Spano
  MarcoF

INARRESTABILE TODDE'S TEAM!

I finanzieri colpiscono duro in zona Cesarini: è la dodicesima vittoria in dodici incontri disputati.


Continua spedita la marcia del Todde's Team, che piega una tenace Ennova con il risultato di 4-5, inanellando così la dodicesima vittoria di fila in altrettanti match disputati. Entrambe le squadre hanno dovuto fare i conti con numerose assenze: da una parte l'Ennova che, oltre a dover rinunciare ad alcuni giocatori, ha dovuto schierare Mattia Pranteddu fra i pali non disponendo di un vero portiere di ruolo; dall'altra il Todde's Team, che non ha potuto contare sull'apporto di 4-5 giocatori chiave, quali Zappalà, Pisapia, Di Terlizzi ecc.
È venuta fuori una partita un po' strana, con un'Ennova che, dopo aver regalato 25' agli avversari, si è improvvisamente svegliata dal torpore arrivando a pareggiare e a sfiorare persino il colpaccio, prima dell'affondo finale dei finanzieri ad opera di Anselmo, che regala i tre punti ai suoi.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Spano, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

9' - Dopo una fase di stallo, è Casula a rompere gli indugi con un potente destro dal limite che non inquadra, però, lo specchio della porta.
11' - GOAL TODDE'S TEAM! 0-1!  Lancio millimetrico di Bordignon per Casula, che da due passi batte Pranteddu.
14' - Flipper in area Ennova, per ben due volte Pranteddu ci mette una pezza.
17' - Pericoloso destro di controbalzo di Salipante, Pranteddu fa buona guardia e mette in angolo.
18' - Bella giocata di Casula, che si libera al tiro all'altezza della trequarti e impegna severamente Pranteddu con un velenoso destro sul primo palo.
20' - Ancora Casula protagonista, questa volta da calcio piazzato: destro potente ma centrale, Pranteddu respinge.
25' - Splendida azione in velocità del Todde's Team, con Casula che scambia con i compagni e si presenta da solo a tu per tu con Pranteddu, calciandogli però clamorosamente il pallone addosso.

SECONDO TEMPO:

26' - Altra iniziativa personale di uno scatenato Casula, che conclude con un destro dal limite: Pranteddu chiude ancora la porta al funambolo del Todde's Team.
27' - Si vede finalmente l'Ennova: azione personale di Argiolas sulal linea di fondo e destro sull'esterno della rete.
29' - GOAL TODDE'S TEAM! 0-2! Raddoppio dei finanzieri con Manfredi, che con un potente diagonale dalla sinistra non lascia scampo a Pranteddu.
31' - Pericolosa ripartenza del Todde's Team, con Manfredi che vede respingersi da Pranteddu una puntata in pieno stile calcio a 5.
32' - GOAL ENNOVA! 1-2! Caparbia azione di Argiolas, che allarga su Spanu: il numero 7 dei rossi esplode un diagonale potente e preciso che si insacca sul palo più lontano.
33' - GOAL TODDE'S TEAM! 1-3! Ristabilisce le distanze il Todde's Team con Bordignon, che risolve un'azione un po' confusa girando in rete da due passi una palla vagante.
34' - GOAL ENNOVA! 2-3! Ennova non ci sta e si riporta sotto: Corongiu nega il goal ad Argiolas, ma non può nulla sulla ribattuta di Spanu.
36' - Discesa inarrestabile sulla destra di Spanu, che effettua un insidioso tiro-cross che non trova, però, nessuno pronto alla deviazione in area.
37' - Difesa Ennova sorpresa da un lancio lungo, Manfredi si trova a tu per tu con Pranteddu e prova superarlo con un morbido lob, mandando però alto.
38' - Bell'azione sull'out di fondo di Manfredi, che poi taglia fuori il portiere servendo al centro Salipante: il goal sembra già fatto, ma il numero 7 giallonero manda a lato.
40' - GOAL ENNOVA! 3-3! Pareggio dei rossi firmato Argiolas, che batte Corongiu con un preciso e potente calcio di punizione.
45' - GOAL TODDE'S TEAM! 3-4! Verticalizzazione da applausi di Casula, che trova il corridoio giusto per Bordignon: il numero 29 giallonero salta Pranteddu e sigla la sua personale doppietta.
48' - GOAL ENNOVA! 4-4! Ancora Spanu: doppio tentativo dello scatenato numero 7 dei rossi, che batte alfine Corongiu e riporta in parità il match a 2' dal termine.
50' - GOAL TODDE'S TEAM! 4-5! Doccia gelata per l'Ennova: a pochi secondi dal termine, Anselmo coglie impreparato Pranteddu, battendolo con un potente tentativo dalla lunga distanza.

IL MIGLIORE:

Una tripletta che, per poco, non fermava la corsa del Todde's Team: il premio di migliore in campo va, dunque, a Gianluca Spanu (Ennova), autore di un sontuoso secondo tempo. Le sue qualità atletiche hanno messo in seria difficoltà gli avversari, mentre il suo senso del goal e le sue qualità balistiche hanno fatto sì che Ennova abbia potuto covare una speranza sino a pochi secondi dal termine.

I SINGOLI:

Ennova -
Completamente in bambola nei primi 25', incapace di creare il benché minimo fastidio a Corongiu, l'Ennova si è destata dal suo torpore nel corso della ripresa, mettendo alle strette i blasonati avversari. In questa partita dai due volti dei rossi, spicca sicuramente la prova di Argiolas, come sempre prezioso là davanti: il numero 9  si muove bene, lavora egregiamente il pallone e crea diversi pericoli, come confermato dal goal e dall'assist messi a referto. Sugli scudi anche Pranteddu: chiamato a schierarsi fra i pali nonostante non sia portiere, Pranteddu disinnesca numerosi tentativi avversari, tenendo a galla i suoi. Partita così così, invece, per Marci: il numero 15 dei rossi, che ci ha abituato a prestazioni di un certo livello, è quest'oggi incappato in una serata un po' anonima, trovandosi in difficoltà in diverse occasioni a ricevendo un cartellino giallo decisamente evitabile. Ma si sa, anche i migliori hanno delle giornate no.

Todde's Team - Per quanto riguarda i gialloneri, prestazione fra luci ed ombre per Casula: eccezionale in fase di impostazione, dirige bene il centrocampo e trova un goal e un assist fantastico; d'altra parte, però, fallisce numerose occasioni, calciando spesso centralmente anche da buona posizione: in particolare pesa la chance gettata alle ortiche al minuto venticinque quando, solo davanti al portiere, calcia debolmente fra le braccia dell'estremo difensore avversario. Un errore non da lui. Grande prova di Bordignon, attento dietro ed efficace là davanti con una doppietta. Da applausi poi l'assist per Casula: i due sembrano intendersi a meraviglia. Importante anche l'apporto di Manfredi che, a parte un'ammonizione evitabile, dimostra notevoli abilità là davanti, creando più un problema alla retroguardia avversaria con il suo muoversi fra le linee. Bello anche il goal, arrivato grazie ad un potente diagonale. Chiudo con Anselmo, oggi probabilmente meno pimpante che in altre occasioni, ma comunque decisivo con alcuni interventi difensivi ma, soprattutto, col goal all'ultimo minuto che regala la vittoria ai suoi.