Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
3a giornata

       
MAR 13/11/2018 19:00 DonBosco-A  Blues Polizia
-  ADEV
Meloni Manuel
Pisanu Luca
0 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [122 view]
Andrea
13/11/2018
23:26

5.897 batt.

ADEV ferma Blues Polizia e sale in vetta

Al Don Bosco finisce 0-3 grazie alla doppietta di Meloni e allo stacco di testa di Pisanu


Secondo successo di fila per ADEV che al Don Bosco batte Blues Polizia per 0-3. Blues Polizia (maglia nera con inserti gialli) in campo con Iannuzzo tra i pali, Varsi, Fadda, De Candia, Folleri, Busonera e Corona. ADEV (in maglia color amaranto) risponde con Ena in porta, Dessi, Garau D., Congiatu, Garau R. , Meloni e Barabino. Nel primo tempo, dopo una lunga fase di studio – la prima azione segnata sul taccuino arriva all’undicesimo – i Blues cercano di costruire con azioni palla a terra ma sono poco costanti e pericolosi davanti al portiere. ADEV risponde con azioni spesso affidate ai singoli, centra due pali e cresce nella seconda parte del tempo quando, a cinque minuti dalla fine, trovano la rete del vantaggio. Non basta ai giocatori in maglia nera cercare di pressare i portatori di palla. Nella seconda frazione, i ritmi della gara si fanno subito alti. I Blues si spingono in avanti alla ricerca del pareggio ma nel momento migliore, e dopo aver sfiorato la rete in più di una occasione, arriva il raddoppio. A pochi minuti dalla fine arriva anche la terza rete che chiude la gara, diretta dal signor Tesio dell’MSP Sardegna.
 
Primo tempo
11’ – Dopo una lunga fase di studio, Congiatu ci prova dalla distanza: il suo destro velenoso colpisce la base del palo alla destra di Iannuzzo
15’ – Varsi cerca una conclusione da posizione decentrata sulla sinistra ma il suo tiro di interno si spegne largo. Un minuto più tardi, De Gregorio ha sui piedi la rete del vantaggio ma Ena gli chiude lo specchio della porta
18’ – Lancio in verticale per Cubeddu che parte dalla linea di metà campo, supera in velocità il suo avversario. Iannuzzo esce dall’area di rigore, l’attaccante lo sorprende calciando in porta ma la palla centra ancora una volta il palo
20’ - GOL! Il forcing di ADEV si concretizza con la rete del vantaggio: calcio d’angolo dalla sinistra, la palla telecomandata finisce sulla testa di Pisanu che salta più in alto di tutti e mette in rete. 0-1!
21’ – De Gregorio riceve in area di rigore e da buona posizione incrocia il destro che si spegne a lato di poco
23’ – Argiolas trova il tiro a pochi metri dalla metà campo avversaria: il suo destro, con la complicità di una deviazione avversaria, colpisce la base del palo  
 
Secondo tempo
1’ – Busonera si libera di un avversario e conclude da posizione centrale, Ena vola e manda in angolo
4’ – Ancora Busonera ci prova dal limite dell’area ma la palla esce di poco
9’ – Azione manovrata per i Blues con Solinas che riceve sulla sinistra, conclude e manda a lato. Poco dopo ci prova  anche Folleri con un destro che finisce sopra la traversa
13’- GOL! Palla lunga in verticale per Meloni che supera in velocità il suo avversario, calcia in porta ma la palla si alza a campanile. Il numero 99 è il più rapido di tutti, ferma la palla a pochi centimetri dalla linea di fondo campo e approfittando di un errore di Iannuzzo porta la palla sulla destra e deposita la sfera in rete. 0-2!
14’ – Doppio intervento prodigioso di Ena su De Gregorio che calcia per due volte in area di rigore
18’ – Congiatu riceve da Barabino sulla sinistra, il numero 15 calcia in porta, Iannuzzo respinge, la palla sbatte sul difensore che colpisce in pieno volto ma l’occasione sfuma
22’ – Calcio di punizione centrale per Blues Polizia. Sulla mattonella giusta si piazza Busonera che calcia in porta ma Ena, ancora una volta, salva il risultato mandando in angolo
23’ - GOL! Meloni parte dall’out destro, supera un uomo, rientra con il destro, si accentra, avanza di qualche metro e dal limite dell’area fa partire un tiro centrale che impietrisce Iannuzzo. 0-3!
Tesio fischia la fine della contesa. I tre punti del Don Bosco proiettano ADEV a sette punti, uno in più dei Blues Polizia
 
 
I migliori  
 
Blues Polizia
Tra i pali, Iannuzzo non appare sicuro, soprattutto sulla seconda rete di ADEV. Avrà modo di rifarsi. In difesa, bene Fadda al centro del reparto, abile in alcune chiusure in azioni pericolose. Buona prova anche per Corona che parte qualche metro più indietro della metà campo ma cerca spesso le conclusioni da lontano e Solinas che si inserisce spesso per cercare di dare qualche pallone interessante ad Argiolas e Busonera. Il primo è ispirato e prende la mira con facilità, anche da posizioni non facili mentre il secondo corre, lotta, tocca una quantità importante di palloni ma manca proprio quando la squadra cerca di riprendere la gara. Peccato.
 
ADEV
Enrico Tito Ena è il migliore in campo al Don Bosco. I suoi interventi provvidenziali arrivano nella parte più difficile della gara quando vola sulla punizione di Busonera e respinge per due volte le occasioni di De Gregorio e lo eleggono best player della sfida. Congiatu cresce di partita in partita: il numero 15 corre, imposta e alla fine della gara avanza per cercare di aumentare il vantaggio. A metà campo, Davide Garau manovra bene e interviene spesso per spezzare le azioni avversarie. Buone prove per Pisanu, buon colpitore di testa come mostrato con la rete del vantaggio e buon incursore e Meloni che ha le carte in regola per giocare una bella stagione: si muove tra le linee e con la sua velocità riesce a superare spesso gli avversari. In avanti, Cubeddu è corsa e rapidità. Quando il numero 9 ha qualche metro libero davanti a se sa essere quasi letale.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.