Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone B
1a giornata

       
LUN 23/10/2017 19:00 DonBosco-A  Credit PMI
Corongiu Efisio
Spiritelli Simone
-  Cral Saras
Carta Mattia
Cogoni Alessio
Lai Francesco
Melis Luca
Murtas Nicola
2 - 5
Apri in PDF      
CRONACA DELLA PARTITA - [307 view]
Danilo
23/10/2017
20:50

5.861 batt.

Cral Saras esordio da Leader

Prova determinata degli azzurri su una buona Credit PMI


Prima giornata del Maracanà Interaziendale 2017 / 2018, sul campo del Don Bosco a Selargius, Cral Saras, rifila cinque reti alla combattiva Credit PMI che esce dall'incontro sconfitta, ma a testa alta. Eppure gli arancioni di Credit PMI erano partiti benissimo, con un fraseggio corto e un movimento palla a terra veloce, apprezzabili anche i due tocchi e scarico sul compagno libero. Però la maggior esperienza della Saras è uscita fuori alla prima occasione buona: vantaggio da calcio d'angolo e tre minuti dopo ecco arrivare il goal del 2-0 dopo una splendida azione corale. Da lì la partita è stata in discesa per Saras che è riuscita a chiudere il primo tempo in vantaggio di 3-0.
Ripresa che ha visto una bella reazione d'orgoglio di Credit PMI, ma non è bastato per insidiare la Saras. Primi punti come detto per Cral Saras che dimostra ancora una volta di poter partecipare prepotentemente per il titolo quando gioca ad organico completo, l'impressione generale per Credit PMI è che sia una squadra dalle grandi potenzialità, manca ancora un po' di rodaggio nei meccanismi di squadra e soprattutto il conoscersi, ma che potrà arrivare facilmente giocando assieme, l'impressione generale è però più che positiva.
Leggiamo così il resoconto delle reti ed azioni più pericolose.

Primo Tempo

4° Ottimi spunti in velocità per Credit PMI, tanto movimento palla a terra che non viene concretizzato da Corongiu al limite dell'area dopo un corto suggerimento di Canu.
8° Lancio dalla 3/4 di destra di Lai a pescare Melis al limite dell'area destra, sponda di testa per l'accorrente Carta che con il destro al volo mette a lato.
10° Espis avanza sulla destra e scodella morbido in area per Melis che tenta la sforbiciata da distanza ravvicinata, ottimo riflesso di Olla che mette in corner.
12° RETE!  CRAL SARAS IN VANTAGGIO! Corner corto battuto dalla sinistra, Lai serve al limite Carta, che salta un avversario e rientra sul destro. Diagonale che non lascia scampo ad Olla 0-1
15° RETE!   RADDOPPIO CRAL SARAS! Splendida azione palla a terra degli azzurri: Mamberti tocca corto sulla 3/4 centrale per Mannai che verticalizza immediatamente trovando lo scatto di Lai che di prima intenzione crossa basso in mezzo per Melis che in anticipo segna con una girata di destro da distanza ravvicinata. 0-2
20° RETE!  E SONO TRE! TERZA RETE PER CRAL SARAS! Splendida azione personale sulla sinistra di Cogoni, che avanza palla al piede, resiste ad una carica e dal limite fulmina Olla sul primo palo 0-3

Secondo Tempo

4° Credit PMI prova a reagire, Cral Saras gioca di rimessa, preferendo ripartire in contropiede.
RETE!  CREDIT PMI TORNA A CONTATTO! Strazzera recupera palla sulla 3/4 avversaria e serve al limite dell'area Corongiu, che salta un avversario e batte Deias con un destro preciso sul primo palo 1-3
10° Punizione dal limite per Credit PMI, Canu tocca corto per il destro violento di Corongiu che termina di poco alto.
13° RETE!  CRAL SARAS DI NUOVO IN FUGA! Bell'azione degli azzurri: Lai salta un avversario e serve rasoterra Melis spalle alla porta, tocco di prima sull'out di destra per Carta che crossa basso in scarico, dove lo stesso Lai a rimorchio, impatta bene con il destro e trafigge Olla 1-4
15° Credit PMI non sembra volersi arrendere: prima Canu, poi Spiritelli non inquadrano la porta. La pressione però c'è.
21° RETE! SEMPRE SARAS!  Punizione splendida con l'esterno destro di Murtas, conclusione dalla 3/3 di destra che s'infila sotto l'incrocio. Chepeau. 1-5
25° RETE! CREDIT PMI!  Scano recupera palla sulla destra e cambia gioco a sinistra pescando lo scatto di Spiritelli, che al limite sinistro trafigge Deias con un diagonale sul 2° palo  2-5

I Singoli

Credit PMI


Il migliore dei suoi è Corongiu: il n°3 pressa lungo tutto il fronte offensivo, segna una bella rete da opportunista e sembra quasi il regista avanzato della squadra.
Ottima prova anche per Canu, con Corongiu si intende a meraviglia forse è più attaccante del numero 3, molto bravo con il pallone tra i piedi, sfiora la rete in più occasioni.
Scano è un martello sulla fascia, esterno dotato di buona visione di gioco, bravo in tutte e due le fasi di gioco.
Spiritelli porta vivacità all'attacco, soprattutto in fase di non possesso, trova una rete meritata al debutto.
Cicchinelli nonostante la giornata non facile per tutto il pacchetto arretrato, si fa valere con un paio di recuperi che hanno del prodigioso.
Bene anche l'impatto di Piras riesce a dare velocità a centrocampo, cala un po' nel finale.

Cral Saras

Il migliore in campo Alan di oggi è Lai: due assist, una rete e tante giocate intelligenti, sciupa pure qualcosa, ma come esordio va benissimo così.
Melis gioca sempre da finto centravanti, ma riesce benissimo a fare anche la mezzapunta, abile nel liberare i compagni, trova anche lui la prima rete stagionale.
Espis si fa valere sulla fascia, dai suoi piedi passano degli spunti molto interessanti, nella ripresa viene colpevolmente ignorato qualche volta di troppo.
Cogoni è il solito corazziere: fisico e potenza, il goal è perfetto elogio di queste qualità.
Gran prova anche per Pigliacampo, costantemente in anticipo, si concede anche qualche sortita offensiva.
Da sottolineare anche la buona prova di Carta, generosissimo con i compagni, trova una rete meritata.


 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.