Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
7a giornata

       
MAR 19/12/2017 18:00 DonBosco-A  La Spiga Bionda
Serra Alessandro
Serra Claudio
-  Arma C.C.
Bassetto Andrea
Gagliardi Salvatore
Padovano Francesco
Palomba Guglielmo
3 - 10
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [289 view]
Andrea
19/12/2017
21:43

6.812 batt.

Arma spietata! 

Bassetto e compagni battono 3-10 La Spiga Bionda. I giocatori in maglia nera, in inferiorità numerica, non smettono mai di lottare su ogni pallone. 


Arma CC riscatta la sconfitta di sette giorni fa contro Is Morus Relais e batte per 3-10 La Spiga Bionda per l'ultima gara delle squadre nella prima fase del torneo Maracanà. La Spiga Bianca (in maglia nera) gioca per tutta la partita con sei uomini: Pilia in porta, Frau, Siddi, Pistis, Claudio Serra e Alessandro Serra. I celesti di Arma CC rispondono con Provenzano tra i pali, Pisu, Vettese, Palomba, Gagliardi, Padovano e Bassetto. Primo tempo segnato da qualche errore di troppo in fase di costruzione per due squadre che quando trovano l'azione giusta diventano pericolose. I giocatori in maglia nera tengono bene in campo anche con un uomo in meno e sfruttano al massimo le ripartenze per superare gli avversari in velocità. L'Arma risponde con scambi rapidi tra i loro giocatori avanzati. E sono proprio questi tocchi a portare i celesti in vantaggio. Nella seconda frazione, La Spiga Bionda cerca ancora di rendersi pericolosa e lo fa mettendo a segno due reti nel giro di tre minuti portandosi sul 2-3 prima della risposta degli avversari con un Bassetto, sempre più capocannoniere del torneo. La gara, giocata sul campi del Don Bosco è stata diretta dal signor Ibba dell'MSP Sardegna.

Primo tempo
9' - GOL! Avanzata solitaria di Palomba sulla destra. Il numero 5 entra in area di rigore e calcia a mezza altezza sul palo lontano. 0-1!
12' – Palla da sinistra per Bassetto che dal vertice dell'area calcia a giro ma manda a lato
15'- GOL! Lancio lungo per Bassetto che aggira Siddi, lo supera e anticipa Pilia in uscita per lo 0-2!
16' - GOL! Palomba sale ancora sulla destra, palla al centro per Bassetto che la mette sul secondo palo. 0-3!
18' – Claudio Serra parte da sinistra, scambia con Alessandro Serra, il numero 11, da dentro l'area calcia addosso a Provenzano
22' – Ancora Claudio Serra si invola sulla fascia sinistra cerca il tiro a giro sul quale Provenzano vola con la mano di richiamo. Dall'angolo seguente, Frau calcia in rete ma la palla esce a lato
24' – Pistis prende palla sulla sua metà campo a sinistra e avanza, passata la metà campo vede e serve Alessandro Serra dall'altra parte del campo. L'attaccante calcia sul primo palo ma Provenzano gli chiude lo specchio della porta.

Secondo tempo
2' - GOL! Fallo in area di rigore per Alessandro Serra. Per Ibba è calcio di rigore. Il numero 11 si presenta dal dischetto: portiere a sinistra, palla forte e centrale in rete. 1-3!
3' - GOL! Pistis avanza per vie centrali, apre a sinistra per Claudio Serra che colpisce di prima intenzione, il suo rasoterra si infila tra palo e portiere e finisce in rete. 2-3!
4' - GOL! Errore di Frau in fase di impostazione, Padovano è il più veloce a recuperare la sfera e a servire Bassetto che manda in gol dalla breve distanza 2-4!
6' - GOL! Cross di Padovano dalla destra per Gagliardi che colpisce di testa e mette in rete. 2-5!
8' - GOL! Ancora Padovano sulla destra, assist a centro area per Bassetto che conclude una prima volta ma incespica sul pallone ma al secondo tentativo batte ancora Pilia 2-6!
11' – GOL! Scambio in velocità per Arma CC: Padovano ancora dalla destra serve Gagliardi che mette la palla in verticale per Bassetto che conclude con un perfetto diagonale. 2-7!
13' - GOL! Fanti avanza al centro, allarga il gioco per Padovano che dalla sua solita corsia destra avanza palla al piede e dentro l'area di rigore colpisce di giustezza sul palo lungo. 2-8!
15' - GOL! Triangolazione rapida tra i Serra: Alessandro per Claudio che spalle alla porta serve il numero 11 che entra in area e batte per la terza volta Provenzano. 3-8!
17' – Calcio di punizione dalla trequarti destra per La Spiga Bionda. Claudio Serra pennella un tiro diretto sul palo lontano ma Provenzano vola e respinge con la mano di richiamo.
18' – GOL! Bassetto riceve dalla trequarti, si allarga sulla sinistra e da posizione defilata cerca e trova l'angolo opposto per il 3-9!
21' – GOL! Errore in fase di impostazione per La Spiga Bionda, Bassetto è ancora in agguato, sfrutta la disattenzione, prende palla e insacca alla destra di Pilia. 3-10!
Con i tre punti di questa sera, Arma CC chiude la prima fase a quota 13 punti (4 vittorie, un pareggio e due sconfitte) e ripartirà dalla Prima Divisione. La Spiga Bionda chiude ultima a quattro punti (una vittoria e un pareggio in sette gare).

I migliori
La Spiga Bionda
Giocare contro la seconda squadra in classifica e contro il capocannoniere del torneo non è mai facile. Specie se a giocare si è in sei ma i giocatori in maglia nera fanno tutto il possibile. Pilia si incarta in qualche occasione ma gli avversari colpiscono davvero da tutte le posizioni. In difesa, Frau e Siddi cercano di fare il possibile. Il primo sale molto sulla destra e cerca di recuperare più palloni possibili e metà campo mentre il 10 sta nella linea arretrata a cercare di contrastare fino all'ultimo i suoi avversari. Dall'altra parte del campo, sale molto anche Pistis che cerca di creare qualche pericolo partendo da sinistra. In avanti, Claudio Serra mette la sua rapidità al servizio della squadra e questo fa di lui il più pericoloso. In avanti, Alessandro Serra realizza una doppietta ma non è sempre preciso nei palloni offerti dai compagni.

Arma CC
In difesa, Pisu e Vettese controllano la situazione e marcano gli avversari in modo da neutralizzarli. Il numero 3 si spinge anche in avanti, soprattutto nell'ultima fase della gara mentre il centrale fa ripartire la squadra in alcune situazioni. Ottimo primo tempo per Palomba che apre la gara con una bella progressione e sale spesso per occupare spazio e liberare i compagni. A metà campo, Gagliardi cerca di mettere ordine nel caos della prima parte della gara, smistando palloni da rimettere in gioco. Bassetto settebellezze per riprendere il titolo di un film di Lina Wertmüller. Sette gol per lui in questa gara. Chiude questa prima fase con 19 gol fatti in sei gare giocate. Una media da far girare la testa, un po' come fa il numero 9 quando entra in area di rigore. Il migliore in campo al Don Bosco però è Francesco Padovano. Il numero 11 è l'arma in più dell'Arma. Le sue progressioni sulla destra, i suoi assist al centro dell'area sono un'altra pietra preziosa nel sacco dei celesti. 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.