Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
1a giornata

       
LUN 08/01/2018 19:00 Newton  Intesa Sanpaolo
Cuboni Luca
Mongiu Pierangelo
-  Arma C.C.
Bassetto Andrea
Padovano Francesco
3 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [252 view]
Marco
08/01/2018
23:23

5.827 batt.

ARMA CC S'INCEPPA SUL PIÚ BELLO

 

CUBONI GUIDA INTESA SANPAOLO ALLA CLAMOROSA RIMONTA DALLO 0-3 AL 3-3


Intesa Sanpaolo ed Arma Cc inaugurano la prima divisione con un appassionante pareggio all'esordio nel 2018.
3-3 il risultato finale di una partita nella quale le due compagini hanno saputo sfruttare le reciproche disattenzioni in fase di disimpegno difensivo. Apprezzabile in apertura di match il confronto tra due differenti filosofie di gioco. Da una parte l'intraprendenza dei bancari che costruiscono occasioni importanti puntando sulla fantasia tramite l'asse Cuboni - Di Pietro. Dall'altra la fisicità e concretezza dei carabinieri che pur mantenendo il baricentro basso, reggono il confronto sul piano del contenimento e sfruttano nel migliore dei modi un eccesso di superficialità degli avversari nella zona nevralgica di campo.
Lo sblocco del punteggio determina l'aumentare degli spazi che Bassetto e compagni attaccano brillantemente sfruttando le loro caratteristiche. Ne consegue un parziale di triplo vantaggio che sembra assicurare i tre punti ad Arma Cc.
Intesa Sanpaolo peró non molla mai ed é bravissima a leggere le difficoltà di gestione dell'antagonista per riaprire la gara con due reti in meno di centoventi secondi nel cuore della ripresa. Una straordinaria reazione d'orgoglio che capovolge clamorosamente l'inerzia dell'incontro, sfociando nell'effettivo compimento della rimonta all'ultimo assalto.

Nell'impianto di via Newton ha arbitrato il sign. Spano.

Di seguito una breve sintesi di alcune tra le azioni piú significative.

Primo tempo

1° Arma Cc subito vicina al gol con un preciso colpo di testa di Bassetto a centro area su cross dalla destra, palla che si stampa sulla traversa
Cuboni in pressing su Padovano intercetta palla nel vertice dell'area e scarica per Di Pietro la cui conclusione viene gestita in due tempi da Provenzano
8° Ancora decisivo Provenzano che respinge col piede una conclusione ravvicinata di Di Pietro innescato dal solito Cuboni
10° Cuboni alimenta sulla destran per Argiolas che calcia da posizione defilata trovando la deviazione di Provenzano
14° Porru prova a piazzare all'incrocio dalla media distanza, Provenzano vola per disinnescare il pericoloso
16° Sventagliata dalla destra di Padovano per Bassetto che colpisce ancora di testa sotto porta, Rundeddu molto reattivo nella risposta
18° Errore in fise di rinvio dalla trequarti difensiva di Mongiu, palla inavvertitamente consegnata a Bassetto che spara sotto la traversa per il vantaggio Arma Cc 1-0
24° Bassetto intercetta un'altra palla mal impostata dalla difesa avversaria e sotto porta calcia in diagonale senza centrare lo specchio

Ripresa

1° Argiolas ben pescato sotto porta prova la botta di prima intenzione, palla respinta da Provenzano
2° Raddoppio Arma Cc con una sassata di Padovano da distanza siderale, traiettoria imparabile all'angolino 2-0
4° Sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite dell'area dei carabinieri, la palla in mezzo alla mischia sbuca dalle parti di Coni che colpisce trovando la risposta di Provenzano
Bassetto lanciato in contropiede in campo aperto calcia a tu per tu con Rundeddu senza centrare lo specchio
10° Bassetto servito con un ottimo assist sulla sinistra, controlla spalle alla porta e in girata trova ancora il corridoio vincente 3-0
15° Intesa Sanpaolo accorcia le distanze con una splendida conclusione in controbalzo di Cuboni dalla trequarti, palla che sbatte sul palo ed entra in rete 3-1
16° Mongiu approfitta di una leggerezza di Di Fede per lanciarsi sulla sinistra ed insaccare con freddezza davanti a Provenzano 3-2
25° Nell'assalto finale Intesa Sanpaolo trova il gol del pareggio con una galoppata sulla sinistra di Cuboni che dalla media distanza in posizione defilata carica la fucilata sotto la traversa per il clamoroso 3-3

Singoli

Arma Cc: Provenzano tra i migliori in assoluto, salva piú volte i suoi con una serie di interventi importanti. In difesa buona prova di Vettese che con la sua fisicità contiene efficacemente le iniziative degli avversari soprattutto nella prima mezz'ora. Importante anche il lavoro di Fanti che fa efficacememte da schermo tra difesa e centrocampo, anche se ogni tanto si prende qualche rischio e cala un po' nel finale. Padovano bene soprattutto in fase offensiva, sfrutta gli spazi a disposizione a centrocampo e trova un bellissimo gol. Anno nuovo, solito Bassetto mobilissimo ed incisivo, forse fallisce qualche ghiotta occasione ma anche oggi realizza un'importante doppietta.

Intesa Sanpaolo: Rundeddu sostanzialmente incolpevole sui gol subiti, nel corso della partita sfoggia almeno un paio d'interventi che hanno un peso specifico fondamentale visto il risultato finale. Porru attivissimo e preziosissimo in fase di ripiegamento difensivo e riproposizione. Mongiu rimedia a qualche errore in fase di disimpegno trovando il gol che alimenta i sogni di rimonta della squadra sovvertendo l'andamento della gara. Sempre buona quantità per Argiolas che conquista alcuni palloni importanti e con i suoi inserimenti fornisce valide opzioni in fase di manovra. Tanta abnegazione in mezzo al campo per Coni. Di Pietro alimenta e rifinisce le azioni offensive con continuità e qualità.

Migliore in campo

Premio best player a Cuboni che si dimostra ispirato fin dal primo tempo orchestrando e rendendosi protagonista di tutte le occasioni piú importanti, nella ripresa poi prende sulle spalle la squadra trascinandola concretamente alla rimonta con una splendida doppietta.
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.