Andrea

Arma CC rivede la luce

Al Don Bosco, CTM Su Stampu battuta per 4-3 grazie alla doppietta di Padovano e alle reti di Pisu e Corongiu. Per CTM in gol Orrù, Bruno e Zucca


Dopo quattro sconfitte di fila, Arma CC conquista la vittoria. Al Don Bosco, Padovano e compagni battono CTM Su Stampu per 4-3. Arma CC (maglia celeste) schiera Provenzano tra i pali, Pisu, Palomba, Gagliardi, Colucci, Corongiu e Padovano. CTM (maglia rosa) risponde con Arrus in porta, Sanna, Leviani, Orrù, Sarritzu, Bruno, Zucca. Nel primo tempo le due squadre sono ben messe in campo ma si neutralizzano così la prima occasione degna di nota arriva all’undicesimo. Arma CC parte lenta e spreca in fase di impostazione. CTM, che gioca con sette uomini contati. resiste e attacca gli spazi. Nei secondi venticinque minuti, le squadre sono combattive sin dai primi istanti con tre reti nei primi tre minuti. I celesti consolidano e mantengono il vantaggio sino alla fine contro CTM frenetico che negli ultimi minuti cerca la via del pareggio. La partita è stata diretta dal signor De Meglio del MSP Sardegna.
 
Primo tempo
11’-  GOL! Pisu sul cerchio di centrocampo vede e serve in verticale Padovano che si allarga sulla destra, entra in area e piazza la palla tra palo e Arrus. 1-0!  
17’ – Bruno sulla trequarti calcia rasoterra, Provenzano si distende e battezza in angolo
19’ -  Azione di Padovano sulla destra, assist al centro per Visciano che in area gira in rete ma Arrus blocca a terra. Poco dopo, ci prova ancora Bruno, sempre dalla distanza, ma la palla esce alla destra di Provenzano
22’ – Assist dalla destra per Gagliardi che da fermo, da ottima posizione, colpisce di punta ma la palla finisce a lato
 
Secondo tempo
1’-  GOL! –  Pronti, via, il pressing di Padovano mette in difficoltà Arrus che perde palla in area di rigore. Il numero 11 è il più lesto e mette in rete. 2-0!
2’ -  GOL! – Calcio d’angolo dalla sinistra battuto da Padovano, la palla passa in un groviglio di uomini, Pisu si fa trovare pronto e mette in rete a due passi dalla linea di porta. 3-0!
3’-  GOL!  - Orrù riceve dalla destra e dalla trequarti conclude con un perfetto tiro a giro a mezza altezza. Prodezza balistica. 3-1!
7’ – Bruno colpisce di collo pieno da ottima posizione, Provenzano fa sua la sfera
9’ – Orrù dalla destra serve Zucca che da fuori area trova un tiro in diagonale che esce fuori di poco
11’ -  GOL! – Provenzano lancia il verticale Corongiu che con un tocco sotto anticipa Arrus in uscita. 4-1!  
14’ – Sarritzu sulla destra entra in area e conclude di destro verso il palo lontano, Provenzano la tocca con la punta delle dita e mette sopra la traversa
16’ -  GOL! - Angolo dalla destra battuto da Orrù. Il numero 10 mette in mezzo per Bruno che ben posizionato in area appoggia in rete. 4-2!
19’ -  GOL! – Ancora Orrù sulla fascia destra, assist al centro per Zucca che avanza centralmente entra in area e conclude anticipando Provenzano in uscita. 4-3!
De Meglio fischia la fine delle ostilità. Arma CC sale a quota 15 punti mentre CTM Su Stampu resta a un punto.
 
 
I migliori  
 
Arma CC
Provenzano risponde presente. Il portiere dei celesti si fa trovare pronto quando chiamato in causa. Bella la parata su Sarritzu a metà della ripresa. Qualche metro più avanti, Palomba si fa sentire sia in campo quando gioca da centrale difensivo che in panchina dalla sua area tecnica. Bene gli inserimenti di Pisu sulla destra che fa salire spesso i suoi compagni e Gagliardi dalla parte opposta. Il numero 8 sale d’intensità man mano che scorre il cronometro. Corongiu è il giocatore con più fantasia per Arma CC. Uno dei due numeri 21 gioca, corre e salta l’uomo creando spesso superiorità numerica. La palma di migliore in campo va a Francesco Padovano. L’attaccante più avanzato dell’Arma mette a segno un gol per tempo e mette il suo zampino anche nelle altre reti dei suoi compagni. Alla fame realizzativa unisce la voglia di vincere che mette in pratica con il pressing a tutto campo.
 
CTM Su Stampu
Oltre a calamitare le conclusioni degli avversari, Sanna, avanza spesso palla al piede anche se il suo mestiere è quello di centrale in difesa. Leviani non incide come dovrebbe. Il numero 9 sembra quasi fuori dal gioco anche se cerca qualche compagno per far partire le azioni. Bella gara per Orrù. Il centrocampista inizia come centrale per spezzare il fiato agli avversari ma quando parte palla al piede sulla destra diventa imprendibile. Bene anche Sarritzu sulla mediana. In avanti, il tandem d’attacco Zucca e Bruno è ben assortito. Nessuno dei due si impone fisicamente ma entrambi sono rapidissimi ed è questo che crea il panico negli avversari soprattutto nei lanci lunghi dei compagni.