Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
1a giornata

       
MER 10/01/2018 19:00 DonBosco-A  Vigili del Fuoco
Cocco Enrico
-  CRA Regione Sardegna
1 - 0
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [423 view]
Laura
10/01/2018
21:14

5.671 batt.

I Vigili ripartono dall’ennesimo successo

Risultato per niente scontato e aperto fino all’ultimo grazie a una grande prestazione del Cra Regione Sardegna

 

Alla fine la tenacia dei Vigili viene premiata ma il Cra Regione Sardegna esce dal campo a testa alta dopo una partita intensa che l’ha vista contrastare fino a tre minuti dal termine l’unica squadra che ha sempre vinto in questa stagione. Baricentro altissimo, giropalla rodato ed esplosività sono le caratteristiche ben chiare da subito dei Vigili del Fuoco che fanno possesso e creano un maggior numero di azioni ma si rendono conto ben presto che l’avversario è ostico, tenace e coriaceo e infatti gli amaranto (oggi con le pettine gialle) difendono bene e quando hanno campo allungano in ripartenza. Non a caso a fine primo tempo l’incontro diventa ancora più fisico e nella ripresa questa combattività si concretizza in meno occasioni ma maggiore agonismo, piacevole ed equilibrato. I neri premono sbattendo su un muro ben saldo, costruito su basi fatte di tattica organizzata, ordinata e precisa. Il Cra Regione è costretto a giocare con soli sette uomini buona parte della prima frazione e l’intera seconda, accusa la stanchezza ma non crolla mai, resiste e, quando meno te lo aspetti, il match viene risolto da una grande giocata. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Carrus. 
 
Primo tempo:
- al 3° minuto, ripartenza velocissima dei Vigili, Morello serve Cocco E., destro a scavalcare il portiere ma Palmas non si fa ingannare, rimane fermo e respinge.
- al 4°, Murru conquista palla, avanza, sinistro in corsa e ancora Palmas in corner.
- al 6°, azione ripetuta in avanti del Cra Regione, la difesa nera contrasta e poi Provenzano conclude con un sinistro velenoso spedito in angolo da Garau.
- al 9°, dalla bandierina di destra Murru per Melis che è solo in area piccola, colpisce di testa ma manda incredibilmente di poco sopra la traversa.
- al 16°, dopo un’azione della Regione in cui il tiro di Provenzano viene ribattuto dalla difesa, ripartono i Vigili con il velocissimo Trudu che corre sulla destra incontrastato, botta in corsa ma Palmas ci arriva con il piede.
- al 22°, Calzone serve Morello al limite dell’area, il numero 5 si gira calciando col sinistro e fa la barba al primo palo.
 
Secondo tempo:
- al 5°, ripartenza veloce dei Vigili conclusa con un sinistro in corsa verso il secondo palo di Morello che termina di poco fuori.
- al 12°, grandissimo tiro di Moi con la punta del piede dalla trequarti verso il primo palo, Garau respinge con l’aiuto del legno. Capovolgimento di fronte, diagonale rasoterra di Trudu (contrastato da un avversario) spedito in angolo da Palmas.
- al 16°, Trudu sulla trequarti, si accentra, destro potente verso il secondo palo ma Palmas manda in corner.
- al 18°, Cocco E. conquista la sfera a centrocampo, avanza accentrandosi e fa partire un destro a giro rasoterra verso il secondo palo che termina di poco a lato.
- al 22°, punizione dal limite centrale per i Vigili. Cocco E. batte a giro e rasoterra e spedisce la palla all’angolino alla sinistra del portiere dove non può arrivare. 1-0 
 
Gli interpreti:
CRA REGIONE SARDEGNA: scende in campo con Palmas tra i pali, Moi, Passino e Pintus in difesa, Provenzano in regia, Pagani e Falanca in avanti. Pagani è costretto a uscire per un infortunio e lascia il posto a Orgiana. Un applauso a tutti gli amaranto, contrastano un avversario molto forte utilizzando non solo il fisico ma anche intelligenza, calma ed esperienza. Palmas è la solita garanzia, dà una sicurezza incredibile ai compagni con i suoi interventi. Ottima la difesa, coperta a tutto il resto della compagine, dove Passino è attento e guida e Moi e Pintus chiudono quasi tutti gli spazi. Moi compie due interventi fondamentali nella ripresa e colpisce un palo. Provenzano garantisce entrambe le fasi, difende e fa girare palla mettendo ordine in mezzo al campo. Orgiana e Falanca lottano cercando di scardinare la difesa nera e trovare spazi. Falanca fa allungare la squadra e respirare i compagni nella ripresa.
 
VIGILI DEL FUOCO: schierata inizialmente con Garau in porta, Murru, Calzone e Cherchi nelle retrovie, Cocco E. in regia, Morello e Melis in avanti. Garau non sbaglia e dà il suo apporto quando è chiamato in causa, davanti a lui una difesa eccellente dove Calzone giganteggia con interventi e anticipi, mettendo anche ordine in situazioni di caos o pericolo. Murru è esplosivo, conquista palla, lotta e si sgancia spessissimo sulla fascia. Morello pericolosissimo, bravo a farsi trovare e a farsi servire, spesso andando incontro al pallone quando i suoi hanno il possesso. Svolge anche la fase di ripiego. A metà primo tempo subentra Trudu ed è subito un pericolo costante. Velocissimo, salta l’uomo, avanza, tira, alla ricerca costante dello spazio giusto e della rete. Cocco C. gioca in regia in alcuni frangenti comportandosi egregiamente.
 
Best player: in un match ben giocato da tutti gli interpreti, combattuto e apertissimo fino alla fine, la rete messa a segno con una gran punizione da Cocco E. lo elegge migliore in campo. Non è comunque solo il gol, determinante ai fini del risultato, a contribuire, ma ci mette grinta, determinazione e impegno in mezzo al campo. Contrasta e fa girare la palla rivelandosi importante per la manovra di squadra. 

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.