Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
7a giornata

       
MER 20/03/2019 20:00 Newton  Blues Polizia
Serreli Efisio
-  Cral Poste
Scarlatella Nicola
Lintas Alessio
1 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [120 view]
Andrea
20/03/2019
23:03

6.646 batt.

Cral Poste continua la sua corsa

Al Newton, i postali battono i Blues Polizia per 1-4 grazie alla tripletta di Scarlatella e la rete di Lintas. Rete della bandiera firmata da Serreli


Terza vittoria consecutiva per Cral Poste. Scarlatella e compagni battono una grintosa, ma un po’ incasinata. Blues Polizia con il punteggio di 1-4. Blues Polizia (maglia nera ma pettine gialle) schiera Cocorda, Serreli, Fadda, Varsi, Folleri, Busonera e De Gregorio. Cral Poste (maglia blu) risponde con Corso tra i pali, Lintas, Murgia, Masci, Marras, Sitzia e Scarlatella. Nel primo tempo si parte con un episodio divertente: Fais fischia l’inizio della contesa ma dopo quindici secondi i giocatori in campo si rendono conto dell’assenza di Cocorda. Dopo qualche risata, la gara riprende con i Blues Polizia chiusi nella loro metà campo. I postali rispodono con un lungo possesso palla prima di imbeccare gli avanti in blu. I Blues prendono coraggio e si affacciano nella trequarti avversaria con qualche occasione. I secondi venticinque minuti riprendono subito con la rete del pareggio della Polizia ma gli agenti fanno qualche errore di troppo in fase di impostazione, copiato dai postali che sbagliano oppure, quando non si mette di traverso la fortuna, trovano davanti a se un Cocorda in giornata. A metà del tempo, i postali sbloccano la gara e mettono in cascina altri tre punti. La gara, giocata sul campo del Newton, è stata diretta dal signor Fais dell’MSP Sardegna.
 
Primo tempo
2’ – Folleri dalla distanza, Corso con la mano di richiamo respinge. Sull’azione seguente, Scarlatella riceve in profondità, ferma il pallone e da fermo calcia di punta, palla a lato di poco
6’ – Botta di Lintas dalla sinistra che calcia in corsa, palla velenosa ma a fil di palo
9’ – Sitzia in verticale per Scarlatella che ferma la palla e gira in rete, pallone respinto
12’ – Scarlatella sulla sinistra, a pochi metri dal fondo alza la testa e crossa al centro per Marras che si coordina e trova il tocco di prima intenzione ma la sfera esce alla sinistra di Cocorda
16’ –  GOL! Blues poco convinta nella sua metà campo, Marras al centro serve in verticale Scarlatella che oltre la linea dei difensori anticipa Cocorda in uscita e mette in rete. 0-1!
18’ – Scarlatella parte sulla sinistra, converge verso il centro, gli avversari lo tengono d’occhio ma lui conclude dal limite, palla alla destra del portiere
21’- Calcio d’angolo dalla destra per i Blues, sul pallone arrivano Folleri e Belluco: il numero 10 svetta di testa ma la palla esce di pochissimo
24’ – Allegri lancia sul lungolinea Lintas che in area trova la deviazione di un avversario, Cocorda interviene e chiude lo specchio della porta
 
Secondo tempo
1’ –  GOL! Serreli avanza palla al piede sulla destra. Il difensore ha spazio, arriva sulla trequarti e calcia un pallone rasoterra che passa tra Corso e il primo palo e si insacca. 1-1!
6’ – Busonera dal limite dell’area ci prova con una conclusione a mezza altezza, palla che centra la base del palo con Cocorda battuto. Poco dopo, Scarlatella spalle alla porta svirgola e serve Lintas che trova il palo esterno
8’ – Lintas sulla destra conclude con un tiro velenoso rasoterra. Cocorda in presa bassa si accartoccia e blocca.
11’ – Sitzia prende il posto di Corso tra i pali del Cral Poste
16’  – GOL! Lintas sulla destra, nuovo passaggio in verticale per Scarlatella che in diagonale la mette sul palo lontano. 1-2!
21’ – GOL! Giordano avanza sulla sinistra e mette al centro per Lintas che gira in maniera fulminea in rete. 1-3!
23’ – GOL! Scarlatella prende palla sulla sinistra, avanza, si accentra e conclude in corsa. 1-4!
 
Fais fischia la fine della gara. Cral Poste guadagna tre punti, sale a quota 18 punti, gli stessi di Algida Soccer che dovrà ancora giocare la gara della giornata. Blues Polizia resta fermo a quota 11.
 
I migliori  
Blues Polizia
Che partita per Cocorda! Se la sfida non si chiude con un divario più ampio è merito del portiere dei Blues oggi in versione “orange cat”. Le prende tutte, o quasi. Fadda ha il suo bel da fare contro Scarlatella ma riesce in qualche modo ad arginarlo o a non fargli fare tutto ciò che vuole. Avanza spesso palla al piede per far ripartire la squadra. Sulla fascia sinistra, buona prova per Varsi che si fa vedere spesso, con numerose accelerazioni in avanti quando gli avversari gli lasciano qualche metro a disposizione. Dall’altra parte, Serreli fa il doppio ruolo: difende con personalità e quando può avanza di qualche metro e cerca il tiro da fuori come nella rete del pareggio. Sulla trequarti, bene anche Folleri, numero dieci che da qualità alla squadra con inserimenti puntuali e Busonera che tra le linee da quantità e corsa. In avanti bene Damiano che impegna il portiere avversario con qualche conclusione da fuori.
 
 
Cral Poste
Corso si fa trovare pronto ad ogni squillo di tromba avversario. Anche se il pericolo arriva da lontano, lui c’è. Regge bene la linea difensiva. Lintas è uno dei più pericolosi tra i postali. Il numero 22 ha fiato e corsa per inserirsi con puntualità tra le maglie avversarie per andare al cross oppure cercare la soluzione personale. Al suo fianco, buona prova per Murgia che con personalità dirige la retroguardia dando un occhio a ciò che succede in avanti e sulle fasce. Murgia, nel primo tempo, tocca una altissima quantità di palloni. È da lui che spesso ripartono le azioni offensive dei blu ma è anche tra i giocati più avanzati quando gli avversari si chiudono nella loro metà campo. Marras è un vero e proprio motorino. Sguardo basso e palla al piede, il numero 9 corre per vie centrali alla ricerca del passaggio filtrante oppure per l’occasione giusta. Giordano non gioca tanti minuti ma il suo ingresso in campo da qualità, freschezza e rapidità alla squadra. Una tripletta (e sono 43 dall’inizio del torneo) e tante indicazioni. Nicola Scarlatella porta a casa la stelletta di migliore in campo e non poteva essere altrimenti. Il numero 11 corre, si danna, riceve spalle alla porta ed è pronto a girare subito in rete. È il pericolo uno di tutta la sfida per i Blues.  
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.