paluma
23° Clamorosa occasione per Antonio Piras che al termine di una galoppata sulla destra preferisce optare per il tiro anziché servire centralmente un compagno meglio posizionato, conclusione sull'esterno della rete
24° Siddi chiude definitivamente i conti con una fucilata dal limite su assist di Orrù, nulla da fare per Paluma 2-0


Singoli

CAM: Paluma poco protetto dalla difesa avversaria in occasione dei goal subiti, sfodera qualche buon intervento. In difesa spicca la prova di Loddo, per larghi tratti il migliore dei suoi in termini di reattività nelle chiusure, sempre in lotta, bravo a scalare con discreto tempismo sui portatori avversari, in evidenza anche con qualche proposta offensiva. Congiu in fase di rifinitura cerca di dare inventiva e geometria con alterne fortune, spesso mancano infatti adeguati sbocchi offensivi. Alcune iniziative interessanti per Daga che quando può cerca la soluzione dalla distanza con discreta pericolosità. Sorrentino e Bonfiglio costruiscono occasioni importanti ma mancano di brillantezza nella finalizzazione.

Ctm Su Stampu: Arrus lascia la sua porta inviolata, si prende qualche rischio giocando molto fuori dai pali, ma risulta comunque efficace. In difesa grande prova di un'instancabile Sarritzu tra i migliori in assoluto, determinante in interdizione ma utilissimo anche in riproposizione offensiva, lotta su tutti i palloni e trascina la squadra con grinta e personalità. Prova d'esperienza e spirito di sacrificio per un accorto Manca. Ottima tecnica, spunti rapidi e costanti per Orrù, il quale impreziosisce la sua ottima prestazione in rifinitura con due assist. Bruno cambia marcia nella ripresa ed oltre a siglare ila rete che sblocca gli equilibri, risulta determinante con le sue iniziative che garantiscono spessore a centrocampo .

Migliore in campo

Premio best player a Siddi che abbinando tecnica, fisicità a grande caparbietà cerca spesso la porta creando ripetuti pericoli per la difesa avversaria, suo peraltro il meritato goal che nel finale legittima la vittoria della squadra.