Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2018/19 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
10a giornata

       
VEN 18/01/2019 19:00 DonBosco-A  ADEV
Congiatu Matteo
Pisanu Luca
Barabino Fabio
-  La Spiga Bionda
Serra Luca
Deiana Pierpaolo
Pistis Cristian
Serra Alessandro
proteste Serra Alessandro
5 - 6
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [171 view]
MarcoF
18/01/2019
22:43

5.906 batt.

IL RISCATTO DE LA SPIGA BIONDA!

Dopo otto sconfitte di fila, i gialloneri alzano la testa in una partita dalle mille emozioni.


Hanno dovuto attendere fino alla penultima gara della prima fase, ma alla fine la vittoria è arrivata, accolta da un'euforica esultanza al triplice fischio finale: La Spiga Bionda scaccia finalmente la maledizione, conquistando i suoi primi tre punti stagionali. Una vittoria che mancava dal 13 Marzo 2018, ossia dall'ottava giornata della Seconda Divisione della scorsa edizione. A farne le spese un ADEV che ha forse sottovalutato l'impegno, ritrovandosi invece a dover inseguire e subendo a livello psicologico la situazione: i granata, infatti, nonostante siano anche riusciti a riequilibrare due volte la situazione, hanno però mostrato una certa frenesia ed inquietudine che poi si sono ritorti contro loro stessi.

Di seguito, la cronaca del match diretto dal sig. De Meglio, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

1' - GOAL LA SPIGA BIONDA! 0-1! Partenza a razzo dei gialloneri: lancio apparentemente innocuo di L. Serra, Pinna ci mette del suo lasciandosi sfuggire il pallone e A. Serra ne approfitta, spingendo la sfera in rete.
3' - Arriva la risposta dell'ADEV, con Atzori che pesca solo sul secondo palo Barabino, il quale però calcia a lato da buona posizione.
8' - GOAL ADEV! 1-1! Pari granata ad opera di Barabino, che riscatta il precedente errore battendo Podda con un preciso piattone, ancora su invito di Atzori.
12' - GOAL LA SPIGA BIONDA! 1-2! Nuovo vantaggio giallonero firmato L. Serra, che con un mancino a giro dal vertice dell'area probabilmente deviato, beffa Pinna sul palo più lontano. Deviazione o no, è comunque un bel goal!
13' - GOAL LA SPIGA BIONDA! 1-3! Seconda rete in due minuti per La Spiga Bionda, e ancora a firma L. Serra, che penetra in area e, una volta servito, tira fuori dal cappello magico un delizioso tocco sotto che beffa Pinna in uscita. Altro super goal per lui!
20' - Violento diagonale destro di Barabino, la sfera scheggia il palo più lontano della porta difesa da Podda.

SECONDO TEMPO:

30' - GOAL ADEV! 2-3! Brutto errore in fase di disimpegno da parte di Deiana, che rinvia sui piedi di Atzori, che serve immediatamente Pisanu, solo in area: il numero 23 granata fulmina Podda in uscita con un destro in girata.
34' - GOAL LA SPIGA BIONDA! 2-4! Splendida iniziativa personale di Pistis, che si fa tutta la metacampo avversaria palla al piede prima di esplodere un sinistro dal limite che si insacca a mezza altezza sul palo più lontano.
38' - GOAL ADEV! 3-4! I granata non ci stanno e ribattono immediatamente con Congiatu, che devia sottoporta una conclusione dalla distanza di Locci, non lasciando alcuno scampo a Podda.
39' - GOAL ADEV! 4-4! L'ADEV la riacciuffa in due minuti: sublime destro dalla distanza di Pisanu, una fucilata che si insacca nell'angolino più lontano.
43' - GOAL LA SPIGA BIONDA! 4-5! Altro goal-capolavoro de La Spiga Bionda, che con un'azione corale tutta di prima sbaraglia la difesa avversaria, permettendo a Deiana di riscattare il precedente errore depositando la sfera in rete da due passi, su gentile invito di A. Serra.
45' - GOAL ADEV! 5-5! ADEV non ci sta, e trova ancora una volta il pari: Congiatu sigla la personale doppietta con un potente destro dal vertice dell'area, che si insacca sotto la traversa all'altezza del primo palo.
47'  GOAL LA SPIGA BIONDA! 5-6! La Spiga Bionda nuovamente avanti a tre minuti dal termine: altra magia per L. Serra, che controlla un pallone col destro all'altezza della trequarti e, senza pensarci su due volte, lo calcia al volo col mancino, incrociando benissimo e spedendolo dritto per dritto nel sette. Da lustrarsi gli occhi!

I SINGOLI:

ADEV -
Il migliore fra i granata è stato sicuramente un Atzori in versione assistman, pressoché onnipresente: il primo a difendere, il primo ad attaccare, recupera una marea di palloni nella mediana, cercando immediatamente la verticalizzazione. Passiamo poi a Pisanu: il numero 23 granata si rende protagonista di diversi spunti interessanti, che mettono spesso in difficoltà la difesa avversaria, e conferma il suo killer instinct, trovando per due volte la via del goal e salendo andando in doppia cifra nella classifica dei capocannonieri. Anche Barabino crea diversi grattacapi, muovendosi molto bene e cercando spesso la profondità, soprattutto nella prima frazione: tuttavia, questa sera gli manca un pizzico di freddezza in alcune occasioni, finendo col gettare al vento una o due ghiotte occasioni. Chiudo con Congiatu, anche lui ben oltre la sufficienza con una prova di sostanza, condita anche da due reti.

La Spiga Bionda - Prestazione semplicemente mostruosa per Luca Serra (), che si porta a casa il premio di migliore in campo del match. Evidentemente incapace di siglare goal "normali", il numero 76 giallonero pesca dal cilindro magico tre perle di rara bellezza, con le quali schianta l'ADEV, contribuendo in maniera netta al successo dei suoi. Fondamentale. Passiamo poi a Deiana che, al di là dell'errore in occasione del momentaneo 2-3, vive una grande serata, rintuzzando al meglio gli attacchi avversari e ripartendo con efficacia. Splendido poi il goal del 4-5, dove finalizza una spettacolare azione tutta di prima. Buona anche la prova di A. Serra, che risulta particolarmente prezioso sia nel far salire la squadra, sia nel giocare di sponda premiando gli inserimenti dei centrocampisti. In questo senso, ottimi anche i movimenti, con i quali apre la difesa avversaria. Chiudo con Podda, che dimostra quest'oggi grande tranquillità e consapevolezza nei suoi mezzi, infondendo sicurezza all'intero pacchetto arretrato.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.