Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
4a giornata

       
VEN 23/11/2018 19:00 Newton  G.S.A.
Atzeni Mariano
Atzeni Raffaele
Gerina Andrea Giuseppe
Onnis Alessio
-  La Spiga Bionda
Frau Francesco
Pistis Cristian
4 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [249 view]
MarcoF
23/11/2018
21:52

6.357 batt.

SECONDA VITTORIA DI FILA PER IL G.S.A.!

Gli arancioneri battono un'assai combattiva La Spiga Bionda, che mostra notevoli progressi rispetto alle ultime uscite.


Termina con il risultato di 4-2 la sfida fra G.S.A. e La Spiga Bionda. Nonostante il risultato, che premia gli arancioneri, anche Frau e compagni possono ritenersi soddisfatti: dopo le recenti uscite, i ragazzi de La Spiga Bionda hanno questa sera mostrato grandissimi passi avanti sotto ogni punto di vista, tattico, atletico e tecnico. In questo senso, importanti gli innesti di Tuveri, Deiana, Sotgia e L. Serra, che non solo hanno portato maggiore qualità ai gialloneri, ma anche la possibilità di gestire meglio le energie nell'arco dei 50', avendo più cambi in panchina.

Di seguito, la cronaca del match diretto dal sig. Siddi, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

3' - Ci prova subito Tuveri dalal distanza, il suo destro termina non di molto alto sopra la traversa.
7' - Calcio di punizione in favore del G.S.A., si incarica della battuta il portiere M. Atzeni: il suo destro è violentissimo, Sotgia vede la palla sbucargli davanti all'ultimo ma riesce comunque a respingere.
11' - Incomprensione fra i difensori de LA Spiga Bionda, prova ad approfittarne De Vita, ma la sua conclusione dal limite viene respinta dall'estremo difensore avversario.
12' - Bell'azione corale de La Spiga Bionda, con C. Serra che libera al tiro Tuveri con un bel colpo di tacco: il destro del numero 3 giallonero è però troppo centrale.
17' - Schema su calcio di punizione del G.S.A., Usai manda al tiro Addari, la cui conclusione dal limite termina di poco alta.
18' - Insidioso diagonale dal limite dell'area di A. Serra, palla a lato.
20' - GOAL G.S.A.! 1-0! Grandissimo goal di M. Atzeni: il portiere arancionero recupera palla nella sua area, avanza senza incontrare resistenza fino al centrocampo, da dove scocca una fucilata di inaudita potenza, che non lascia scampo a Sotgia.
22' - Bella palla filtrante di Frau per L. Serra che prova a piazzare il piattone sul palo lontano: M. Atzeni si fa trovare pronto e respinge.
23' - Calcio di punizione per La Spiga Bionda, con Dessi sul punto di battuta: destro potente ma centrale, M. Atzeni respinge.
24' - GOAL LA SPIGA BIONDA! 1-1! Si invertono i ruoli rispetto all'azione di due minuti fa: stavolta e L. Serra a premiare a mettere Frau a tu per tu col portiere, e il numero 4 giallonero batte l'estremo difensore avversario col piatto destro.

SECONDO TEMPO:

26' - Subito pericoloso in apertura di ripresa Gerina, che tenta di girare in rete una palla proveniente dalla corsia di sinistra, ma il suo tentativo viene murato da Sotgia.
30' - Ancora Gerina pericoloso dal limite dell'area, il suo destro diretto in porta viene respinto da Deiana. Sotgia sembrava comunque esserci.
31' - GOAL G.S.A.! 2-1! Si riporta avanti il G.S.A.: sugli sviluppi di un angolo, Onnis pesca Gerina sul palo più lontano, e il numero 9 arancionero spedisce di testa la sfera in rete.
35' - Bella conclusione dalla terquarti di Onnis, la sfera si perde però sul fondo.
36' - GOAL G.S.A.! 3-1! Splendida trinagolazione tutta di prima fra Aledda e Onnis, con il numero 10 arancionero che batte Sotgia con un preciso piattone sul primo palo.
40' - C. Serra prova a scuotere i suoi, ma il suo sinistro dalla trequarti viene respinto da un attentissimo M. Atzeni.
42' - GOAL LA SPIGA BIONDA! 3-2! Erroraccio difensivo del G.S.A., ne approfitta Pistis che ruba palla e, solo davanti a M. Atzeni, lo supera con un tocco sporco ma efficace.
48' - GOAL G.S.A.! 4-2! Cross calibrato alla perfezione sul secondo palo da parte di Addari, R. Atzeni si fa trovare pronto e, di testa, batte Sotgia.
49' - Ripartenza de La Spiga Bionda, L. Serra prova a fare tutto da solo ma il suo destro, deviato, scheggia solamente la parte alta del montante.

I MIGLIORI:

G.S.A. -
Non vi sono dubbi: il premio di migliore in campo della serata va a Mariano Atzeni (), portiere goleador in forza agli arancioneri. Superbo fra i pali, spietato sui calci piazzati: M. Atzeni gioca una partita "totale", trovando il terzo goal di questo suo inizio di torneo, ma quello di oggi ha un gusto particolare perché segnato, per l'appunto, da portiere (i precedenti due, invece, li ha realizzati da attaccante, nel match contro il NT Poste). Passiamo poi a Onnis, che a differenza del precedente match, inizia stavolta in sordina, chiudendo in crescendo. Nella ripresa si rende più volte pericoloso, trovando alfine lo splendido goal del 3-1 in compartecipazione con Aledda, anche lui fra i migliori del match. Sempre molto vivace, il numero 22 arancionero, che alza costantemente la linea del pressing, facendosi apprezzare per spirito di sacrificio e buona volontà, oltre che per le sue indubbie capacità tecniche. Meritevole di lode anche Gerina, anche lui autore di un più che discreto secondo tempo, dove risulta fra i più pericolosi dei suoi, trovando anche il goal del nuovo sorpasso.

La Spiga Bionda - Grandi progressi in casa La Spiga Bionda: la squadra è uscita a testa altissima da questo match, facendo sudare le proverbiali sette camicie ai (sulla carta) più quotati avversari. Sugli scudi in particolare Deiana, autore di una prova sontuosa in difesa: il centrale dimostra ottimo senso della posizione, grinta e una buona tecnica di base, fermando a più riprese gli attacchi avversari e facendo ripartire la sua squadra. Ottima la prova anche del portiere Sotgia, che compie diversi interventi decisivi che permettono ai suoi di mantenere vive le speranze di un pareggio in extremis. Solita menzione anche per C. Serra, che si fa sentire in mezzo al campo, con entrate decise ma pulite e non tirandosi indietro quando c'è da finalizzare, anche se questa sera è sembrato un po' meno lucido del solito là davanti. Chiudo con L. Serra, anche lui autore di una prova generosa: il numero 76, altra new entry fra i gialloneri, non molla un centimetro, rendendo la vita difficile agli avversari e mettendo anche a referto un bell'assist per Frau in occasione del goal dell'1-1.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.