Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
4a giornata

       
MER 21/11/2018 20:00 Newton  Ennova
-  Cral Saras
Accardi Gianluca
0 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [198 view]
MarcoF
21/11/2018
22:10

5.369 batt.

VITTORIA DI MISURA PER IL CRAL SARAS

L'Ennova si arrende a dieci minuti dalla fine.


Il guizzo di Gianluca Accardi, arrivato a dieci minuti dal triplice fischio, regala i tre punti al Cral Saras, che continua così la sua corsa a punteggio pieno. Una partita estremamente equilibrata quella andata in scena alle 19:00 al campo di via Newton, dove a farla da padroni sono state le rispettive difese o, alle volte, la poca lucidità o freddezza degli attaccanti: parecchi gli errori lì davanti, soprattutto nell'ultimo passaggio. Una gara che, per come si era messa, poteva essere decisa solo da un episodio: la Cral Saras ha trovato il suo con una punizione deviata, ma anche l'Ennovaha avuto la sua chance, colpendo però il palo alla destra di Cogoni, quest'oggi schierato fra i pali vista l'assenza di un portiere di ruolo.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Fais, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

4' - Bella palla dentro di Mannai per Melis, che cerca la deviazione ma manca il pallone: l'involontaria finta mette in difficoltà Musiu, che d'istinto riesce comunque a rimediare.
8' - Potente destro direttamente da calcio paizzato di Pilleddu, Cogoni respinge.
15' - Palla filtrante per Spanu, che però si lascia prendere dalla fretta, calciando in equilibrio precario e spedendo la palla a lato.
17' - Dentoni prova a sorprendere Musiu dalla trequarti con un destro a giro, ma la sua conclusione è troppo centrale.
18' - Ancora Spanu pericoloso: il numero 7 in maglia rossa tenta la soluzione dalla distanza, non inquadrando però lo specchio della porta.
19' - Gran palla di Spanu, che scucchiaia in area a premiare il movimento in profondità di Argiolas: il centravanti spizza di testa, mandando però alto sopra la traversa.
21' - Spettacolare destro al volo da fuori area di Espis, ma Musiu è attento e, in volo plastico, respinge.

SECONDO TEMPO:

26' - Ancora Musiu protagonista: calcio d'angolo per il Cral Saras, Dentoni di testa va a colpo sicuro ma l'estremo difensore dell'Ennova con uno splendido colpo di reni alza il pallone nuovamente in corner. Che parata!
31' - Marci pesca solo in area Argiolas, che si gira verso la porta ma viene immediatamente murato da Cogoni in uscita.
33' - Ripartenza del Cral Saras, Dentoni finta il destro e si sposta la palla sul mancino, ma il suo sinistro è troppo strozzato e si pegne sul fondo.
34' - Altro calcio di punizione per l'Ennova: Marci va di potenza, Cogoni ancora una volta respinge.
35' - Conclusione radente dalla distanza di Cabras, Musiu ancora una volta si fa trovare pronto, bloccando a terra la sfera.
40' - GOAL CRAL SARAS! 0-1! Vantaggio dei blu: calcio di punizione di Melis deviato dalla barriera, la palla carambola sui piedi di Accardi che, da due passi, gira in rete.
41' - Palla in profondità per Lampis che, a tu per tu con Musiu, calcia a lato. I giocatori in maglia blu chiedono il corner, ma il sig. Fais non è dello stesso avviso.
42' - Dormita della retroguardia Saras: Pilleddu, tutto solo contro Cogoni, lo supera con un bel diagonale, trovando però il palo a negargli il goal del pari.

I MIGLIORI:

Ennova -
Protagonista della serata, Musiu () dimostra una straordinaria prontezza di riflessi, in particolare in occasione del salvataggio in extremis su Dentoni in avvio di ripresa, guadagnandosi le lodi degli stessi avversari. Il ventiseienne portiere infonde sicurezza all'intero pacchetto arretrato. Sugli scudi anche Spanu, già premiato come migliore in campo nella scorsa gara: gioca un ottimo primo tempo, mettendo in seria difficoltà la retroguardia avversaria. Cala un po', invece, nella ripresa. Buona prova anche per Marci, che fa valere il suo fisico e la sua grinta, lottando su ogni pallone, e per Argiolas, che si muove discretamente là davanti ma non riesce a trovare il guizzo decisivo. Chiudo con Najhi, che con la giusta grinta e tenacia si rende utile in più di una circostanza sulla fascia di sinistra.

Cral Saras - Quattro vittorie su quattro per la Saras, con Cogoni che non fa rimpiangere l'assenza di un vero portiere di ruolo: anche se non sempre in maniera impeccabile, l'improvvisato portiere sa risultare efficace, risultando uno dei migliori in campo. Ottima anche la prova di Mannai, in particolare durante la prima metà della gara: complice anche qualche marcatura un po' blanda in mezzo al campo, il centrocampista in maglia blu prende in mano le operazioni, gestendo ottimamente il pallone e non sbagliando neanche un appoggio. Oltre la sufficienza anche la gara di Lampis, autore di alcuni ottimi recuperi, decisivi nel finale di gara. In fase di impostazione sbaglia qualche appoggio, ma gli va riconosciuto il merito di essersi saputo sacrificare, facendo il lavoro sporco. Lode anche per Dentoni, pericoloso in diverse circostanze con qualche iniziativa personale. Va vicinissimo al goal al 26', quando Musiu gli nega un goal praticamente fatto. Chiudo con Accardi, autore del goal che regala tre punti importanti per il Cral Saras: si fa trovare al posto giusto al momento giusto, decidendo così la sfida.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.