Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
4a giornata

       
VEN 01/03/2019 19:00 DonBosco-A  CRA Regione Sardegna
Giambruno Carlo
Zuddas Giovanni
-  Diabete Zero Onlus
Rais Emanuele
Manni Roberto
5 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [64 view]
Andrea
01/03/2019
23:26

6.582 batt.

Cra Regione Sardegna vince e convince:  5-3 sulla Diabete Zero Onlus

Al Don Bosco è decisivo il poker di Giambruno. In rete anche Zuddas e per Aeronuautica doppietta di Rais e rete di Manni su rigore


Vittoria convincente per il Cra Regione Sardegna contro Diabete Zero Onlus. Al Don Bosco, la sfida si chiude sul 5-3. Cra Regione Sardegna (maglia gialla) in campo con Palmas tra i pali, Muscas, Pintus, Zuddas, Cavallet, Giambruno e Falanca.  Diabete Zero Onlus (maglia bianca) parte con sei giocatori e risponde con Farci tra i pali, Alberto, Pettinati, Mura, Signorielli, Rais. L’arrivo di Manni al terzo minuto del primo tempo ristabilisce la parità numerica. La gara è rapida sin dal primi minuti. Nel primo tempo, il Cra Regione apre la gara a metà della frazione poi però soffre un po’di frenesia, con qualche problema a metà campo risolto con i lanci a scavalcare la mediana. L’Aeronautica risponde con altri lanci lunghi anche se qualche piccola disattenzione porta ad un leggero nervosismo. Nel secondo tempo, le due squadre si allungano: da una parte, i giocatori in maglia gialla pressano alto e nei primi dieci minuti della frazione allungano il vantaggio. Dall’altra parte, I giocatori in maglia bianca sentono la stanchezza, la mancanza di cambi ma negli ultimi minuti approfittano degli avversari che mollano la presa. La gara è stata diretta dal signor Pilia dell’MSP Sardegna. 
 
Primo tempo
5’ – Apertura di Signorielli dalla destra per Mura che stoppa il pallone in area di rigore cerca il pallonetto che si spegne di poco a lato. Poco dopo, ancora Signorielli cerca la deviazione ma Palmas chiude lo specchio.
11’–  GOL! Palla in verticale dalla metà campo dei gialli per Palanca che largo sulla fascia mette al centro un pallone a mezza altezza per Giambruno che, lasciato da solo dagli avversari, gira in rete di prima intenzione. 1-0!
16’ – Lancio dalle retrovie per Giambruno che dalla trequarti destra cerca il tiro di prima ma Farci respinge e manda in angolo
18’ - GOL! Lancio lungo di Signorielli in area di rigore per Manni. Il numero 14 viene atterrato in area e Pilia fischia il calcio di rigore. È lo stesso attaccante ad incaricarsi della battuta: pallone da una parte, portiere dall’altra. 1-1!
24’ – Apertura centrale di Manni per Mura che devia al volo, Palmas manda in angolo
 
Secondo tempo
2’ – Azione in velocità per l’Aeronautica con Manni che avanza centralmente e serve in verticale Rais che mette a sedere Palmas, si allarga verso sinistra, arriva davanti alla porta cerca il tiro di piatto ma trova davanti a se Passino che salva sulla linea e spazza via
3’ –  GOL! Incomprensione sulla trequarti della Diabete Zero, Giambruno dal vertice destro dell’area trova un tiro forte e preciso che colpisce la parte bassa del sette e finisce in rete. 2-1!
6’ -  GOL! Contropiede Cra Regione, Muscas dalla sinistra serve al centro il solito Giambruno che approfitta dell’uscita di Farci, andato incontro a due avversari, e mette in rete.  3-1!
8’ –  GOL! Calcio d’angolo dalla destra, palla al centro per Falanca che stacca di testa, sulla traiettoria c’è Giambruno che tocca il pallone, manda in controtempo Farci e mette in rete il suo quarto gol della gara. 4-1!
11’ – Fucilata su calcio di punizione di Signorielli, palla alta sopra la traversa
13’ – Punizione rasoterra velenosa di Falanca che calcia rasoterra, supera la barriera e colpisce la base del primo palo
21’  GOL!  Palla in verticale per Moi da destra che mette al centro per Zuddas che di potenza trova la porta. 5-1!
22’  GOL!  Botta da fuori area di Pettinari, Rais si trova nella traiettoria e la sua deviazione manda la palla in rete. 5-2!
23’  GOL! Palla persa in fase d’attacco per il Cra Regione Sardegna e rimessa in gioco con un assist in verticale per Rais che prende velocità sulla trequarti, punta un avversario, lo salta portandosi sul destro e mette in rete sul primo palo.  5-3!
 
Pilia fischia la fine delle ostilità. Il Cra Regione Sardegna sale a quota 6 punti in classifica. Diabete Zero Onlus resta ferma a zero punti.
 
 
I migliori  
Cra Regione Sardegna
Bene Muscas in difesa. Controlla la sua zona di campo e quando può da una mano in avanti con le sue progressioni che creano spesso superiorità numerica. Prova di personalità anche per Passino al centro della retroguardia. Riesce quasi sempre ad arrivare per primo sui palloni alti. Sulle fasce bene Staffa che si fa notare per il suo pressing stretto sul portatore di palla e Zuddas che dall’esterno parte spesso per accentrarsi e provare la conclusione. In avanti bene Falanca, uomo assist in più di una occasione e sempre nel vivo del gioco offensivo. Carlo Giambruno si merita la palma di migliore in campo. Suoi I gol che decidono la sfida anche grazie ai suoi precisi inserimenti. La sua presenza in rosa sarà importante per il Cra Regione per il proseguo del torneo. Nella prima parte della gara si va vedere anche Cavallet, attaccante che qualche metro dietro rispetto alla sua posizione classica ma fa salire la squadra e serve palloni interessanti per i compagni.
 
Diabete Zero Onlus
Il Cagliari (e la sfida contro l’Inter) porta via due portieri alla squadra e allora l’Aeronautica fa di necessità virtù e mette in campo Farci, centrocampista che non si comporta male. Anzi,  nel primo tempo neutralizza alcune occasioni pericolose. Alberto e Pettinari devono fare gli straordinari e tra chiusure e qualche allungo muscolare (il primo) e i lanci lunghi (il secondo) riescono a tenere la gara in vita nel primo tempo poi però la stanchezza di fa sentire. A metà campo, Manni arriva tre minuti dopo l’inizio della gara ma quando entra in condizione gioca una buona gara dove detta i tempi della squadra e cerca spesso i compagni con buone verticalizzazioni. Largo sulla destra, Signorielli ha il piede caldo per i lanci lunghi mentre in avanti, Mura e Rais giocano entrambe una gara interessante. Il primo è tra i migliori dei suoi per grinta e fantasia mentre il secondo, quando ha qualche metro di campo, sa essere molto pericoloso.
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.