Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
7a giornata

       
LUN 18/12/2017 19:00 Newton  Ingegneri
Cadeddu Gian Luca
gioco scorretto Giannasi Massimiliano
proteste Schirru Fabrizio
-  AS GG1
Arca Luca
Corona Alessandro
De Michele Paolo
1 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [293 view]
MarcoF
18/12/2017
23:47

4.140 batt.

TRIS GG1!

3-1 e terza vittoria di fila per gli arancioneri, che chiudono in bellezza la prima fase. Per gli Ingegneri, sarà Seconda Divisione.


Senza strafare, GG1 piega la resistenza degli Ingegneri con un secco 1-3, relegandoli alla Seconda Divisione. Una partita che, probabilmente anche a causa del freddo, ha tardato ad accendersi, con le due compagini piuttosto restie a cambi di ritmi: la prima frazione di gioco scivola via senza particolari emozioni, se si eccettua il goal ed un'altra azione pericolosa degli arancioneri. Nella ripresa, invece, si anima un po' la sfida, ma la scarsa vena degli attaccanti degli Ingegneri frena i padroni di casa.

Di seguito, la cronaca del match diretto dal sig. Cangemi, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

14' - GOAL! GG1 IN VANTAGGIO! Alla prima occasione, GG1 passa: su assist di De Michele è Arca a battere S. Quarto con un bel piattone. (0-1)
20' - Occasione per GG1, con Folleri che taglia dentro dalla sinistra ma S. Quarto gli nega la gioia del goal, rifugiandosi in angolo.

SECONDO TEMPO:

27' - GOAL! SPLENDIDA RETE PER GG1! Che goal di GG1! Meravigliosa combinazione Folleri - Corona, col primo che premia l'inserimento del compagno con una sponda area: messo davanti al portiere, Corona batte S. Quarto con uno splendido collo esterno destro al volo, che si spegne sotto l'incrocio dei pali. (0-2)
30' - Risposta degli Ingegneri affidata a Marghinotti, che impegna severamente Torrico: il portierone arancionero si salva in corner.
30' - Immediata ripartenza GG1 dopo il calcio d'angolo avversario, S. Quarto si oppone però al tentativo dal limite di Zaccheddu, contrastato anche da un difensore.
41' - Splendido tacco di Tanda a liberare Folleri che opta per la soluzione di potenza, colpendo in pieno S. Quarto in uscita disperata.
43' - GOAL! GLI INGEGNERI PROVANO A RIAPRIRLA! Lasciato solo in piena area di rigore, Cadeddu batte Torrico con un tiro a bruciapelo. (1-2)
44' - GOAL! GG1 LA CHIUDE! Appena un minuto dopo, De Michele fulmina S. Quarto con una sassata di destro sul primo palo, potente e precisa. Imprendibile. (1-3)

I SINGOLI:

Ingegneri -
Battuta d'arresto per Giannasi e compagni, dopo la scorpacciata contro La Spiga Bionda. Questa sera è mancato proprio qualcosa là davanti, con la squadra incapace di trovare opportune soluzioni offensive. In difesa, al netto di alcuni errori tattici, la grinta e la voglia c'erano, ma non sono bastati per fermare gli avversari. Fra i migliori sicuramente S. Quarto, autore di alcune parate importanti: non ha invece alcuna colpa sui goal subiti. In difesa, buona la prova di Schirru, che dirige bene la retroguardia, forte della sua esperienza: dotato di una buona tencica di base, il centrale trentacinquenne tenta di dare una mano anche lì davanti, non riuscendo però a risultare decisivo. Si rendono protagonisti di qualche spunto interessante Loddo e Marghinotti, che mostrano di avere interessanti qualità. Tuttavia, occorre maggior continuità. Nota di merito anche per Cadeddu, autore del goal della bandiera.

GG1 - Paolo De Michele () conquista la sua terza stelletta stagionale, mettendo lo zampino in due dei tre goal arancioneri e, in generale, mettendo ordine alla manovra e dimostrando di essere una spanna sopra gli altri. Dopo l'assist ad Arca nel primo tempo, infatti, trova il goal del definitivo 1-3 con una conclusione potente e precisa nel finale. E proprio Arca è un altro dei "top": per il numero 27 fanno due goal in due presenze. In una partita dai ritmi piuttosto bassi, Arca è uno dei pochi a dare sempre l'impressione di poter far male. Buona prova anche per Corona, autore di un goal splendido e di diverse discese sulla corsia di sinistra. Fra i migliori entra di diritto anche Folleri, autore di un bell'assist proprio per Corona. In generale, il numero 14 di GG1 è spesso nel vivo dell'azione, supportando bene la manovra e cercando di proporsi sempre come scarico per il portatore di palla.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.