Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
5a giornata

       
GIO 30/11/2017 19:00 Newton  Is Morus Relais
Salvi Michele
Scarpa Antonio
-  Ingegneri
Fantola Luigi
Loddo Massimo
Marghinotti Giuseppe
2 - 6
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [408 view]
Danilo
30/11/2017
00:38

4.000 batt.

Gli Ingegneri affondano Is Morus Relais

Quarta sconfitta consecutiva. E' crisi?


Poteva essere la gara del rilancio per Is Morus Relais, arriva invece una batosta per mano degli Ingegneri, che rifilano sei reti ad una formazione, rimaneggiata ( i rossi erano senza portiere ed alcune pedine fondamentali ), ma questo non è sufficiente per spiegare il calo improvviso, soprattutto mentale. Le cose infatti si erano messe bene per Is Morus, ma all'arrivo della rete del pareggio degli avversari è arrivata inesorabile la deriva, che ha portato i biancorossi ad incassare sei reti, senza mostrare una reazione se non nel punteggio. Per gli Ingegneri invece prima vittoria in campionato meritata e sorpasso ai danni proprio di Is Morus Relais, per quest'ultimi urge un confronte e una riflessione: troppo nervosismo e poche idee. Il materiale per reagire c'è.
A seguire la sintesi

Primo Tempo

5° Fase di studio della partita, buon giro palla di Is Moru Relais
RETE! IS MORUS IN VANTAGGIO! Scarpa apre a destra per Schettino, cross a centro area per Demuro che con il tacco prova la magia, Quarto.S respinge però sui piedi di Salvi che insacca. 1-0
10° PAREGGIO INGEGNERI! Loddo libera sulla sinistra Berardini, palla in mezzo al limite per Marghinotti che con il destro infila Zuddas con una conclusione violenta 1-1
15° RETE! INGEGNERI IN VANTAGGIO! Fantola ruba palla sulla 3/4 salta due avversari e dal limite dell'area batte Zuddas con un colpo da calcio a 5! Palla sul palo più lontano 1-2
21° RETE! TRIS INGEGNERI! Corner basso dalla destra di Fantola e palla al limite per Loddo, che si alza la palla con il sinistro e con una bella girata di destro batte Zuddas 1-3
23° Meloni ruba palla sulla 3/4 sfruttando un disimpegno errato e conclude dal limite, palla al lato con due compagni incredibilmente liberissimi.
25° Punizione dal limite sinistro dell'area di rigore, destro a giro di Schettino e salvataggio sulla linea con la testa di Corso.

Secondo Tempo

RETE! INGEGNERI! Marghinotti apre a destra per Fantola, il n°7 di prima serve immediatamente Loddo solo al limite dell'area, tocco morbido che batte Zuddas. 1-4
8° Is Morus Relais cerca di reagire, ma gli sforzi non producono risultati accettabili.
14° RETE! ANCORA GLI INGEGNERI! Contropiede velocissimo di Fantola che salta due avversari e serve comodamente Marghinotti solo al limite dell'area, il n°14 non può sbagliare. 1-5
16° RETE! INGEGNERI! Il solito Fantola si avventa su un disimpegno errato della difesa di Is Morus e conclude agilmente a porta praticamente sguarnita. 1-6
22° RIGORE PER IS MORUS! Alla battuta Scarpa....! RETE! Conclusione violenta alla destra di Quarto.S 2-6

I singoli

Is Morus Relais


Salvi lotta tanto su ogni pallone, ma spesso è lasciato completamente solo dai compagni, concretizza l'unico pallone giocabile. Scarpa ci mette il cuore, prova a fare filtro a centrocampo e a dettare i tempi, ma è in inferiorità numerica. Schettino oggi va ad intermittenza, non è certamente supportato bene. Menzione per Zuddas, è un difensore che gioca per la prima volta tra i pali, fa quello che può. Meloni e De Luca provano a metterci il fisico e coraggio, ma purtroppo finiscono sempre presi in mezzo.

Ingegneri

Il migliore in campo è Fantola, c'è praticamente il suo zampino in ogni occasione: due reti, assist e giocate intelligenti, il n°7 incanta. Marghinotti trova due reti pesanti che gli danno morale, pregevole la prima, costante minaccia alla difesa avversaria e ottima intesa con Loddo, anche il n°21 è super nello sfruttare le occasioni. Bella prova anche per Corso in difesa, solido e attento, non perde un colpo. Santino.W è poco appariscente tra i pali, ma ogni intervento è solido ed intelligente. Bene anche Bernardini e Catta.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.