Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
5a giornata

       
MAR 28/11/2017 18:00 DonBosco-A  Todde's Team
Pisapia Francesco
Castangia Salvatore
Di Terlizzi Giuseppe
Vainolo Carmelo
gioco scorretto Pisapia Francesco
gioco scorretto Siano Fabrizio
-  Arma C.C.
Fanti Massimo
proteste Fanti Massimo
gioco scorretto Vettese Simone
5 - 1
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [467 view]
Laura
28/11/2017
21:17

5.657 batt.

Todde’s Team, successo in rimonta

Prima sconfitta per Arma CC

 
Cinque su cinque. Un’inarrestabile Todde’s Team vince ancora contro un avversario ostico e fisico. E’ dai primissimi minuti che si capisce che la partita sarà intensa e combattuta, vissuta sul piano dei contrasti, con iniziale fulcro a centrocampo nel tentativo di conquistare palla e ripartire. Arma CC difende e pressa alto, i finanzieri sono più allungati e nonostante facciano la partita sul piano del possesso subiscono la rete dei celesti, che sono più pericolosi, ma è quasi impossibile per entrambe le squadre addentrarsi nella trequarti avversaria e spesso si opta per tiri dalla distanza. Nella ripresa Todde’s Team parte con il piede sull’acceleratore, pareggia, ribalta il risultato e il match si infiamma facendosi teso perché Arma CC non ci sta assolutamente a perdere terreno in classifica. Infatti attacca ma i gialli sono bravi a mantenere la calma e con le giuste trame di gioco sfruttano il contropiede e dilagano nel finale. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Melis. 
 
Primo tempo:
- al 1°, Pisapia in verticale per Vainolo, il numero 9 calcia in corsa dal vertice destro dell’area, bravissimo Provenzano a respingere. L’estremo difensore di Arma CC si ripete poco dopo sul tiro con la punta del piede di Di Terlizzi a conclusione di un’azione corale dei gialli.
- al 7°, il destro di Padovano dalla distanza sfiora il sette del secondo palo.
- all’12°, cross di Padovano dalla sinistra per Gagliardi che è solo in area ma incredibilmente manda a lato. Poco dopo è ancora Padovano a tentare dalla distanza, stavolta è Spezzaferro a respingere.
- al 19°, azione ripetuta in avanti dei celesti, palla vagante al vertice dell’area sinistra, Fanti anticipa tutti e manda in rete sul primo palo. 0-1 
- al 23°, triangolazione Basseto/Colucci conclusa da quest’ultimo con un tiro in corsa spedito in corner da Spezzaferro che si ripete sul colpo di testa di Bassetto sugli sviluppi del calcio d’angolo.
- al 24°, bomba di Castangia su punizione, Provenzano manda in corner.
 
Secondo tempo:
- al 4°, triangolazione Pisapia/Salipante, quando quest’ultimo sta per calciare viene sbilanciato e l’arbitro assegna il rigore. Pisapia dal dischetto non sbaglia spedendo con forza alla destra del portiere. 1-1 
- al 6°, sponda di Pisapia per Casula, destro al volo del limite di poco fuori.
- al 14°, Casula mette in mezzo dalla sinistra per l’inserimento in area di Di Terlizzi che spedisce in rete. 2-1 
- al 15°, ripartenza velocissima dei gialli, Salipante serve Pisapia che non sbaglia. 3-1 
- al 19°, ancora un contropiede che parte dai piedi di Casula e passa per quelli di Pisapia che serve Vainolo in area, destro che si insacca. 4-1 
- al 21°, punizione centrale dalla distanza battuta da Padovano con un rasoterra potente, Spezzaferro blocca in due tempi.
- al 25°, Castangia servito in area piccola non sbaglia e spedisce in rete. 5-1 
 
Gli interpreti:
ARMA CC: inizialmente schierata con Provenzano tra i pali, Pisu, Fanti e Vettese in difesa, Gagliardi davanti alla retroguardia, poi Padovano e Bassetto. Provenzano prova a dare il suo contributo, intervenendo quando può dare una mano. Difesa ottima nel primo tempo, attenta, chiude praticamente tutti gli spazi a un avversario che invece nella ripresa riesce a inserirsi e colpire in velocità perché sfrutta l’ingresso di giocatori più rapidi. Fanti difende e imposta, avanzando in modo da tenere la difesa alta, sigla il gol del momentaneo vantaggio. Si sposta a centrocampo con l’ingresso di Palomba. Padovano mostra sempre il suo tiro potente e insidioso, cercando di mettere qualche buon pallone dalla fascia, Bassetto lotta come un leone ma è imbrigliato dagli avversari ed è poco servito.
 
TODDE’S TEAM: scende in campo con Spezzaferro in porta, Vainolo, Siano e Mirone in difesa, Di Terlizzi in regia, Salipante e Pisapia davanti. Spezzaferro dà sicurezza, padrone dell’area e pulito nelle uscite, ben coperto da una retroguardia coriacea e collaudata. Vainolo è quello che si sgancia maggiormente e segna anche una rete. Di Terlizzi ripiega e fa quantità, oltre che movimento, entra nel tabellino dei marcatori grazie alla rete che stacca gli avversari. Salipante è un po’ imbrigliato nel primo tempo, nel secondo è esplosivo, ha una marcia in più che gli permette di saltare l’uomo. Veloce, serve un assist vincente. L’ingresso di Casula è certamente fondamentale, la ripresa di Todde’s Team è più vivace, veloce e riesce a inserirsi tra le linee. Assist per lui e tanta quantità, conquista palla, scende fino alla difesa per prenderla se necessario e poi fa ripartire l’azione. Castangia nonostante giochi poco entra nel tabellino e si mette in mostra con le sue solite bombe.
 
Best player: è uno dei migliori di Todde’s Team nel tempo più sofferto, il primo. Pisapia infatti crea là davanti, cercando di inserirsi o il varco giusto per far passare il pallone per il giocatore in attacco e prova il tiro se ha spazio. Nella ripresa dialoga bene con i compagni, giovato dall’ingresso di Casula, sigla due reti (batte il rigore con freddezza) e serve un assist vincente.

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.