Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
6a giornata

       
LUN 03/12/2018 19:00 DonBosco-A  Cral Pal.Giustizia CC
Maniglio Marco
Pibiri Andrea
-  CTM Su Stampu
[autorete]
Zucca Stefano
- Leviani Giacomo
2 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [164 view]
MarcoF
03/12/2018
21:01

5.804 batt.

PALAZZO GIUSTIZIA CC E CTM SU STAMPU, PARI E PATTA

Termina in parità la sfida del Don Bosco: il CTM Su Stampu mette in cascina il primo punto stagionale.


Un punto che smuove poco la classifica per le due formazioni: possiamo sentenziare così il risultato di 2-2 col quale si è chiusa la sfida fra Cral Palazzo Giustizia CC e CTM Su Stampu. Un risultato tutto sommato giusto, perché se da un lato il Palazzo Giustizia CC si fa preferire nella gestione del pallone, riuscendo a salire in cattedra per buona parte della ripresa, dall'altro il CTM si difende con ordine per poi pungere in ripartenza, mettendo più volte in grave difficoltà gli avversari. Ed è perfetta parità anche nei conteggi dei legni, con un palo colpito a testa: a quello colto da Sarritzu nella prima frazione risponde Marras, a tempo ormai scaduto.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto da sig. Carrus, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

5' - Violento destro dalla distanza di Maniglio, Exana si distende sulla sua destra e respinge a lato.
6' - GOAL PALAZZO GIUSTIZIA CC! 1-0! Altro tentativo dalla distanza di Maniglio, stavolta vincente: il suo destro, secco e preciso, non lascia alcuno scampo ad Exana.
8' - Affondo di Manca sulla destra, che poi prova il mancino dal limite: palla sull'esterno della rete, all'altezza del palo del portiere.
12' - Azione insistita e un po' confusa del CTM Su Stampu conclusa da Zucca, che con un pregevole tocco sotto scavalca Carbisiero ma non inquadra lo specchio della porta.
14' - Punizione per il Cral Pal. Giustizia CC: sul punto di battuta si presenta Maniglio, che con un gran destro va a sfiorare l'incrocio dei pali più lontano.
17' - GOAL CTM SU STAMPU! 1-1! Pareggio del CTM Su Stampu: gran botta su calcio di punizione di Sanna, la deviazione involontaria all'altezza del limite dell'area di Calaresu risulta decisiva nello spiazzare Carbisiero.
21' - CTM Su Stampu vicino al sorpasso: ripartenza pericolosa dei rosanero, con Zucca che riesce a mettere Sarritzu a tu per tu con Carbisiero: il destro del numero 16 del CTM Su Stampu impatta, però, contro il palo alla sinistra del portire dei rossi.
23' - Ancora Maniglio scatenato: altro destro a giro dalla distanza, la sfera termina di poco alta.

SECONDO TEMPO:

27' - Inarrestabile discesa palla al piede di Marras, che serve poi Maniglio: il numero 9 dei rossi si lascia ipnotizzare da Exana, che respinge la sua conclusione.
29' - Altro calcio di punizione di Sanna, anche questa volta il suo potente destro viene deviato da un difensore: la sfera termina però in angolo.
39' - Pericolo in area rosanero, con Pibiri che dalla sinistra penetra in area e mette a sedere Exana, che però è bravissimo a recuperare la posizione e strappare il pallone dai piedi del numero 10 dei rossi.
44' - Bell'iniziativa personale di Zucca, che salta il suo marcatore in area e conclude di destro in caduta, ma Carbisiero si fa trovare pronto e respinge.
45' - Altro splendido tentativo dalla lunga distanza di Maniglio, che impegna severamente Exana: il portiere rosanero riesce a respingere.
46' - GOAL CTM SU STAMPU! 1-2! Lancio lungo per Zucca, che prende in controtempo la difesa avversaria e, con un tocco morbido al volo, scavalca Carbisiero e insacca, scheggiando anche la traversa. Bel goal!
49' - GOAL PALAZZO GIUSTIZIA CC! 2-2! CTM Su Stampu raggiunto ad un minuto più recupero dal termine: palla dentro di Maniglio per Pibiri, che lavora benissimo spalle alla porta, lasciando scorrere la sfera per poi incrociarla sul palo più lontano con un destro che batte Exana.
52' - All'ultimo dei due minuti di recupero assegnati dal direttore di gara, palo pieno colpito da Marras con un bel tentativo da fuori area.

I MIGLIORI:

Palazzo Giustizia CC -
È Maniglio () a strappare a pieni voti il titolo di migliore in campo della serata. Il numero 9 dei rossi è sempre nel vivo dell'azione, ed è il principale punto di riferimento del gioco offensivo del Palazzo Giustizia CC. Gli viene data carta bianca, e lui cerca costantemente la porta da ogni angolo e posizione, grazie ad una facilità di tiro disarmante. Nel suo destro coniuga potenza e precisione: non è un caso che metta lo zampino in entrambi i goal, prima trovando direttamente la via della rete, poi mettendo a referto l'assist. Grande prova anche di Marras, autore di una partita in crescendo: spacca in due il centrocampo nella ripresa, con alcune discese che gettano nel panico la difesa avversaria. Sugli scudi anche Pibiri, che gestisce bene il possesso palla, ma soprattutto risultando decisivo trovando il goal del definitivo 2-2 a pochi minuti dal termine. Chiudo con una lode per Carbisiero, autore di alcuni interventi importanti.

CTM Su Stampu - Grande prova di Exana, che chiude a più riprese la porta in faccia a Maniglio e compagni. Chiamato spesso in causa dalle conclusioni dalla lunga distanza soprattutto del numero 9 avversario, Exana si rende autore di diversi interventi stilisticamente impeccabili nonché decisivi. Prova di livello anche per Zucca, quest'oggi faro del centrocampo rosanero, complice anche l'assenza di Bruno: il ventinovenne centrocampista offre una prestazione di quantità e qualità, non sfigurando affatto al cospetto della temibile mediana avversaria. Un gioiellino il goal dell'1-2. Non da meno la prestazione di Sanna, pericoloso sui calci da fermo e decisivo in difesa con alcune fondamentali chiusure: il numero 2 rosanero gioca insomma una gara convincente, sotto tutti i punti di vista.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.