Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
9a giornata

       
MAR 08/01/2019 19:00 DonBosco-A  G.S.A.
Onnis Alessio
Aledda Mauro
-  ADEV
Pisanu Luca
3 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [190 view]
Laura
08/01/2019
20:58

5.835 batt.

G.S.A torna al successo e scavalca in classifica gli avversari odierni

A-Dev paga eccessivamente la minore cattiveria
 

G.S.A. vince in rimonta al termine di un incontro equilibrato in cui gli episodi la fanno da padrona ma ha il grande merito di essere concreta. Passata la fase di studio, le squadre si chiudono bene e provano a rendersi pericolose con verticalizzazioni veloci, gli amaranto sfruttano le vie centrali, gli arancioni maggiormente le corsie laterali. Il vantaggio di A-Dev dà linfa agli avversari che si portano spesso nella trequarti e tentano con tiri insidiosi trovando sul finale del primo tempo il meritato pareggio. L’equilibrio domina anche una ripresa particolarmente fisica ma correttissima, sia A-Dev che G.S.A. sono corte, ben disposte e sprangano quasi tutti i varchi, rendendo difficile inserirsi in area ma le occasioni non mancano grazie a inserimenti furbi e a tiri dalla distanza. G.S.A. ci crede e grazie a due guizzi spietati conquista i tre punti. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Cappai.
 
Primo tempo:
 
A-Dev attacca da sinistra verso destra, G.S.A. da destra verso sinistra rispetto alle panchine.
 
- al 1°, Congiatu verticalizza velocemente per Pisanu, semigirata al volo e il suo destro, deviato, colpisce la parte alta della traversa.
- al 4°, azione di A-Dev conclusa da Casula con un sinistro dal limite che sfiora il secondo palo.
- al 7°, destro da posizione defilata sulla destra di Orrù a giro e a mezza altezza verso il secondo palo, Ena manda in angolo.
- al 13°, palla vagante in area, si avventa Pisanu che con un tiro di punta sul primo palo la spedisce in rete. 0-1 
- al 16°, bel destro dalla distanza di Onnis dalla trequarti che sfiora l’incrocio lontano e poco più tardi è Aledda col destro a provare sul secondo palo e rasoterra, Ena si distende e manda in corner.
- al 21°, destro dalla distanza di Aledda sul primo palo di poco fuori.
- al 25°, Onnis dalla destra per l’inserimento sul secondo palo di Aledda che può appoggiare in rete dall’area piccola. 1-1 ​

 
Secondo tempo:
 
GSA attacca da sinistra verso destra, A-Dev da destra verso sinistra rispetto alla nostra visuale.
 
- comincia la ripresa col tiro di Atzeni da centrocampo direttamente in porta e respinto da Ena.
- al 4°, Atzeni serve Olla, sinistro sul primo palo ma Ena manda in angolo. L’estremo difensore amaranto si ripete dagli sviluppi per ben tre volte e sempre su Olla (prima con le mani e poi con il piede).
- al 10°, destro di Orrù dalla trequarti verso il primo palo e ancora Ena in corner.
- al 14°, riparte A-Dev, bel sinistro in corsa di Deidda sul primo palo spedito in angolo da Atzeni.
- al 15°, triangolazione Pisanu/Deidda conclusa da quest’ultimo con un destro respinto da Atzeni, sul proseguo super tiro di Casula dalla destra che colpisce il palo lontano.
- al 18°, bellissima azione personale di Onnis che difende e protegge palla sulla trequarti e poi la scarica in porta con un tiro potente sul primo palo che si insacca. 2-1 
- al 21°, ripartenza amaranto, cross da sinistra per l’inserimento sul secondo palo di Pinna, solo, ma Atzeni è bravissimo a chiudere lo specchio e ribattere.
- al 23°, lancio lungo per Onnis che scavalca un avversario con un pallonetto e poi calcia in porta sul secondo palo spedendo di poco a lato.
- al 25°, Addari per Onnis, destro in corsa centrale dal limite che entra in rete. 3-1 
 
Gli interpreti:
A-DEV: scende in campo con Ena tra i pali, Congiatu, Garau (poi Locci al centro) e Dessì in difesa, Deidda in regia alle spalle di Pisanu e Casula. Ena è la solita garanzia tra i pali, respinge le frequenti insidie avversarie e dà sicurezza. Bene la fase difensiva,
sia grazie al trio nelle retrovie che per merito dell’aiuto del resto della squadra. Gli avversari si rendono pericolosi per lo più per bravura loro e comunque raramente entrano in area. Stesso andamento anche per gli amaranto che trovano difficoltà a inserirsi e trovare varchi. Deidda è il fulcro del gioco, soprattutto nel primo tempo, si propone e viene cercato dai compagni. Pisanu segna il gol e fa allungare la squadra. Bel dialogo (purtroppo a tratti) tra lui, Casula e Pinna (si propone e si inserisce) nella ripresa a cui si aggiunge spesso Atzori, subentrato a fine primo tempo e abile a dare quantità in un match in cui la fisicità è necessaria, recuperando non pochi palloni.
G.S.A.: schierata inizialmente con Atzeni M. in porta, Mameli, Olla e Orrù nelle retrovie, Aledda davanti alla difesa, Addari alle spalle di Atzeni R. Grande prova di Atzeni, sia per l’apporto che dà in fase di punizioni (sempre pericoloso) sia tra i pali, sempre sicuro e reattivo. L’intervento nella ripresa sul 2 a 1 permette alla squadra di rimanere in vantaggio e conquistare la vittoria. Gran lavoro di squadra in fase di copertura, a-Dev non trova spazi. Anche gli arancioni faticano ma sono bravi a guadagnarsi occasioni con astuzia e con il bel dialogo che si crea e di cui Aledda, Onnis, Olla e Addari sono i maggiori protagonisti, crescendo con lo scorrere del tempo. Addari pressa e fa da collante in mezzo al campo, dando ordine e tempi.
 
Best player: non si ha mai la certezza ma è probabile che, senza i guizzi vincenti di Onnis, la partita avrebbe avuto esito differente. Doppietta determinante per la vittoria. Bravo anche nel primo tempo a crearsi le sue occasioni e rendersi pericoloso, cerca sempre il dialogo coi compagni e serve l’assist per la prima rete.

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.