Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone C
2a giornata

       
MER 08/11/2017 19:00 Newton  Is Morus Relais
Demuro Emanuele
-  Todde's Team
Di Terlizzi Giuseppe
Pisapia Francesco
1 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [322 view]
Laura
08/11/2017
21:21

7.177 batt.

Todde’s Team vince e convince

A Is Morus Relais non basta un super SANNA

 

Successo meritato per Todde’s Team che mette in saccoccia quanto serve nei primissimi minuti, quasi fortunosamente, ma ingrana la quarta e macina gioco nel secondo a dimostrazione che il risultato è quello giusto e anzi gli sta stretto. Squadre corte, chiuse e attente a inizio gara, per questo (e anche perché c’è poco movimento con il possesso palla) produrre azioni pericolose è arduo e i tiri nello specchio sono frutto di botte dalla distanza, eccezion fatta per la rete del pareggio di Is Morus Relais. Nel finale di tempo, con i gialli di nuovo in vantaggio, le squadre si allungano ma Todde’s Team è più brava a crearsi gli spazi giusti per vedere la porta e impensierire gli avversari. Sensazione che viene confermata nella ripresa, con i gialli che partono a fuoco imbastendo una manovra fluida, veloce e finalmente con la giusta profondità. Rispetto alla prima frazione entrambe le compagini sfruttano meno le fasce optando per le vie centrali ma i rossi si vedono sporadicamente in ripartenza. Di seguito la cronaca essenziale dell’incontro diretto dal signor Ammirevole. 
 
Primo tempo:
- al 3°, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Di Terlizzi fa partire il destro velenoso dalla trequarti verso il secondo palo che si insacca. 0-1 
- al 6°, traversone di Schettino dalla destra, svetta Demuro sul secondo palo e di testa spedisce in rete. 1-1 
- al 7°, Pisapia lotta sulla trequarti e poi calcia con il destro, una deviazione inganna il portiere e la sfera entra in porta. 1-2 
- al 14°, Salipante avanza sulla fascia destra con tecnica e potenza, supera due avversari e poi davanti all’estremo difensore avversario colpisce con la punta del piede ma manda alto.
- al 22°, ripartenza di Todde’s Team conclusa da Castangia con un diagonale rasoterra potente che attraversa tutta l’area e termina fuori.
 
Secondo tempo:
- al 1°, bella azione in avanti dei gialli conclusa da Impagliazzo con un destro che viene respinto da Sanna in corner.
- al 2°, bellissima azione Casula/Salipante/Pisapia conclusa in area da quest’ultimo da un tiro che colpisce l’esterno della rete.
- al 4°, Casula avanza in solitaria in fascia, saltando due avversari, si accentra, calcia centralmente, De Giorgi ribatte sulla linea.
- al 7°, Todde’s Team perde la sfera, ne approfitta Schettino che guadagna campo centralmente palla al piede, poco prima dell’ingresso in area calcia con l’esterno mandando alto sopra la traversa.
- all’11°, un’altra azione personale di Casula che salta più uomini, uno con un tunnel, si accentra e scarica il destro che viene respinto da Sanna.
- al 16°, Pisani all’indietro per Anselmo, destro verso il palo ribattuto da Sanna.
- al 18°, super Pisapia conquista palla nelle retrovie e poi avanza per tutto il campo, serve Casula, destro ancora respinto da Sanna.
- al 21°, filtrante di Casula per Castangia, destro di prima che fa la barba alla traversa.
- al 22°, bellissimo destro di Scarpa dalla trequarti che si stampa sulla traversa. Capovolgimento di fronte, punizione dalla distanza sull’out di sinistra battuta da Castangia con un tiro a giro sul primo palo spedito in angolo da Sanna.
- al 25°, ancora Sanna per ben due volte consecutive, prima su Di Terlizzi lanciato a rete da Bordignon e poi nega il gol a Castangia sul proseguo dell’azione.
- al 26°, punizione al limite per i rossi, Salvi batte, respinge la barriera e sulla ribattuta non riesce a ribadire in rete.
 
Gli interpreti:
IS MORUS RELAIS: scendono in campo con Sanna tra i pali, Orsi, De Giorgi e Demuro sulla linea difensiva, Scarpa davanti alla retroguardia, Schettino e Salvi in attacco. I successivi cambi ne cambiano chiaramente protagonisti e posizioni. Nelle retrovie reggono bene nel primo tempo, anche coadiuvati dal resto della squadra che fa il giusto filtro e contrasta, nella ripresa sono oggettivamente schiacciati e devono fare gli straordinari, scendendo di fatto poco sugli esterni. De Giorgi compie buoni interventi, nel secondo tempo nega sulla linea un gol. Orsi e Demuro scambiano fascia di pertinenza, Demuro fa un bellissimo gesto tecnico in occasione della rete, scegliendo il tempo giusto. Tanta quantità per Scarpa, combatte e spezza molte azioni avversarie anche nei secondi 25 minuti. Colpisce una traversa. Schettino e Salvi lottano e pensano alla fase di ripiego, sono serviti poco per riuscire a pungere, devono scendere a prendere palla. Cross al bacio del numero 10 per la rete del pareggio. Subentrano anche De Luca, Zaccaro e Pintus, che nella ripresa compie alcuni interventi importanti per spezzare manovre pericolose.
 
TODDE’S TEAM: schierati con Spezzaferro in porta, Impagliazzo, Bordignon e Anselmo in difesa, Di Terlizzi in regia, Salipante e Pisapia a completare. Spezzaferro è chiamato in causa in poche occasioni, in cui si fa trovare pronto, nulla può sulla marcatura dei rossi. Prestazione super al centro della retroguardia di Bordignon, interviene con sicurezza sfruttando il fisico, anticipa quando necessario utilizzando il buon senso della posizione. Esplosivo Anselmo combatte e non disdegna di metterci la gamba, compie entrambe le fasi così come Impagliazzo. Quest’ultimo inizialmente difende poi cambia marcia e quando si sgancia mette in mezzo cross tagliati pericolosi ed è una spina nel fianco avversario. Lotta tantissimo. Di Terlizzi guida la squadra in mezzo al campo, ha il gran merito di sorprendere tutti e sbloccare quasi subito il match con un tiro furbo e insidioso. Molto efficace e ben assortito il duo d’attacco Salipante/Pisapia, esprime ancora meglio le sue potenzialità con l’ingresso nel secondo tempo di Casula. Devono solo affinare intesa e meccanismi. Salipante, tecnico, veloce e pericoloso, ripiega tantissimo, Pisapia sigla il gol che si rivelerà importante per la vittoria e nella ripresa mette il turbo. Pressa, va a prendersi la palla dietro se necessario, si muove e soprattutto dà profondità alla manovra dei gialli. Bene anche Pisani (volenteroso e tenace) e Castangia (il suo tiro è velenoso) ma è l’ingresso di Casula in regia a cambiare il volto del gioco di Todde’s Team che si fa più fluido, mai scontato e vivace. Salta l’uomo con facilità.
 
Best player: non me ne vogliano i giocatori di Todde’s Team che vincono e convincono con un una bella prestazione collettiva ma premio Sanna perché nel secondo tempo è una saracinesca. Se il passivo è di una sola rete di differenza, il merito è per gran parte suo. Reattivo e attento, forse poco pulito ma efficace nel primo tempo, respinge le incursioni avversarie consentendo alla sua squadra di rimanere in partita e di mantenere il risultato aperto fino al triplice fischio.

©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.