Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
11a giornata

       
VEN 25/01/2019 19:00 Newton  Ennova
Spanu Gianluca
Leoni Matteo
Marci Stefano
Pilleddu Carlo
Scalas Mauro
-  Amazon
Ledda Marco
Pusceddu Gianluca
6 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [119 view]
Andrea
25/01/2019
01:10

5.891 batt.

Ennova fa il bis!

Al Newton, i giocatori in maglia rossa battono Amazon per 6-2 e si qualificano in Prima Divisione


Ennova batte Amazon per 6-2 e si guadagna l’accesso alla Prima Divisione senza dover attendere la gara dei Forestali. Ennova (maglia rossa) parte con Davide Desogus tra i pali, Marci, Scalas, Leoni, Pilleddu, Spanu, Argiolas. Amazon (completo nero) parte con Gallittu in porta, Sirigu, Lodde, Sabiucciu, Piras, Ledda, Murgia. La gara si fa subito bella con azioni da una parte e dall’altra. Ennova gioca per i tre punti e lo dimostra sbloccando il risultato dopo appena sei minuti. Amazon non si scoraggia e dopo un inizio complicato mette n difficoltà la difesa avversaria grazie alle numerose azioni palla a terra. I giocatori in maglia rossa si fanno pericolosi con i calci piazzati e con le folate offensive quando trovano qualche metro di campo a disposizione. Nei secondi venticinque minuti, Amazon parte molto bene e chiude gli avversari nella loro metà campo. Ennova ritrova lucidità quando può giocare palla a terra e mantiene il vantaggio. La partita, giocata sul campo del Newton, è stata diretta dal signor Tesio del MSP Sardegna.
 
Primo tempo
4’ – Doppia occasione per Ennova: prima il calcio di punizione a giro calciato da Pilleddu dal vertice destro dell’area di rigore che trova la deviazione di Gallittu poi ci prova Argiolas da posizione centrale, palla a lato
6’-   GOL!  Calcio d’angolo dalla sinistra al centro dell’area: Scalas sale più in alto di tutti e schiaccia in rete 1-0!
8’ – Staffilata di Pilleddu, palla fuori di poco
10’ – Palla all’indietro per Amazon, Sabiucciu la tocca di testa e prende in controtempo Gallittu che prima dell’arrivo di un avversario la butta in angolo
12’ -  GOL! Ennova trova il raddoppio con una azione simile al primo gol. Corner dalla destra, il pallone arriva a Spanu che mette in rete sul primo palo. 2-0!
12’ -  GOL! Amazon dimezza lo svantaggio con una azione di prima che mette Piras, dalla sinistra, in condizione di servire con un perfetto rasoterra, Ledda che tiene la palla bassa e mette in rete. 2-1!
16’ –  GOL! Calcio di punizione dalla trequarti destra per Ennova: Pilleddu prende la mira e calcia un tiro che supera la barriera e gira sul secondo palo. Capolavoro balistico. 3-1!
20’ - GOL! I giocatori in maglia rossa allungano ancora. Desogus serve con le mani Marci. Il numero 15 riceve sulla metà campo e parte in avanti. Gli avversari puntano a fermare i suoi compagni che il difensore che prosegue la sua corsa, entra in area, tira in corsa e batte Gallittu. 4-1!
23’ – Amazon risponde con Piga che riceve dalla destra e, in area di rigore, conclude prima dell’arrivo di un difensore ma manda a lato.
 
Secondo tempo
1’-  GOL! Incursione centrale di Pusceddu che dalla distanza calcia e mantiene la palla rasoterra. La sfera passa tra il primo palo e Desogus. 4-2!
10’ – Ancora Pusceddu pericoloso con un tiro dalla trequarti che si spegne a lato
12’ – Argiolas serve Pilleddu che in area di rigore cerca di sorprendere Gallittu ma il portiere è attento e respinge. Poco dopo, nuova occasione per Ennova con il tiro a giro di Leoni, ancora Gallittu sugli scudi: vola e mette in angolo
13’ -  GOL! Marci recupera palla sulla destra e vola sulla fascia. Il numero 15 mette al centro un pallone interessante per Spanu che arriva prima di Sabiucciu e Gallittu e mette in rete a due passi da due passi dalla linea. 5-2!
16’ – L’errore di Sabiucciu in fase di impostazione diventa un assist involontario per Spanu che si inserisce, si allarga sulla destra, cerca il diagonale giusto ma manda a lato
21’ -  GOL! Pilleddu recupera un pallone a metà campo e serve Leoni che entra in area e batte Gallittu per la rete del 6-2!
 
Tesio fischia la fine delle ostilità. Con i tre punti di questa sera, Ennova sale a quota 18 punti e si qualifica per la Prima Divisione. Amazon chiude il suo girone A a 9 punti.
 
I migliori  
 
Ennova
Se la difesa regge i colpi degli avversari è merito di Scalas,  autore di una nuova prestazione da difensore modello. Pulito negli interventi, esce palla al piede per impostare la manovra oppure allarga il gioco sulle fasce. A sinistra bene Leoni, un altro giocatore che si spinge spesso in attacco, soprattutto nel secondo tempo. Stefano Marci si guadagna la palma di migliore in campo al Newton. Corre per la squadra a tutto campo, ferma gli avversari sulla fascia destra ed è pronto a riparte in avanti. È cosi che mette a segno il suo terzo gol del torneo. Il trio davanti composto da Pilleddu, Spanu e Argiolas gioca a memoria. Ai primi due il compito di giocare tra le linee. Pilleddu si inserisce spesso e va sugli spazi liberi; Spanu, anche se non è in giornata, mette a segno due gol mentre Argiolas subisce il gioco avversario.
 
Amazon
Gallittu fa quel che può. L’estremo difensore si difende con le sue armi ed evita un passivo più ampio. Bene la coppia degli esterni formata da Sirigu e Sabiucciu. Il primo corre e si danna per la squadra anche in area di rigore avversaria. Il secondo, a parte un errore nel primo tempo, gioca bene e sale spesso in avanti. Murgia cerca di rompere le trame offensive di Ennova andando a rubargli i palloni in zone nevralgiche del campo e per far ripartire Ledda e Pusceddu. Il numero 28 parte come unico terminale offensivo e si posiziona al centro dell’attacco alla ricerca dell’occasione giusta mentre Pusceddu corre tra le linee per trovare nuove soluzioni di gioco. 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.