Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
7a giornata

       
VEN 22/12/2017 19:00 Newton  Is Morus Relais
Licciardello Roberto
Demuro Emanuele
Meloni Alessandro
Putzu Cristian
-  Sardegna Trasporti srl
Saiu Andrea
5 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [264 view]
Marco
22/12/2017
22:48

6.044 batt.

Cinquina Is Morus Relais

 

Sconfitta a testa alta per Sardegna Trasporti che con l'uomo in meno per tutta la partita combatte fino alla fine


Is Morus Relais batte 5-1 Sardegna Trasporti nell'ultima uscita dell'anno.
Partita condizionata dall'inferiorità numerica di una Sardegna Trasporti decimata dalle assenze e costretta a scendere in campo con un uomo in meno.
Dopo una partenza comprensibilmente complicata, in realtà Pettinari e compagni hanno complessivamente retto bene il confronto sul campo, utilizzando gli accorgimenti a loro disposizione. Tattica basata su grande spirito di sacrificio e tendenza a fare densità sulla trequarti per arginare le incursioni difensive, cercando di creare pericoli in ripartenza quando possibile. Is Morus Relais attacca subito gli spazi in velocità e i numerosi cross dalle fasce garantiscono l'apporto di reti necessarie per mettere al sicuro il risultato. La sensazione è che per entrambe le compagini la sfida odierna abbia rappresentato un'occasione comunque preziosa per mettere alla prova in condizioni diametralmente opposte alcuni meccanismi, in vista della prossima fase del torneo. Certamente con sette effettivi per parte avremmo potuto assistere ad un confronto ancora piú interessante, ma la buona notizia é che la rivincita diverrà realtà nella prossima seconda divisione.

Il sign. Mulas ha diretto l'incontro nell'impianto di via Newton.

Di seguito una breve sintesi di alcune tra le azioni piú significative.

Primo tempo

Sardegna Trasporti parte con Pettinari tra i pali ed é costretta ad affrontare l'intera partita con un uomo in meno per via delle numerose assenze.
1° Cross dalla destra di Orunesu e colpo di testa vincente di Licciardello per l'immediato vantaggio Is Morus Relais 1-0
5° Filtrante dalla trequarti di Licciardello a premiare l'inserimento di Demuro che insacca col tacco 2-0
7° In un'azione fotocopia del gol precedente, altra discesa di Licciardello il cui cross in mezzo ancora per Demuro stavolta non viene capitalizzato
12° Bella trama orchestrata da Sardegna Trasporti con Alberto ad ispirare e Cavalletvad armare la conclusione dalla trequarti di Romano, Sanna respinge
20° Rapida serie di scambi innescata da Orsi e proseguita con l'assist di Meloni per Orunesu che calcia trovando la risposta di Pettinari, poi sulla respinta ancora Meloni ribadisce in rete 3-0
24° Cavallet pericoloso con un diagonale da posizione defilata sulla sinistra, Sanna si allunga per prolungare la traiettoria lateralmente

Ripresa

3° Solita sgroppata sulla sinistra di Licciardello che premia l'inserimento vincente di Putzu, la cui zampata s'insacca alle spalle di Pettinari 4-0
4° Direttamente dal cerchio di centrocampo Cavallet prova la sassata, palla sporcata da deviazione e terminata sul fondo d'un soffio
7° Bel movimento di Cavallet che spara in porta dalla trequarti costringendo Sanna a salvarsi coi pugni
8° Doppio ottimo intervento di Pettinari che s'immola sulle conclusioni ravvicinate di Licciardello e Putzu
10° Doppietta per Licciardello che addomestica una palla vagante nel cuore dell'area e spara sotto la traversa 5-0
13° Pettinari rilevato in porta da Romano, si rende subito pericoloso con un'incornata sugli sviluppi di un corner dalla destra, Sanna alza sopra la traversa
16° Destro di Cavallet dal vertice dell'area, Sanna ancora attento alla risposta
21° Pettinari riceve sulla sinistra da Saiu e carica il destro impegnando ancora Sanna alla respinta
23° Percussione di Saiu sulla sinistra e palla per Pettinari la cui deviazione a centro area non inquadra lo specchio
25° Arriva il meritatissimo gol della bandiera per Sardegna Trasporti con Cavallet che penetra in area e scarica sulla sinistra per Saiu, il quale tutto solo piazza in rete 5-1


Singoli

Sardegna Trasporti: ottima prova di tutta la squadra che si é sacrificata cercando di sfruttare i mezzi a propria disposizione per dare battaglia. Pettinari nei panni di estremo difensore cerca di opporsi come puó tra l'altro immolandosi con un paio di coraggiosi interventi, ma anche quando torna in mezzo al campo riesce ad essere pericoloso con diverse conclusioni. Ottima prova di Alberto che lotta su tutti i palloni facendo a sportellate coi portatori di palla avversari e arginandoli piú volte. Romano molto impegnato in interdizione, non fa mancare il suo supporto anche in fase d'impostazione finchè le gambe lo consentono, poi chiude tra i pali. Un volenteroso Rais aiuta sempre la squadra in fase di non possesso e trova alcuni spunti offensivi interessanti che avrebbero meritato miglior esito. Tanta quantità per Saiu anche nelle ripartenze, suo il meritatissimo gol della bandiera. Cavallet è l'uomo che cerca con piú continuità la conclusione da tutte le posizioni, c'é il suo zampino nelle azioni piú rilevanti della squadra.

Is Morus Relais: Sanna impegnato diverse volte nel corso del match si fa sempre trovare pronto, incolpevole sul gol subito. Sempre affidabile Orsi in fase di disimpegno. Orunesu solido e costante nella doppia fase di ripiegamento riproposizione. Meloni attivissimo a centrocampo, alimenta con qualità le azioni offensive trovando meritatamente anche la via del gol. Putzu sfrutta al meglio gli spazi a disposizione con inserimenti che favoriscono sviluppo e finalizzazione del gioco, non a caso anche lui a segno questa sera. Tecnica e spiccato senso del gol per Demuro anche se a tratti appare un po' lezioso.

Migliore in campo

Premio best player a Licciardello che punta e salta spesso l'uomo con la sua velocità, dalle sue proiezioni sulla fascia nascono pericoli costanti, corona una brillantissima prestazione realizzando doppietta e due assist.
 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.