Verda
  Laura

Secondo successo consecutivo per Diabete Zero Onlus

New Team Poste non riesce più a vincere

 

Incontro a senso unico tra Diabete Zero Onlus e New Team Poste, con i bianchi che superano gli avversari con un punteggio larghissimo. Ritmi non alti sin dall’avvio, l’Aeronautica mette da subito volontà e quel pizzico di qualità in più che le permettono di essere molto avanti nei primissimi minuti. Quando New Team Poste, sotto di tre reti, prova ad alzare il baricentro, mostra poca convinzione e soprattutto deve fare i conti con un avversario chiuso e compatto, abile a non concedere varchi e ad allungarsi velocemente in ripartenza e che a fine primo tempo ha già dilagato. Nella ripresa non cambia l’andamento e Diabete Zero Onlus consolida il vantaggio. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Verda.
 
Primo tempo:
 
Diabete Zero Onlus attacca da sinistra verso destra, New Team Poste da destra verso sinistra rispetto alle panchine.
 
- al 1°, verticalizzazione per Zanda che si inserisce perfettamente in area, sinistro di prima alto sul secondo palo. Poco dopo, azione personale ancora di Zanda che avanza allargandosi verso destra e calcia col destro a incrociare spedendo all’angolino. 0-1 
- al 4°, Zanda da sinistra per l’inserimento sul secondo palo di Rais, colpo di testa e rete. 0-2 
- al 7°, Zanda ruba palla al limite dell’area e con un pallonetto spedisce alle spalle del portiere. 0-3 
- all’8°, punizione dalla distanza decentrata sulla destra, batte Soi in porta, Piga in angolo.
- al 12°, Broscritto centralmente, scambia con Rais che di tacco restituisce il pallone e lui col sinistro di prima fa centro. 0-4 
- al 18°, Zanda da destra per Bottilagine che dal limite fa partire un destro potente a mezza altezza che si stampa sul secondo palo.
- al 20°, destro in corsa di Lai dalla destra, Piga coi piedi in scivolata manda in corner.
- al 22°, da sinistra palla per Saiu che si inserisce e all’ingresso in area scarica il destro. 0-5 
- al 23°, Zanda verticalizza per Rais che avanza molto bene e il suo destro rasoterra sfiora il primo palo.
- al 25°, ripartono i bianchi, Zanda in avanti per Rais che di prima col destro manda in rete. 0-6 
 
Secondo tempo:
 
New Team Poste attacca da sinistra verso destra, Diabete Zero Onlus da destra verso sinistra rispetto alle panchine.
 
- al 1°, destro di Bottilagine dalla trequarti di sinistra verso il primo palo respinto da Romellini in angolo con l’aiuto del palo. Dagli sviluppi, destro di Zanda centrale ribattuto ancora da Romellini.
- al 6°, punizione dalla grande distanza direttamente in porta di Bottilagine e respinta da Romellini. Poco dopo Mura verticalizza per Saiu il cui sinistro è neutralizzato dal portiere.
- al 9°, rasoterra di Puddu dalla distanza verso il secondo palo, Romellini si distende e spedisce in corner.
- al 12°, punizione dalla trequarti battuta da Soi e deviata in angolo. Dagli sviluppi, Marras dal limite all’indietro per Lai, il cui tiro viene deviato in area piccola da Pau e si insacca. 1-6 
- al 15°, palla vagante in area, Saiu anticipa un avversario e la conquista, poi calcia col destro e manda di poco alto. Ripartono gli azzurri, Piga col petto si oppone al destro in corsa di Muggironi. Contropiede dei bianchi, Botitlagine con un destro colpisce il secondo palo.
- al 17°, ripartenza Diabete Z. Onlus, Broscritto serve Puddu il cui tiro prende l’ennesimo legno.
- al 18°, Zanda batte un calcio d’angolo dalla destra servendo Broscritto, il primo destro viene ribattuto poi tapin vincente. 1-7 
- al 19°, Broscritto per Bottilagine, sinistro a incrociare verso il secondo palo che si insacca. 1-8 
- al 23°, Rais batte una punizione dalla distanza spedendo in rete. 1-9 
 
Gli interpreti:
NEW TEAM POSTE: schierata inizialmente con Romellini in porta, Marras, Lai e Pau in difesa, Muggironi e Marras a centrocampo, Soi in avanti. Poca cattiveria e un po’ di rassegnazione frutto soprattutto dell’avvio sfortunato perché, colpita a freddo, la squadra non riesce a reagire quando va sotto. Romellini nel secondo tempo evita un passivo maggiore, Muggironi e Soi tentano il dialogo ed è soprattutto quest’ultimo a provare a ripartire in velocità, a proporsi, ma è spesso lasciato solo. Pau e Lai si impegnano, nella ripresa avanzano quando possono alla ricerca della rete per accorciare e confezionano assieme a Marras quella della bandiera.
DIABETE ZERO ONLUS: scende in campo con Piga tra i pali, Bottilagine, Pettinari e Puddu in difesa, Mura e Zanda a centrocampo, Rais in attacco. Piga non si fa trovare impreparato quando, raramente, è chiamato in causa. Bene la difesa agevolata dalla tattica di squadra (corta e ben coesa) e dall’andamento della gara che fa sì che gli avversari premano poco. Bottilagine spazia tantissimo perché presto si sposta in avanti, segnando una tripletta, dialogando con Zanda e a cui si aggiungono Rais, Saiu e Broscritto. Per tutti loro assist reti e assist reciproci. Con una doppietta e lavoro per i compagni, è ottima la prestazione di Rais che serve anche un assist col tacco.
 
Best player: è l’uomo che fa la differenza sin dai minuti iniziali. Zanda approccia perfettamente, gestisce il gioco da centrocampo, segna e fa segnare servendo i compagni senza tralasciare una attenta fase di pressing e copertura che gli permettono di conquistare molti palloni.