Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
3a giornata

       
GIO 21/02/2019 19:00 Newton  G.S.A.
Addari Deny
Aledda Mauro
-  Ass.For. Cral Regione
Belloli Roberto
Troncia Mirko
Siuni Daniele
2 - 7
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [164 view]
MarcoF
21/02/2019
23:56

8.043 batt.

TRIPUDIO DEI FORESTALI!

Perentoria affermazione dei rossoverdi ai danni di una G.S.A. apatica e senza idee.


Seconda sconfitta di fila in tre partite per il G.S.A., e stavolta è una sconfitta che fa male al morale. Termina infatti con un pesante 2-7 la sfida delle 19:00 al Newton, con gli arancioneri che hanno pagato caro l'approccio sbagliato alla gara, che li ha visti incassare ben cinque reti in appena 25'. Decisamente meglio nella ripresa, dove Mura e compagni hanno giocato con maggior vigore e convinzione, ma i rossoverdi hanno quest'oggi interpretato benissimo il match, mostrando grande concentrazione e accortezza tattica. Puxeddu e compagni sono rimasti infatti belli corti in campo, togliendo spazi di manovra agli avversari e colpendo furiosamente ad ogni minima occasione, complice anche una serata non propriamente felice per Atzeni.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Ibba, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

4' - Primo brivido del match targato G.S.A., con Mura che esplode un gran destro che scheggia la traversa e termina alto.
5' - Pronta risposta rossoverde affidata al talentuoso Troncia, che con una potente conclusione dalla linea dell'out di sinistra chiama M. Atzeni all'intervento.
7' - Bell'anticipo di Angioni su un'imbucata avversaria, la palla arriva a D. Puxeddu che spara di punta verso la porta avversaria, trovando M. Atzeni pronto a dire di no.
8' - Pericolosa conclusione di Murru dal limite, Pili c'è e respinge, murando anche il successivo tentativo di tap-in.
10' - Lancio lungo in area G.S.A., Troncia addomestica per P. Angioni che calcia di prima intenzione a botta sicura, trovando però la decisiva deviazione di Addari che mette la sfera in angolo.
11' - GOAL ASS. FORESTALI ONLUS! 0-1! È Siuni a sbloccare la gara, con un destro dalla tequarti campo che sorprende M. Atzeni, che non vede partire il pallone.
14' - GOAL ASS. FORESTALI ONLUS! 0-2! Immediato raddoppio rossoverde ad opera di Troncia, che approfitta di un M. Atzeni in veste di giocatore di movimento per trovare il goal direttamente dalla sua metà campo.
15' - GOAL ASS. FORESTALI ONLUS! 0-3! Che imbarcata per il G.S.A.: tiro-cross apparentemente innocuo di Belloli, M. Atzeni è però troppo molle sul pallone e la sfera termina clamorosamente in rete.
18' - Continuano a spingere i rossoverdi sulel ali dell'entusiasmo: ci riprova Troncia, stavolta su punizione, ma M. Atzeni si riscatta respingendo con i piedi.
20' - GOAL ASS. FORESTALI ONLUS! 0-4! Pezzo di bravura di Belloli che, su assist di D. Puxeddu, con un perfetto tocco a seguire evita l'intervento del difensore e si sistema il pallone sul destro, con il quale batte M. Atzeni in uscita con un missile terra-aria che batte contro la traversa prima di terminare in rete. Gran goal per lui!
21' - GOAL G.S.A.! 1-4! Gli arancioneri tornano a dare segnali di vita: goal capolavoro di Addari, che con un morbidissimo lob al volo da posizione defilata batte Pili in uscita. Inutile il tentativo dei difensori avversari, che spazzano il pallone quando ha già varcato la linea di porta. Meraviglioso!
23' - Insidioso mancino dal lato corto dell'area di Onnis, c'è solo l'illusione del goal: la palla termina infatti sull'esterno della rete.
24' - GOAL ASS. FORESTALI ONLUS! 1-5! I rossoverdi si riprotano a +4 con Troncia, la cui conclusione sporca batte per la quinta volta M. Atzeni.

