Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 PUNTO
IL PUNTO NUMERO 1 - [518 view] Apri in PDF
Angelo
27/12/2017
09:00

Passano agevolmente le “grandi” della scorsa edizione. Molte conferme e qualche sorpresa al termine della prima fase del Maracanà interaziendale.

 

I Vigili del fuoco dominano, a punteggio pieno, il loro girone, Todde’s Team (GdF) fermata sul pari solo all’ultima giornata. Il Cral Poste detentrice del titolo,  perde solo all’esordio e poi si aggiudica il girone. Prima qualificazione in “Serie A” per A-Dev e New team Poste, ma la vera sorpresa è Cral Saras che per la prima volta partirà dalla 2° divisione.

 
Girone A.
Cral Poste si distrae solo alla prima gara stagionale, poi, con l’esclusione di un pari con Blues polizia, vince tutte le gare e si aggiudica, come da pronostico, il girone A. Stesso organico della passata e vincente stagione, ma col gli importanti innesti del forte attaccante Marras e del veloce tuttofare Nieddu. Col completo recupero di Porceddu e Scarlatella si presenterà alla seconda fase, ancor più forte che in passato.
Blues Polizia esce imbattuta dalla prima fase e si piazza alle spalle dei postali. Non male per la squadra più “matura” del girone, che era partita senza paticolari ambizioni ed invece, trascinata dall’evergreen Seidita, ha conquistato la seconda piazza. Il probabile reinserimento a gennaio di Leto e Fadda, potrà ulteriormente rafforzarli.
Cral Pal. Gistizioa CC è lunica che riesce a battere i campioni nella gara d’esordio mostrando un organico più completo rispetto alle ultime stagioni grazie all’inserimento di giovani interessanti, atleticamente molto validi, indispensabili a rafforzare la squadra. Quando potranno contare completamente sul loro storico leader e bomber Michele Vaquer ed sul regista Pibiri, potranno giocarsela alla pari con le migliori.
Intesa Sanpaolo ha perso solo con le prime due in classifica, per il resto, mostrando ancora una volta l’importanza del gruppo, ha sempre fatto punti mostrandosi squadra solida e affiatata fra i reparti. I soliti Mongiu e Cuboni assieme al sorprendente Di Pietro (12 reti) i trascinatori in questa prima fase. Giocheranno in 1° Divisione dove si aggiudica il Trofeo Piergiorgio Brai……..
A-Dev acciuffa la meritata qualificazione all’ultima giornata, grazie al pari con i Blues. Si confermano squadra veloce capace di giocare un discreto calcio a 7 per lunghi tratti della gara. In evidenza quest’anno l’attaccante Cubeddu che ha preso il posto di Sirigu spostato, con buona intuizione tattica, davanti alla difesa. Il trascinatore è stato però Atzori, instancabile moto perpetuo in mezzo al campo, certamente il migliore dei suoi in questa prima fase. In bocca al lupo per l’esordio in 1° Divisione.
 
Ade ci ha provato sino alla fine ma il pari di A-Dev all’ultima ha tolto loro la soddisfazione della prima qualificazione fra le migliori. Faranno certamente bene il 2° Divisione. Farà certamente bene anche Cral Mattei che ha però un po deluso. Il suo organico è certamente superiore rispetto ai punti ottenuti. Pensiamo si tratti di recuperare contemporanemente tutte le pedine pesanti. Ctm, a nostro avviso, ha giocato una discreta prima fase, perdendo spesso di misura e giocandosela a viso aperto con squadre sulla carta ben superiori. Le prestazioni sono di buon auspicio per il proseguo.
CAM ha chiuso a zero punti ma davvero, conoscendo gli uomini in organico, crediamo sia stato solo un caso. Vanno recuperati giocatori importanto ( Congiu su tutti) e allora potranno giocarsela più o meno alla pari con le contendenti.
 
Girone B
Dominio assoluto con 7 vittorie su 7 dei Vigili del fuoco vice campioni in carica. Più o meno gli stessi della scorsa stagione ma con un paio di innesti che hann ampliato l’organico, consentendo loro di affrontare le gare sempre con 11-12 effettivi. A trascinare in campo poi sempre i soliti Trudu, Cocco, Lai con Sanna che fra i pali si conferma portiere di grande affidabilità. Si confermano fra le squadre che ambiscono al titolo, con la saggia guida di P.P. Argiolas, possono anche quest’anno arrivare in fondo.
Algida Soccer non è andata benissimo nelle prime uscite, poi si è compattata ed ha conlcuso in fase crescente il girone, piazzandosi alle spalle dei Vigili. Hanno mezzi tecnici e grande esperienza per arrivare molto lontano, dipenderà molto da loro, da quanto sapranno essere continui, perché i mezzi non gli mancano.
Cagliari Back School, Cra Regione Sardegna e Cral Saras giungono terze a pari merito e la classifica avulsa decreta il passaggio delle prime due nella massima serie, escludendo per la prima volta, la squadra più titolata (3 Trofei Maracanà conquistati).
Cagliari Back School conferma quello di buono che aveva mostrato lo scorso anno. L’età media è molto alta ma i pochi giovani in organico, Cocco Alessandro su tutti, si sono messi al servizio della squadra, creando una compagine di tutto rispetto che ha perso male solo contro Algida. Stesso discorso per il Cra Regione Sardegna che pur non potendo disporre nelle ultime gare di Puddu, unica punta a disposizione in questa stagione, sta riuscendo a tenere bene il campo e ad arrivare anche quest’anno alla qualificazione fra le migliori. IL recupero di Puddu, quando avverrà e soprattutto quello del vero trascinatore, Provenzano, danno ai regionali grandi margini di crescità nella seconda fase.
 
