Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
7a giornata

       
MER 20/03/2019 19:00 DonBosco-A  RWM Italia S.p.A.
Ghitti Giuseppe
Ledda Francesco
gioco scorretto Cossu Nicola
-  Cral Saras
[autorete]
Melis Luca
Pilo Gianluca
gioco scorretto Pigliacampo Matteo
2 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [146 view]
Stefano
20/03/2019
21:59

5.228 batt.
 

GRINTA BLU

Saras porta a casa una maschia e combattuta partita

 
Per la 7° giornata della prima divisione, stasera seguiremo la gara tra RWM e Saras sul campo A di via Don Bosco. Entrambe le squadre occupano la parte centrale della classifica: RWM, dopo non aver brillato nelle prime giornate, affronta stasera la prima di una serie di partite impegnative; Saras, reduce da un filotto di tre risultati utili consecutivi, ha la possibilità di mettere in cassaforte, con l’eventuale conquista dei tre punti, la qualificazione alla fase finale. Il punteggio si sblocca al primo tentativo nello specchio: Pilo calcia da fermo e piazza il pallone alla sinistra di Scano; RWM reagisce immediatamente e trova la parità col lob di Ledda. I grigi prendono coraggio e cominciano a far girare sapientemente la palla ma i blu di Saras prendono le misure e non arretrano il baricentro: prima frazione che termina in assoluta parità. Seconda frazione che riparte sulla falsa riga della prima con RWM che sembra avere un piglio in più soprattutto in mezzo al campo ma va sotto subendo il contropiede e la rete di Melis: non passa neppure un minuto e Ghitti approfitta di una respinta corta di Pisano. La partita si accende e il nervosismo altera una partita certo spettacolare ma  tranquilla: ne approfitta, nella confusione, Saras che passa grazie alla sfortuna deviazione nella propria rete di F. Melis. Gli ultimi minuti sono tiratissimi e  le squadre si allungano: RWM cerca invano il pareggio ma Saras resiste e porta a casa i tre punti.

Direttore della gara: De Meglio.

PRIMO TEMPO

4° GIANLUCA PILO!!!  RWM ITALIA S.P.A. 0–1 CRAL SARAS
Blu in vantaggio col tiro dalla tre quarti di Pilo: traiettoria indecifrabile che Scano non riesce a leggere.
7° Bel tentativo al volo di Dentoni con palla di poco sopra la traversa.
8° FRANCESCO LEDDA!!!  RWM ITALIA S.P.A. 1–1 CRAL SARAS
Ledda supera con un bel pallonetto Pisano in uscita e riporta il risultato in parità.
17° Bolide inaspettato di Carta da centrocampo: palla che si stampa sul palo alla sinistra di Scano che nonostante il volo non arriva e non sarebbe mai arrivato sul pallone.
24° Usai ha sui piedi un’interessante occasione da calcio piazzato ma calcia altissimo.


SECONDO TEMPO

Tra i pali RWM spazio a Orrù che prende il posto di Scano.
Usai tenta l’eurogol al volo su spiovente da calcio d’angolo, il suo esterno mancino è potente ma a lato di un metro.
7° LUCA MELIS!!! RWM ITALIA S.P.A. 1–2 CRAL SARAS
Carta calcia dal limite, Orrù ribatte corto e Melis si avventa sul pallone spedendolo con violenza in fondo al sacco.
8° GIUSEPPE GHITTI!!!  RWM ITALIA S.P.A. 2–2 CRAL SARAS
Immediato pareggio RWM con Ghitti che approfitta di una corta respinta di Pisano.
10° Tentativo potente ma centrale di Lampis: Orrù blocca a terra.
15° AUTORETE!!! RWM ITALIA S.P.A. 2–3 CRAL SARAS
Deviazione sfortunata di F Melis nella propria porta su conclusione blu dal limite di Cabras.
18° Palo Saras con la zampata di Lampis.
 
RWM ITALIA S.P.A.

Nonostante la sconfitta, i grigi giocano una caparbia partita mettendo in campo tutta la loro grinta: dote molto importante che  servirà senz’altro nelle prossime gare. Tra i singoli partiamo dal ruolo più arretrato con Scano che gioca il primo tempo, Orrù la ripresa: entrambi non hanno particolari colpe sui gol subiti. La difesa guidata da F Melis e Corda si dimostra arcigna nella prima difesa e un po’ più fragile nella ripresa dove concede più spazi. Centrocampo con Frongia a tagliare la legna e Ledda ad inventare in cabina di regia. In attacco Porcedda arretra nella ripresa per lasciare spazio al più fresco Ghitti che svaria su tutto il fronte senza dare punti di riferimento, ottimamente supportato da Usai.

CRAL SARAS
Pisano tra i pali è attento e decisivo con almeno due parate importanti, Dentoni in mezzo al campo detta i tempi e prova in diverse occasioni a sorprendere il portiere avversario con conclusioni da fuori. Carta e Pigliacampo nella doppia fase di copertura e pressione sulle corsie vengono presi dal nervosismo quando la partita si infiamma: il primo non riesce ad essere preciso sotto porta nonostante il bolide nel primo tempo che coglie il palo, il secondo rimedia un cartellino giallo che ne contiene la prestazione nella ripresa. Melis e Cabras che si scambiano il posto in attacco. Il 10 è indemoniato stasera e cerca disperatamente di mettere la firma sulla partita, dimostrazione dell’attaccamento alla maglia e al torneo: ci riesce ad inizio ripresa quando scarica tutta la potenza nel tap-in del 2-2. Il 22 propizia la rete della vittoria, lotta e non tira mai indietro la gamba per tutta la gara: pedina determinante! GIANLUCA PILO apre le marcature con un tiro improvviso: prese le misure agli avversari gioca una gara sopra le righe mettendo ordine sia in difesa dove è impeccabile, sia a centrocampo in fase di contenimento.
 
 
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.