Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
11a giornata

       
MER 23/01/2019 19:00 Newton  Diabete Zero Onlus
Rais Emanuele
Zanda Nicolò
Puddu Mario
-  La Spiga Bionda
Serra Luca
[autorete]
Asunis Gianluca
Frau Francesco
Tuveri Giuseppe
5 - 8
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [89 view]
Stefano
23/01/2019
22:31

5.971 batt.

POKER DI LUCA SERRA, LA SPIGA BIONDA PIEGA DIABETE ZERO ONLUS

Seconda vittoria per l’Esercito, Decimo crolla nella ripresa.


Diabete Zero Onlus e La Spiga Bionda, si affrontano nell’ultima giornata del girone B senza patemi d’animo, in virtù della qualificazione già maturata alla 2° divisione della seconda fase: Decimo, in divisa bianca, inizia la gara con 6 effettivi. Primo tempo vivace soprattutto nei primissimi minuti con ben 3 legni colpiti: l’inferiorità numerica non penalizza Decimo che si chiude bene per poi ripartire in contropiede. E’ Frau ha spezzare l’equilibrio con una bella discesa sulla sinistra per poi servire Serra che prima sigla l’uno a zero e poi rende il favore mandando in rete Tuveri. Decimo non si abbatte e attacca a testa bassa  raggiungendo in pochi minuti il pareggio con Rais e Zanda, prima di tornare in svantaggio con lo sfortunato tocco nella propria porta di Piga su tiro di Serra. Nella ripresa assistiamo ad una girandola di reti, ben 8,con i gialloneri  e un super Luca Serra in serata, che mantengono comunque le distanze di sicurezza e portano a casa altri 3 punti lasciandom il fondo della classifica

Dirige l’incontro il sig. Pilia.

PRIMO TEMPO

Frau dalla sinistra serve Laconi al centro che calcia al volo, Piga battuto ma palla che sbatte sulla traversa; capovolgimento di fronte e secondo legno del match: Puddu calcia dalla metà campo cogliendo il palo alla sinistra di Podda.
Rais smarca Puddu in area con un pregevole tacco, diagonale sinistro e secondo palo per il 19 ,sempre alla sinistra di Podda.
12° LUCA SERRA!!! DIABETE ZERO ONLUS 0–1 LA SPIGA BIONDA
Frau dalla sinistra serve l’accorrente L. Serra che dopo un bel dribbling su Mura, lascia partire un potente rasoterra che si infila alle spalle di Piga.
14° GIUSEPPE TUVERI!!!  DIABETE ZERO ONLUS 0–2 LA SPIGA BIONDA
Azione del raddoppio fotocopia: stavolta è L. Serra dalla sinistra a metter in mezzo per Tuveri che di prima mette alle spalle di Piga.
16° EMANUELE RAIS!!!  DIABETE ZERO ONLUS 1–2 LA SPIGA BIONDA
Dura meno di due minuti il doppio vantaggio giallonero: alla prima vera occasione Rais trova subito il gol con un violento diagonale dalla sinistra.
20° NICOLO’ ZANDA!!!  DIABETE ZERO ONLUS 2–2 LA SPIGA BIONDA
Bordata del 16 che da centrocampo batte con un potente destro Podda: parità ristabilita.
23° AUTORETE!!! DIABETE ZERO ONLUS 2–3 LA SPIGA BIONDA
Esercito che torna in vantaggio con L. Serra: tiro potente da posizione centrale, palla che sbatte sul palo e rimbalza sul braccio di Piga prima di entrare in rete.

SECONDO TEMPO

LUCA SERRA!!!  DIABETE ZERO ONLUS 2–4 LA SPIGA BIONDA
Destro dal limite di L. Serra, palla in rete che non lascia scampo a Piga
LUCA SERRA!!! DIABETE ZERO ONLUS 2–5 LA SPIGA BIONDA
Imbucata di Tuveri per L. Serra che salta con un dribbling secco Alberto e cala il tris.
 7° NICOLO’ ZANDA!!!  DIABETE ZERO ONLUS 3–5 LA SPIGA BIONDA
Accorcia le distanze Decimo con la deviazione sfortunata e ininfluente di Laconi su tiro da posizione centrale di Zanda.
FRANCESCO FRAU!!! DIABETE ZERO ONLUS 3–6 LA SPIGA BIONDA
Azione personale di Frau per vie centrali, rapido dribbling al limite e “puntata” sul palo più lontano dove Piga non può arrivare.
14° EMANUELE RAIS!!!  DIABETE ZERO ONLUS 4–6 LA SPIGA BIONDA
Potente conclusione di Rais dalla sinistra, stavolta Podda non è preciso lasciandosi beffare sul proprio palo.
17° LUCA SERRA!!! DIABETE ZERO ONLUS 4–7 LA SPIGA BIONDA
Muggianu serve al limite L. Serra, il 18 rientra sul sinistro e batte in rete per il poker personale.
18° GIANLUCA ASUNIS!!!  DIABETE ZERO ONLUS 4–8 LA SPIGA BIONDA
Arriva la gloria personale anche per Asunis che dopo una bella discesa palla al piede, entra in area e batte Piga in uscita.
21° MARIO PUDDU!!! DIABETE ZERO ONLUS 5–8 LA SPIGA BIONDA
Calcia d’angolo corto per Rais, l’11 lavora bene un pallone sulla linea di fondo e col tacco mette in mezzo per l’accorrente Puddu: tocco di piatto e rete del definitivo
23° Palo dalla distanza per Muggianu, nel proseguo dell’azione legno colpito anche da Puddu.

SINGOLI

DIABETE ZERO ONLUS

L’inferiorità numerica non si fa sentire nella prima frazione con i bianchi bravi a chiudersi in difesa e ripartire in contropiede, nella ripresa il calo è fisiologico e nonostante le tre reti siglate arriva la sconfitta. Piga tra i pali fa quel che può, Alberto e Mura in difesa giocano un buon primo tempo ma lasciano troppi spazi ai gialloneri che nella seconda parte attaccano con molti effettivi. In mezzo al campo buona la gara del giovane Zanda, autore di 2 reti e di buoni spunti coadiuvato da Puddu, autore della quinta rete e sfortunato nel cogliere ben due pali. Rais in attacco lotta su ogni pallone, realizza due reti e illumina i compagni con pregevoli colpi di tacco.

LA SPIGA BIONDA

Arriva la seconda vittoria stagionale per i gialloneri dell’esercito che schierano tra i pali Podda, non sempre preciso ed efficiente ; la difesa si schiera con Laconi centrale, sfortunato nella deviazione a metà ripresa  e Muggianu che sulla sinistra macina chilometri e cerca disperatamente la prima rete del torneo; Tuveri e Frau si interscambiano in mezzo al campo e si rendono protagonisti di assist e gol. Asunis fa da collante tra i reparti: per lui prima rete stagionale.

LUCA SERRA gioca un’infinità di palloni, svariando in tutti i reparti e zone del campo: cecchino implacabile, mette a segno una bella quaterna che gli permette di arrivare in doppia cifra.
 
 
 
 
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.