Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 PUNTO
IL PUNTO NUMERO 2 - [293 view] Apri in PDF
Angelo
03/02/2019
09:00

Algida, Cral Saras e Todde’s team promosse a pieni voti
 

Algida e Saras si aggiudicano a pari meirto il girone A, Todde’s team domina il B. Cral Poste e Vigili del fuoco, finaliste lo scorso anno, seguono a ruota. Bene le matricole RWM, Ennova e GSA tutte qualficate il 1° Divisione. Sorprendono le esclusioni dalla massima serie di Arma CC, e Cral palazzo giustizia prive rispettivamente dei bomber Bassetto e Vaquer.
 

Algida e Cral Saras si sono spartite la posta nell’ultima gara della prima fase, con un avvincente 3-3 ed hanno terminano appaiate in testa al girone A. Ottimo il cammino di entrambe in questa prima fase con Algida che ha messo in mostra un buon collettivo ed ha sfruttato al massimo la rapidità e la vena realizzatrice di alcuni suoi elementi, il ritrovato Demartis su tutti. Cral Saras sta affrontando il torneo con un grande spirito di gruppo, grande sacrificio in tutti gli elementi, il ritrovato Murtas assieme all’inossidabile esperienza di Pilo e Mannai la rendono davvero ostica da affrontare. Sia Algida che Cral Saras hanno un età media non bassissima, se mettono questo fattore di “esperienza” al servizio della squadra e giocano con serenità possono arrivare molto in alto.
Dalla parte opposta, nel girone B, Todde’s team conlcude in testa, manco a dirlo imbattuta. Pensate che dall’inizio dello scorso torneo ad oggi hanno subito una sola sconfitta in ben 32 gare. Se poi pensiamo che quest’anno Zappalà e Picano, fra i migliori lo scorso anno hanno giocato davvero poco, capiamo che la squadra ha ancora margini di miglioramento. A seguire nel girone B si è classificata Vigili del fuoco. Una solo sconfitta per loro con Todde’s team, ma anche la dimostrazione di un organico che, se vogliamo, è parso anche superiore a quello dello scorso anno, grazie agli inserimenti di Ammirevole e Pilleri, solo per citarne alcuni.
Cral Poste è giunta 3° nel girone A ed anche se è parsa con un po’ snellita  nell’organico, ha mostrato uno Scarlatella in gran forma che con 25 reti guida la classifica marcatori e può trascinarla per la quarta volta al titolo anche se, mai come quest’anno, le avversarie sembrano attrezzate.
Per il resto dicevamo che le matricole, le esordienti di questa stagione, si sono mostrate ben attrezzate e tutte RWM, Gsa e Ennova, aggiungeremmo meritatamente, conquistano un posto in prima divisione lasciando la netta sensazione di poter diventare pericolosissime “mine vaganti”. Porceddu per RWM, il portiere goleador Atzeni in GSA, Spanu e Pilleddu in Ennova ci sono sembrati al momento i singoli più determinanti.
A-Dev e Blues sembrano leggermente meno forti dello scorso anno ma non hanno difficoltà a qualificarsi e questo è stato fondamentale in attesa di poter recuperare pedine importanti. Cral Mattei è invece sembrata rinvigorita rispetto allo scorso anno. Niente di trascendentale, ma certamente un gruppo che mostra più voglia e convinzione.
Ennesima qualificazione per Ass.Forestali Onlus che fa sempre la sua “sporca” figura. Oramai da sempre nel nostro torneo sono tradizionalmente squadra temibile e rocciosa, che sa farsi sempre valere nonostante abbia in organico giocatori parecchio datati. Già questo per loro crediamo possa essere motivo di grande soddisfazione.
 
Per quanto riguarda la 2° Divisione, abbiamo già detto della delusione riguardante i carabinieri che non sono riusciti a qualificare né Arma CC, terza nell’ultimo torneo e neppure Cral Palazzo di giustizia, squadra che alcuni anni fa vinse il titolo.
Sarà pur vero che i singoli da soli non fanno una squadra, ma se parliamo di Bassetto e Vaquer crediamo che questo concetto venga fortemente attenuato. Bassetto rientrerà a febbraio dopo il lungo infortunio ed anche Vaquer dovrebbe rientrare a settimane. Inutile dire che partono favorite nella divisione ma sicuramente avranno molte rivali attrezzate, su tutte crediamo di dover citare Cra regione Sardegna e Diabete zero Onlus (Am Decimo). New team poste sta pian piano recuperando pedine importanti e crediamo possa fare una buona seconda fase così come Amazon che abbiamo visto in crescita nelle ultime partite.
Ade ha avuto molte defezione quest’anno e quindi i risultati non sono stati eccellenti ma crediamo che Melari&co possano tranquillamente riprendersi e giocarsela per le 6 piazze qualificazione. Cam a corrente alternata, alcune ottime prestazioni ma anche rovinose sconfitte. Con un po più di equilibrio anche loro ci potranno provare.
La Spiga bionda nelle ultime settimane sta ritrovando una certa quadratura e ha iniziato a fare punti, cosa che fa ben sperare per la 2° fase. Al contrario Intesa Sanpaolo, non riesce a recuperare elementi importantissimi e scende sempre o quasi in emergenza. Questo il primo problema da affrontare.
Resta il CTM che ha conquistato un solo punto, vedremo se ripartendo in questa 2° fase riusciranno ad ottenere qualche risultato incoraggiante, fermo restando che parliamo di una squadra che da sempre gioca in primo luogo per divertirsi mettendo il risultato decisamente in secondo piano.
 
Per finire i nostri complimenti8-) ad A-Dev e Ade che, prime appaiate in classifica disciplina con 0 punti, ad oggi non hanno ancora ricevuto nessuna sanzione disciplinare.
 
TOP 7
Atezeni         (GSA)
Pilo               (Cral Saras)
Murtas         (Cral Saras)
Zucca           (Vigili del fuoco)
Demartis      (Algida)
Casula          (Todde’s team)
Scarlatella    (Cral Poste)
 
A disp.
Corso             (Cral Poste)
Lintas             (Cral Poste)
Salipante        (Todde’s team)
Siuni              (Ass.forestali Onlus)
Lorusso          (Cral Poste)
Cavallet          (Cra Regione)
Ammirevole    (Vigili del fuoco)
 
 
In bocca al lupo a tutte le squadre.
 
MSP calcio a 7.
 
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.