Cral Saras nella fase centrale del girone ha perso troppe gare di misura e si è ritrovata a giocarsela nell’ultima giornata, ha vinto, ma la qualificazione è sfumata a causa della classifica avulsa che ha premiato le altre due contendenti. Troppo spesso assenti Mannai e Lai, sopratutto in quelle gare perse di un niente. Poco male, dalla 2° Divisione ci si può preparare a fare una grande fase finale e, conoscendo i componenti della squadra e quanto ci tengono a ben figurare, siamo certi che sarà proprio così. Credit PMI è piaciuta agli addeti ai lavori (cronisti MSP) ed anche alle avversarie. Era un girone molto equilibrato e competitivo ma siamo certi che farà molto bene nella seconda fase, anche perché la squadra è nuova per il calcio a 7 e sarà evidente il miglioramento della squadra man mano che il torneo andrà avanti.
Ass.for.Cral regione soffre degli stessi problemi di organico dello scorso anno. Appena riescono a presentare una formazione all’altezza fanno la loro bella figura ed anche punti. Ma questo non avviene spesso ed il povero Alberto Marongiu si deve spesso arrabattare per schierare 7 effettivi in buone condizioni. La pausa gioverà loro e magari a metà gennaio riprenderanno molto meglio organizzati. Amazon chiude la classifica con appena 2 punti ma se guardiamo alle sfide, solo i Vigili del fuoco li hanno battuti pesantemente, nelle altre sono sempre stati in partita ma non sono stati nemmeno molto fortunati. La squadra è migliore di quella della passata stagione e la seconda fase lo dimostrerà.
 
Girone C
Todde’s Team (GdF) ha sempre vinto ad eccezione dell’ultima gara nella quale NTP l’ha costretta al pari. Questo non li rende però meno temibili dei Vigili. Se andiamo infatti a guardare un po di numeri, ci accorgiamo che chiudono con la miglior difesa e con il miglior attacco dell’intero torneo. Non stiamo ad elencare le pedine che sono arrivate a rafforzare la compagine, facciamo solo i nomi di Salipante e Pisapia. Questo dovrebbe mettere in allarme le principali candidate al titolo, i ragazzi di Castangia ne sono coscienti e proveranno ad arrivare sino all’ultimo appuntamento, progetto che la scorsa stagione non riuscì per un pelo.
Arma CC, trascinata come sempre da Bassetto, già capocannoniere ad un terzo di torneo, si piazza al secondo posto mostrandosi squadra ostica, veloce e con molte individualità interessanti. Da alcuni anni giocano un buon calcio a 7 e forse ora potrebbero diventare la vera sorpresa della stagione.
AS GG1 giunge anch’essa al secondo posto parimerito. Dopo un avvio complicato, si è riorganizzata ed ha raddrizzato il suo cammino qualidficandosi alla 1° divisione, cosa che riesce loro praticamente da sempre. Hanno recuperato qualche vecchia conoscenza “Alan” ed ingaggiato l’ennesimo portiere. Vanno ancora studiati ma sembrano ben attrezzati, se non per vincere (mai dire mai), certamente per ben figurare anche quest’anno. New team Poste con uno scatto di reni, pareggia con la capolista del girone nell’ultimo minuto dell’ultima gara e si aggiudica, per la prima volta ma con grande merito, la partecipazione al girone delle migliori e siamo certi che farà un’ottima figura. Complimenti a Giovanni Lai per aver, ancora una volta, messo su un bel gruppo.
 
Is Morus relais (Capitaneria) sarebbe in 1° Div. se i postali non avessero fatto la mezza impresa del pari con la capolista. Pazienza saranno certamente protagonisti nella 2° Div. Che quest’anno vede parecchie formazioni di buon livello. Salvi e Fioravanti son riusciti, dopo due anni di assenza, a metter su un buon organico che certamente si farà valere nel proseguo. E così pure la “matricola” Ingegneri ( matricola ad una squadra con 45 anni di età media fa un po’ ridere) che se la sono giocata sino all’ultimo, nonostante il solo punto nelle prime quattro gare. Sono in crescita e possono diventare la sorpresa del girone. Sardegna Trasporti (AM Decimo) e La Spiga Bionda (Esercito), sono crollate nelle ultime 3 gare soprattutto per problemi di organico. Sino a novembre erano perfettamente in gara con le altre e quindi crediamo che si tratti solo di ricompattare il gruppo e di rimediare un po al mercato di gennaio.
 
1° Divisione                                           2° Divisione
 
Cral Poste                                               Ade       
Blues Polizia                                            Cral E. Mattei
Cral Pal. Giustizia CC                                CTM Su Stampu
Intesa Sanpaolo                                       CAM
A-DEV                                                     Cral Saras
Vigili del Fuoco                                         Credit PMI
Algida Soccer                                           Ass.for. Cral Regione
Cagliari Back School                                 Amazon
Cra Regione Sardegna                              Is Morus Relais
Todde’s Team                                          Ingegneri
Arma CC                                                 Sardegna Trasporti s.r.l.           
AS GG1                                                   La Spiga Bionda
New team Poste
                           
Importante.
Il calendario verrà pubblicato entro il 2 gennaio 2018.
Il torneo riprenderà:
lunedì 8 gennaio per 1° Divisione.
Lunedì 15 gennaio per 2° Divisione.
 
Se qualche squadra ha la necessità di modificare le preferenze per il calendario chiami Angelo al 3316019232 entro e non oltre giovedì 28 dicembre.
 
Buon anno nuovo a tutti i voi ed ai vostri cari.
 
MSP Calcio a 7.
 
©2016-2018 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.