Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
Girone A
1a giornata

       
LUN 23/10/2017 19:00 Newton  CTM Su Stampu
Congera Mirko
-  Intesa Sanpaolo
Di Pietro Ivo
Cuboni Luca
2 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [497 view]
MarcoF
23/10/2017
23:16

6.223 batt.

L'INTESA SANPAOLO CONQUISTA I PRIMI TRE PUNTI

Partita dalle mille emozioni quella fra CTM Su Stampu e Intesa Sanpaolo: fra rimonte e ribaltoni, a spuntarla sono i biancoblu.


Due squadre che danno l'anima in campo, lottando su ogni pallone senza mai risparmiarsi: questa è stata CTM Su Stampu - Intesa Sanpaolo. I biancoblu però, rispetto agli avversari, sono riusciti a mettere una maggior qualità sul campo di gioco, soprattutto grazie a Luca Cuboni, che ha fatto vedere i proverbiali sorci verdi alla formazione in maglia rosa. Dati alla mano, i tre punti sono meritati per Mongiu e compagni, che hanno creato molte più palle-goal degli avversari, ma sul terreno di gioco questo strapotere statistico è stato quasi azzerato dalle parate di Exana e dalla doppietta di Congera, che avevano addirittura permesso al CTM Su Stampu di portarsi avanti ad inizio ripresa, rimontando l'iniziale vantaggio di Di Pietro. A metà ripresa, però, è arrivato il mortifero uno-due biancoblu, che ha spento le velleità dei padroni di casa, la cui prova è stata comunque incoraggiante: se questi sono i presupposti, il CTM Su Stampu può guardare con fiducia alle prossime gare.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Melis, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

7' - Dopo una breve fase di studio, è l'Intesa Sanpaolo ad aprire le danze con Di Pietro che, ritrovatosi a tu per tu con Siriu, non trova di pochissimo lo specchio della porta.
11' - GOAL! INTESA SANPAOLO IN VANTAGGIO! È Di Pietro a rompere gli equilibri, con un diagonale strozzato che si spegne in fondo al sacco. Nulla da fare per Exana! (0-1)
14' - Atzeni tenta il jolly dalla distanza: c'è la potenza, ma non la mira. Il suo tiro centrale viene infatti neutralizzato facilmente da Exana.
19' - GOAL! ARRIVA IL PARI DEL CTM SU STAMPU! Splendida discesa sulla sinistra di Murtas, che poi fa filtrare il pallone per Congera, che davanti al portiere resta freddo e lucido e trova il goal del pareggio con un bel piatto destro. (1-1)
20' - Strepitosa azione insistita di Cuboni, che poi serve dentro l'area Loddo, la cui conclusione viene murata dall'attento Exana.

SECONDO TEMPO:

27' - Cuboni prova subito ad impensierire Exana in avvio di ripresa, ma il suo destro dalla distanza è troppo lento per far male.
28' - GOAL! IL CTM SU STAMPU RIBALTA IL RISULTATO! Grande palla di Leviani, che mette Mirko Congera solo davanti al portiere: destro potente sottomisura e vantaggio per i padroni di casa. (2-1)
32' - Girata pericolosa dal limite di Mongiu, Exana respinge con i piedi.
34' - GOAL INTESA SANPAOLO! ED È DI NUOVO PARITÁ! Ancora Di Pietro: il suo sinistro, preciso, non perdona Exana. (2-2)
35' - GOAL! L'INTESA SANPAOLO RIMONTA! Tremendo uno-due per i biancoblu: Luca Cuboni, sino a qui sicuramente il migliore in campo, batte Exana con un destro potente e angolato. (2-3)
36' - Brutta palla persa da Argiolas: Meloni gliela porta via e riparte, ma viene chiuso splendidamente da Mameli.
47' - Pericolosissimo diagonale di Mongiu, che però attraversa tutto lo specchio della porta e si spegne sul fondo.
50' - L'ultima chance è firmata Di Pietro, ma a tu per tu con Exana il numero 8 biancoblu viene chiuso in angolo.

I SINGOLI:

CTM Su Stampu: i rosanero si sono dimostrati rocciosi dietro, dimostrando anche di saper soffrire, ma davanti sono mancate le soluzioni offensive. Tutto ciò nonostante l'ottimo lavoro di Mirko Congera, autore di una splendida doppietta che aveva illuso i padroni di casa a inizio ripresa. Meloni si vede invece meno del compagno di reparto, anche se è l'unico, a parte il già citato Congera, a mettere in difficoltà il portiere avversario, rubando caparbiamente il pallone nella trequarti avversaria e ripartendo in solitaria verso la porta. In fase di non possesso, ottima la prova del pacchetto arretrato, che concede il giusto nella ripresa, ma cala vistosamente nella ripresa, forse a causa della stanchezza. Fra i migliori sicuramente Murtas, grintoso e deciso, anche se in una o due occasioni forse un po' irruento e al limite del fallo; ma anche Alberto Manca che, in barba alle sue cinquantuno primavere, dimostra una buona tenuta atletica, riuscendo a contenere in diverse occasioni la spinta avversaria. Si accende a tratti anche Leviani (ottima la sua palla dentro per Congera nell'azione del momentaneo 2-1), il cui obiettivo dev'essere quello di trovare maggior continuità nell'arco dei 50': si può infatti rivelare un giocatore assai prezioso per questa squadra, esattamente come Orrù, che ha sicuramente le qualità per riuscire ad incidere maggiormente rispetto a quanto fatto stasera.

Intesa Sanpaolo: Luca Cuboni () è sicuramente il migliore in campo. Il numero 27 biancoblu dispensa ottime giocate per tutti i 50', saltando gli avversari come birilli e mettendo in porta i compagni con una facilità disarmante, a meno che non decida di fare tutto da solo. Meritatissimo il goal, che sancisce la vittoria dei suoi. Anche Mongiu gioca un'ottima gara, costringendo spesso gli avversari ad usare le maniere forti per fermarlo: piedi educati e tanta corsa per il numero 7, che si candida a protagonista della stagione biancoblu sin da questa prima uscita. Ivo Di Pietro dimostra un ottimo fiuto per il goal, trovando una bella doppietta: grazie anche ai suggerimenti di Cuboni e Mongiu, Di Pietro arriva facilmente in porta. Autore di 9 goal in 20 presenze lo scorso anno, ha tutti i colpi per ritoccare verso l'alto questi numeri. Quasi scontato citare poi l'intero pacchetto arretrato dell'Intesa Sanpaolo: Mameli, Atzeni, Concu e Porru giocano una gara attenta e ordinata, concedendo il minimo. In questo senso, forse vengono anche puniti oltremisura (solo tre occasioni concesse in tutta la gara, ma sono due i goal subiti), ma questo dimostra come sia assai pericoloso concedere il minimo spazio a certi tipi di avversari.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.