Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Fase Finale
Ottavi di finale

       
GIO 09/05/2019 20:00 DonBosco-A  Algida Soccer
Demartis Danilo
Prenza Davide
Spano Ivan
-  CTM Su Stampu
Zucca Stefano
Chessa Giacomo
Portas Manuel
3 - 4
Apri in PDF      
CRONACA DELLA PARTITA - [252 view]
Marco
09/05/2019
23:48

6.196 batt.

CTM DA IMPRESA


Batte la quotatissima Algida Soccer e si prende i quarti


Sovvertendo gli sfavori del pronostico dettati dall'andamento stagionale, CTM Su Stampu batte 4-3 Algida Soccer e si qualifica ai quarti di finale del Maracanà. Un risultato sorprendente fino a un certo punto, visti i notevoli segnali di crescita evidenziati da Ctm nelle ultime settimane.
Inaspettata è soprattutto la prova sostanzialmente incolore di un'Algida Soccer che stasera gioca sotto ritmo e senza riuscire ad imporre una precisa idea di gioco. Una manovra involuta, gli errori in fase d'impostazione ed una troppo tardiva reazione d'orgoglio, non hanno reso possibile rimediare al passivo accumulato nel corso del match. Sebbene stasera siano mancate qualità e cattiveria agonistica, resta comunque indiscutibile il brillante percorso intrapreso da una squadra che aveva fin qui dominato girone A e prima divisione.
CTM conferma un'ottima organizzazione tattica, soprattutto in fase di non possesso. Fattore che le permette poi di ripartire con grandissima pericolosità ed incisività. Siamo certamente di fronte ad una compagine che ha ormai preso consapevolezza dei propri mezzi e che sa mettere in pratica le migliori soluzioni per sfruttarli al meglio, con equilibrio, intelligenza e spirito di sacrificio. Impresa meritatissima alla quale seguirà il prossimo confronto contro la vincente tra Adev e G.S.A.

Nell'impianto dei salesiani di Don Bosco ha arbitrato il sign. Ibba

Segue un breve resoconto di alcune tra le azioni più significative.

Primo Tempo

4° Fucilata dalla sinistra di Chessa, sulla respinta corta di Verafede arriva puntuale il tapin di Zucca per il vantaggio Ctm 1-0
11° Raddoppio Ctm con una percussione personale in zona centrale di Chessa che si defila leggermente sulla sinistra e chiude sul palo lungo siglando il 2-0
14° Algida prova a scuotersi con una potente conclusione di Curreli da fuori area, traiettoria deviata ma intercettata con istinto e senso della posizione da Arrus
19° Curreli in anticipi sulla trequarti serve sulla sinistra I. Spano che di fronte alla porta calcia sopra la traversa
23° Poddesu innseca in contropiede Curreli che spara in porta di prima intenzione trovando la risposta di Arrus
24° Altro insidioso diagonale di Poddesu da posizione defilata sulla destra, Arrus ci mette ancora una pezza

Ripresa

Cardu serve sullo stretto S. Puddu che calcia a ridosso dello specchio della porta da posizione defilata trovando la respinta di Arrus
7° Ctm a segno grazie ad un letale inserimento di Portas che anticipa l'immobile difesa avversaria piazzando la zampata vincente sul primo palo 3-0
11° Algida riapre la partita con un destro dalla trequarti di Puddu, con deviazione sotto porta di Demartis che mette fuori causa Arrus 3-1
14° Zucca ruba palla a F. Orrù, s'invola centralmente e giunto di fronte alla porta in due tempi batte Verafede per il 4-1
17° La pressione esercitata da Algida produce un clamoroso palo con palla che resta in campo e Prenza che col petto da mezzo metro non riesce a ribadire in rete  
18° Cardu colpisce il palo dal vertice dell'area piccola, sulla respinta ancora Prenza manca l'impatto col pallone
24° Prenza su assist dalla destra di Cardu in campo aperto accorcia le distanze per Algida 4-2
25° I Spano impatta il pallone di prepotenza mettendo lo zampino su un'iniziativa di Demartis, ne scaturisce una traiettoria che s'insacca alle spalle di Arrus per il definitivo 4-3

Singoli

Algida Soccer: Verafede non sempre sicuro negli interventi, a tratti poco protetto dalla sua difesa, ma dove può cerca comunque di metterci una pezza. Apprezzabile la costante ricerca della semplicità nelle giocate dalle retrovie per Casula che però nella pura fase difensiva va spesso in difficoltà. Troppa discontinuità con più ombre che luci per Curreli che fatica ad incidere. Puddu prova a dare un po' di ritmo con le sue iniziative, ma a volte manca di brillantezza nella rifinitura delle azioni. Demartis va a segno nella parte finale del confronto, ma spesso risulta poco coinvolto nelle dinamiche del gioco. Cardu nervoso, tira con buona costanza senza però riuscire ad inquadrare lo specchio, prova ad accendere la miccia per un arrembaggio alla disperata, ma nel complesso i suoi spunti non conferiscono alla manovra il cambio di marcia che sarebbe servito. I. Spano un po' farraginoso nel controllo e nella gestione del pallone, riesce comunque a creare qualche pericolo e a trovare il goal. In rete anche Prenza che staziona sotto porta nel tentativo di aumentare la portata dell'attacco, divorandosi però almeno un paio di occasionissime. Qualche buona iniziativa per un Poddesu anche lui a corrente alternata.

Ctm Su Stampu: Arrus affidabilissimo tra i pali, si supera in un paio di circostanze nel secondo tempo. In difesa Sarritzu conferma il suo assoluo stato di grazia, sempre accorto e ben posizionato, dalle sue parti non si passa. Grinta e tanta quantità per Maiello e Bruno che si fanno vedere meno in zona offensiva ma svolgono un ottimo lavoro di filtro con aiuti costanti in fase di non possesso. Portas conferisce equilibrio e risulta preziosissimo con i suoi inserimenti che gli fruttano un goal. Leviani ed Andrea Manca alimentano la manovra con puntualità dando spessore e valide alternative nella dinamica delgioco di squadra. Orrù ordinato tatticamente si disimpegna con buona precisione. Chessa e Siddi ultra propositivi, creano tantissime occasioni assicurando goal, assist, qualità nella gestione della palla, muovendosi sempre in maniera funzionale alla fase offensiva.

Migliore in campo

Premio best player a Zucca determinante ai fini della vittoria con la sua doppietta e la capacità di puntare sempre l'uomo conferendo grande dinamicità e incisività alla manovra, riconquistando anche numerosi palloni e risultando sempre nel posto giusto al momento giusto
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.