Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
10a giornata

       
MER 16/01/2019 20:00 Newton  RWM Italia S.p.A.
Frongia Emiliano
proteste Casti Stefano
-  Ennova
Argiolas Fabrizio
proteste Pilleddu Carlo
2 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [231 view]
Andrea
16/01/2019
22:33

7.020 batt.

RWM si impone in rimonta: 2-1 contro Ennova 

Al Newton, i giocatori in maglia grigia porta a casa i tre punti grazie alla doppietta di Frongia. Per Ennova in rete Argiolas


Terza vittoria consecutiva per RWM Italia. Al Newton, i giocatori in maglia grigia hanno avuto la meglio su Ennova per 2-1. Una vittoria di misura, in rimonta, figlia di una gara combattuta con due squadre ben messe in campo. RWM parte con Orrù tra i pali, Di Re, Pireddu, Mura; Frongia, Tronci; Porcedda. Ennova (maglia rossa) risponde con Musiu in porta, Marci, Scalas, Sanna, Spanu, Pilleddu e Argiolas. Nella prima frazione, ritmi subito alti per le due squadre. Ennova sblocca la gara nei primi minuti concretizzando la prima occasione della sfida. RWM subisce nella parte iniziale prima di rimettersi bene in campo e creare più di una occasione. I grigi cercano di chiudere gli avversari nella loro metà campo grazie ad una maggiore proprietà di palleggio e trovano la rete del pareggio a pochi minuti dal termine della frazione. Ennova risponde con lanci lunghi e palloni filtranti per sfruttare i suoi attaccanti più rapidi. Nei secondi venticinque minuti non mancano le folate offensive da entrambe le parti. Il ritmo resta ancora molto alto per una gara piacevole e corretta. RWM fa qualche piccolo errore di fase di impostazione ma nel momento più complicato trova il guizzo per portare a casa i tre punti. Ad Ennova non basta il pressing alto sui portatori di palla e tanto movimento. La partita è stata diretta dal signor Coni del MSP Sardegna.
 
Primo tempo
2’-  GOL! Ennova trova subito la rete del vantaggio. Argiolas dal limite dell’area calcia in porta, la palla viene deviata da un difensore e torna tra i piedi del numero 9 che si coordina e di controbalzo supera Orrù. 0-1! 
3’ – Errore in fase di impostazione per Ennova. Mura, da buona posizione, gira in rete ma la palla si spegne a lato di pochissimo
7’ – Spanu parte palla al piede sulla destra, si accentra e in corsa conclude di poco sopra la traversa. Poco dopo, lancio perfetto di Sanna dalla sua metà campo per Marci che conclude di prima intenzione al volo e centra il palo
17’ – Frongia riceve dalla sinistra, si coordina e trova il tiro da dentro l’area con Orrù che vola e mette in angolo
20’ – Sale RWM: palla in verticale dalla metà campo grigia per Tronci che, leggermente spostato sulla sinistra, mette al centro per Mura che gira in rete ma la palla esce di poco
23’-  GOL! Il forcing dei grigi porta alla rete del pareggio: avanzata sulla corsia destra di Mura che serve al centro Frongia che dal limite dell’area conclude sul secondo palo e mette in rete. 1-1!
24’ – Staffilata di Tronci che finisce che si spegne a lato
 
Secondo tempo
3’ – Lancio dalla metà campo di RWM per Porcedda che tiene la palla sulla destra, aspetta il rimbalzo e colpisce ma manda fuori
7’ – Avanzata sulla destra di Ennova, palla per Argiolas che gira in rete ma l’occasione sfuma
8’ – Gritti recupera palla sul cerchio di centrocampo e avanza centralmente, a pochi passi dal limite dell’area trova il diagonale a fil di palo che Musiu fa suo in due tempi
9’ – Coni estrae il giallo ai danni di Pilleddu (Ennova) 
10’ – Pilleddu cerca di risvegliare i suoi con una conclusione decentrata sulla quale Orrù vola e manda in angolo
12’ – Secondo cartellino giallo della gara. Questa volta per Casti (RWM) 
14’ – Calcio d’angolo sula sinistra, Argiolas si coordina e da buona posizione manda sopra la traversa
16’ – Pilleddu, dal cerchio di centrocampo vede un corridoio per Spanu che prima della linea di fondo cerca di sorprendere Orrù con un tocco a pochi metri dalla linea di porta ma il portiere gli chiude lo specchio. Trenta secondi più tardi ci prova ancora Gritti dalla distanza ma Musiu si allunga e devia
22’ -  GOL! – Calcio d’angolo dalla sinistra per Ennova, i giocatori in maglia rossa perdono palla e allora ne approfitta Frongia che vola sulla destra marcato da un difensore, entra in area di rigore e con un tiro in corsa batte Musiu in uscita. 2-1! 
24’ – Ultima azione della gara. Calcio di punizione per Ennova dalla trequarti, in posizione centrale. Pilleddu si incarica della battuta. Il tiro del numero 5 vola sopra la folta barriera e finisce sopra la traversa.
Coni fischia la fine delle ostilità. RWM sale a quota 19 punti e si piazza al quarto posto del girone A. Ennova resta fermo a quota 15.
 
 
I migliori  
 
RWM Italia
Orrù sale in cattedra in più di una occasione. L’estremo difensore di RWM, come il collega dalla parte opposta del campo, salva il risultato grazie ad interventi importanti. Nella linea difensiva, buona la spinta di Di Re sulla corsia destra, soprattutto quando ha qualche metro libero di campo a disposizione davanti a se. Dall’altra parte, Mura avanza spesso e crea superiorità numerica sul fronte destro d’attacco. Bene anche Pireddu che, come difensore centrale, ha il compito di fermare le avanzate degli attaccanti. A metà campo buona prova per Gritti. Il numero 17 perde palla poche volte durante la gara e si fa pericoloso con qualche conclusione da fuori area. Tra le linee, funziona bene l’accoppiata consolidata formata da Tronci e Frongia. Il primo sfrutta le sue leve rapide per creare scompiglio tra i difensori. Fabrizio Frongia si guadagna la palma di migliore in campo. La sua caparbietà e il suo senso del gol danno alla sua squadra tre punti importanti per tenere lontano una concorrente dal sesto posto e puntare in alto.
 
Ennova
Per Musiu potremmo copiare e incollare quello che è stato scritto per il suo collega dall’altra parte del campo. Quando il risultato è così tirato servono concentrazione e ottimi riflessi. Il portiere di Ennova dimostra di avere entrambi. Gara di forza e di corsa per Marci. Il possente difensore dei rossi da grinta ai suoi compagni e non molla fino alla fine, anche proiettandosi in avanti alla ricerca della rete del pareggio. A destra, bene anche Sanna al quale spetta il compito di spazzare i palloni pericolosi dalla sua zona di campo e di mettere il piede quando serve. Il reparto avanzato va citato per intero. Spanu gioca su tutta la trequarti. Si muove con rapidità e si inserisce anche quando l’occasione sembra ormai persa. Al suo fianco, Pilleddu corre tanto e, quando serve, gioca qualche metro indietro per recuperare palloni e buttarli in avanti dove Argiolas si fa trovare pronto. Il numero 9 è un terminale offensivo molto mobile che attacca gli spazi e non teme gli avversari. 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.