Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Fase Finale
Ottavi di finale

       
VEN 10/05/2019 19:00 DonBosco-A  ADEV
Congiatu Matteo
proteste Locci Paolo
-  G.S.A.
proteste Addari Deny
1 - 0
Apri in PDF       
CRONACA DELLA PARTITA - [152 view]
Stefano
10/05/2019
21:03

5.143 batt.

CONGIATU SPEZZA L’EQUILIBRIO

La marcatura di testa siglata dal 15 amaranto infrange i sogni di gloria della matricola G.S.A.


Sul sintetico di via Don Bosco, ADEV e G.S.A. si affrontano per la terza volta in stagione: dopo una vittoria per parte, stasera si fa sul serio e ci si gioca l’ultimo pass ai quarti di finale. Primi minuti di studio di un gara equilibrata, specchio di quello che è stato l’andamento stagionale e soprattutto della seconda fase dove le due compagini hanno chiuso a pari punti. Il primo tempo  vive di tanti scontri a centrocampo, le due difese speculari, composte da un centrale e due laterali, strette e coordinate, lasciano pochissimo spazio agli attaccanti. Ritmi e gioco che non cambiano nella ripresa fino al gol del vantaggio ADEV siglato da Congiatu: il 15 trova l’inserimento perfetto in area e con una bella incornata batte Atzeni. Le due squadre si allungano e le occasioni da gol si moltiplicano: ADEV sfiora il raddoppio in due circostanze e grazie ad un attento Ena porta a casa una bellissima e quanto mai sofferta vittoria.

Direttore della gara: Carrus.

PRIMO TEMPO

9° Primo brivido della gara col tiro improvviso, su palla inattiva, di Onnis: Ena, ben piazzato, non si fa sorprendere e devia in corner.
16° Olla impegna Ena dalla distanza: il portiere blocca in due tempi senza difficoltà.
23° Inserimento centrale di Dessì che in scivolata prova ad anticipare Atzeni: il portierone sceglie bene il tempo e sventa l’offensiva Adev.

 SECONDO TEMPO
1° G.S.A. subito pericolosa con Olla che dal limite calcia potente ma centrale, Ena respinge coi pugni senza rischiare.
9° Cross di Atzori dalla destra, Cubeddu manca l’impatto col pallone per pochissimi centimetri.
12° MATTEO CONGIATU!! ADEV 1–0 G.S.A.
Partita che si sblocca dagli sviluppi di calcio piazzato: Adev guadagna punizione sulla sinistra, Garau scodella sul secondo palo per l’incornata perfetta di Congiatu che svetta su tutti.
13° Atzeni risponde immediatamente impegnando Ena con un potente tiro direttamente da punizione: l’estremo ADEV non si lascia sorprendere nonostante la folta selva di uomini all’interno dell’area.
16° Adev sfiora il raddoppio con D Garau che calcia rasoterra sul primo palo, Atzeni ci arriva; sul capovolgimento di fronte capitan Orrù non centra lo specchio dopo una bella percussione centrale.
 22° Congiatu servito in area da D Garau potrebbe chiudere i conti ma Atzeni si oppone col corpo e mantiene in piedi risultato e speranze GSA
25° Assedio finale G.S.A. Sugli sviluppi di un corner tutti gli uomini arancioneri si portano in area, palla respinta e tentativo di Pisanu dalla propria metà con Atzeni che in recupero, evita il gol slavando sullalinea dopo una prodigiosa rincorsa verso i propri pali.

GSA

Gli arancio neri si fermano agli ottavi dopo una stagione senz’altro positiva: la posta in palio era pesante , è mancata la cattiveria necessaria per portare a casa il risultato. Atzeni, specialista sui calci piazzati, stasera non ha il piede caldo e si lascia sorprendere in occasione della rete avversaria. La difesa guidata da capitan Orrù, ha retto per buona parte della gara grazie alla grinta di Mura e alla velocità di Aledda per disunirsi dopo lo svantaggio. In mezzo al campo, dove è mancata la tecnica di Perez  che ha giocato una scampo ridottissimo, hanno dato battaglia Addari, Biancospino e Olla con quest’ultimo tra i più attivi e pericolosi. In avanti Onnis si è dannato come un matto su ogni pallone, ma la tecnica non è bastata a domare i tanti, forse troppi, lanci lunghi che divenivano preda di Locci e Garau.

ADEV

Dopo la sonora vittoria messa a segno nella penultima giornata della seconda divisione, gli amaranto portano a casa la seconda vittoria contro G.S.A.: questa ha però un sapore del tutto speciale perche permette a capitan Barabino & Co. di accedere ai quarti e far parte delle otto squadre che si daranno battaglia per la vittoria finale. Tra i singoli citiamo la buonissima prestazione tra i pali di Ena: sempre ben piazzato e agile, il portiere in divisa rosa non mostra segni di incertezza risultando decisivo in almeno due occasioni. Linea difensiva bene organizzata con Garau e Locci che si interscambiano il ruolo senza mai rischiare nulla e tarpando le ali alla scheggia Onnis. Il centrocampo vive delle giocate di un superbo Atzori, presente in ogni zolla del campo e battagliero su ogni pallone, aiutato da un buon Meloni e dalle spinte laterali di Dessì. Grande prova di Barabino, che complice un piccolo infortunio ad inizio ripresa non fa mancare l’apporto ai compagni dalla panchina: Cubeddu e Pisanu si danno il cambio in attacco creando diversi grattacapi ai difensori avversari. MATTEO CONGIATU mette a segno la rete vittoria e va vicino alla doppietta sul finire della ripresa: stasera è scatenato sulla corsia sinistra, difende e attacca senza fermarsi mai.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.