SECONDO TEMPO:

26' - Recupera palla Addari, lasciandola poi ad Onnis: velenoso destro ad incrociare del numero 10 arancionero, Pili è battuto ma la palla sfila accanto al palo.
27' - GOAL ASS. FORESTALI ONLUS! 1-6! Controllo non proprio felice di Belloli sul limite dell'area, che riesce però a recuperare l'equilibro e calciare verso la porta, battendo nuovamente M. Atzeni, non esente da colpe anche in questa occasione.
31' - Altro pericolo per il G.S.A. con Troncia che, lasciato libero sul vertice sinistro dell'area, rientra sul destro ed esplode un gran tiro che termina, però, alto.
33' - GOAL G.S.A.! 2-6! Un rimpallo favorevole premia Aledda, che da due passi incenerisce Pili con una potente sassata a bruciapelo.
34' - Ancora Aledda scatenato: recupera palla in difesa, si fa tutto il campo in progressione palla al piede ed esplode un destro che, deviato, crea grossi problemi a Pili, costretto a rifugiarsi in angolo.
37' - Sinistro dalla lunghissima distanza di M. Atzeni, ora schierato a tutti gli effetti come giocatore di movimento: la palla termina di poco a lato.
40' - Ancora M. Atzeni pericoloso, questa volta su calcio di punizione: il missile mancino del numero 1 arancionero viene respinto da un attento Pili.
44' - GOAL ASS. FORESTALI ONLUS! 2-7! Scodellata profonda di Cocco per Troncia, precisa al millimetro: R. Atzeni (sostituto di M. Atzeni fra i pali) è piazzato male, per Troncia è un gioco da ragazzi metterla dentro di testa.

IL MIGLIORE:

Ottima prova di Roberto Belloli (Ass. Forestali Onlus) che vince, con merito, la sua prima stelletta stagionale: già autore di diverse prove convincenti, il numero 7 rossoverde mette a segno questa sera una bella tripletta, che lo porta a 11 reti realizzate in otto gare disputate. Sempre pronto a sfruttare gli errori avversari, sempre cattivo sottoporta: Belloli è una pedina importantissima per questa Ass. Forestali Onlus, che sogna in grande.

I SINGOLI:

G.S.A. -
Fra i migliori degli arancioneri sicuramente abbiamo Deny Addari: il numero 6 cerca di vivacizzare la manovra, ed è forse l'unico che ci mette un pizzico di cattiveria sin dall'inizio. Meraviglioso il goal in pallonetto, a coronamento di una prestazione convincente nonostante la debacle. Lode anche per Aledda, che ha un andamento da motore diesel: parte in sordina, e per tutto il primo tempo si nota pochissimo; nella ripresa, invece, mette diverse volte in difficoltà la retroguardia avversaria, con continue accelerazione e progressioni palla al piede. I suoi compagni, però, lo servono poco e male, con grande disappunto di mister Michele Stocchino. Al contrario di Aledda, parte bene ma cala alla distanza Mura, che sfiora il goal in apertura e lotta tenacemente in mezzo al campo nel primo quarto d'ora, prima di mollare la presa forse a causa del rapido tris avversario, che deprime un po' tutta la squadra. Prestazione piuttosto incolore, invece, per M. Atzeni: il portierone degli arancioneri, solitamente fra i migliori in campo, incappa in una serata da incubo, inanellando una serie di errori non da lui. Decisamente meglio quando schierato come giocatore di movimento, grazie al suo invidiabile tiro da fuori.

Ass. Forestali Onlus - Grande prestazione dei rossoverdi, che interpretano alla grande la sfida sfruttando perfettamente gli errori avversari. Fra i migliori troviamo sicuramente Troncia, che si riprende il posto da protagonista con una grande prestazione, condita da una preziosa tripletta. Il talentuoso numero 21 fa infatti ammattire in diverse occasioni la retroguardia avversaria, e la sua facilità nel trovare la porta lo rende pericoloso da qualsiasi posizione  mette pressione agli avversari, che sanno di non potergli concedere nemmeno un metro. Ottima prova anche D. Puxeddu, che ha sufficiente libertà in mezzo al campo per liberare tutto il suo talento, mettendo in grave difficoltà gli avversari. Ripartisce i palloni a destra e a manca, con precisione e puntualità. Veniamo a Pili, autore di una prova attenta e ordinata: il portiere rossoverde, nonostante il risultato fortemente favorevole, mantiene alto il tasso di concentrazione, infondendo fiducia all'intero pacchetto arretrato. Lode anche per Siuni, solito pilastro inamovibile e capace di svolgere egregiamente entrambe le fasi.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.