Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
10a giornata

       
MAR 20/03/2018 19:00 DonBosco-A  Cral Poste
Manca Pierpaolo
Lorusso Giovanni
Murgia Marco
Nieddu Marco
-  Intesa Sanpaolo
Argiolas Marco
Cau Fabio
Cuboni Luca
Porru Francesco
5 - 4
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [294 view]
Andrea
20/03/2018
23:27

6.495 batt.

Cral Poste all'ultimo respiro: 5-4 contro Intesa Sanpaolo

Al Don Bosco, Manca e compagni trovano i tre punti all'ultimo minuto e si portano a quota 19. Intesa ferma a 11 punti


Seconda vittoria consecutiva per il Cral Poste che batte Intesa SanPaolo per 5-4. Decisiva una rete di Manca negli ultimi secondi della sfida. Cral Poste (maglia nera) in campo con Corso tra i pali, Masci, Murgia, Pisano, Manca, Giordano e Allegri. Intesa SanPaolo (biancoblu) Rundeddu in porta, Floris, Porru, Musa, Cuboni, Argiolas, Cau. Nel primo tempo, in un campo provato dalla pioggia che tornerà a trovare i giocatori soprattutto nella seconda frazione, partono bene i bancari che si fanno pericolosi ma Corso, chiamato agli straordinari sulle conclusioni da fuori area degli avversari, è attento. Il Cral Poste gioca a tutto campo e il suo possesso palla permette ai giocatori di calciare da quasi tutte le posizioni anche se i pericoli maggiori arrivano dalle conclusioni dalla distanza. Nei secondi venticinque minuti, i postali allungano il vantaggio fino al 4-0 arrivato a metà del tempo. Da quel momento, il Cral Poste allenta le maglie, gioca in maniera lenta e non è più lucida sotto porta. I biancoblu – che non possono contare su una rotazione degli uomini visto che giocano in sette contati- non perdono tempo e, sfruttando al massimo qualche errore di troppo in fase difensiva, concretizzano il forcing portandosi sul 4-4 prima del gol da tre punti del numero 8 del Cral. La gara giocata al Don Bosco è stata diretta dal signor Tesio dell'MSP Sardegna.


Primo tempo
1' – Floris ci prova dalla lunga distanza. La palla, diretta nel sette alla sinistra di Corso trova una leggera deviazione ma il suo tiro viene toccato con la punta delle dita dal portiere dei postali e finisce in angolo
4' – Argiolas servito in verticale dalla destra ci prova ma il suo tiro diretto sul primo palo esce di poco
16' – Giordano a sinistra, retropassaggio a Manca al centro che dalla distanza prende la mira ma la manda la palla sopra la traversa. Poco dopo contropiede di Intesa, occasione per Cau che dal limite calcia alto
17' - GOL! Manca prende la mira e da posizione centrale trova la rete con un gran destro. 1-0!
24' – GOL! Posizionato in zona centrale, Murgia riceve e calcia di sinistro: la palla, leggermente deviata da un avversario si insacca. 2-0!

Secondo tempo
3' - GOL! Coast to coast di Lorusso che parte dalla sua metà campo e mette la quinta: salta due avversari, si allarga di poco sulla sinistra e quando vede il varco giusto calcia in porta sul secondo palo e realizza la rete del 3-0!
6' – Cuboni dalla sinistra, entra in area e calcia sul primo palo, occasione che sfuma di poco
11' – Lorusso riceve dalla destra, cerca di sorprendere un avversario con una finta, va al tiro ma sul suo destro sul secondo palo, Rundeddu è attento e respinge
13' – Doppia occasione per il Cral prima con Lorusso che prende la mira e dal limite dall'area calcia di collo pieno, palla che scheggia la traversa e torna in campo sui piedi di Manca che fa passare qualche secondo per capire le diverse soluzioni poi prova la conclusione che va fuori
15' - GOL! Nieddu riceve dalla sinistra, fa tutto da solo, trova lo spazio e calcia sul secondo palo battendo Rundeddu per la quarta volta 4-0!
17' - GOL! Contropiede Intesa da sinistra, palla che arriva sui piedi di Cau che converge verso il centro, calcia a mezza altezza e la palla si insacca 4-1!
19' - GOL! Nuova ripartenza per i bancari sempre dal fronte sinistro, occasione per Argiolas che dal limite alza il destro poco prima di cadere a terra: la traiettoria sorprende Corso e finisce sul secondo palo. 4-2!
23' - GOL! Intesa tutta proiettata in avanti alla ricerca del gol del pareggio. Prima arriva la rete di Cuboni che si inserisce ancora dall'out sinistro, entra in area e da posizione defilata calcia sul secondo palo. 4-3!
24' - GOL! Intesa trova un testardo pareggio: altra progressione di Cuboni, Porru segue l'azione e quando è dentro l'area riceve l'assist del numero 10 e insacca. 4-4!
25' - GOL! Ultimi secondi della sfida, la palla arriva sui piedi di Manca che non ci pensa due volte e fa partire un destro dalla distanza che vale il 5-4!
Tesio fischia la fine delle ostilità: il Cral Poste sale a 19 punti a pari punti con la seconda in classifica Todde's Team. Per Intesa SanPaolo arriva la sconfitta dopo due gare con vittoria che ferma Musa e compagni a 11 punti.


I migliori
Cral Poste
Corso entra subito nel ritmo partita grazie alle conclusioni da fuori area degli avversari. Il portiere ha poche colpe sui quattro gol in pochi minuti. Masci si muove molto sulla fascia destra. Il numero 14 si propone in avanti cercando spesso anche la sponda dei compagni. Murgia trova la rete del 2-0, grazie ad una leggera deviazione, e bagna così una buona prova. Un lampo illumina la serata al Don Bosco. La conclusione di Pierpaolo Manca consegna a se a i suoi compagni i tre punti che valgono tanto e a lui, uomo decisivo al Don Bosco, la palma di migliore in campo. Nei momenti più difficili della gara si fa sentire per tenere alta la concentrazione.  Lorusso è più di un pericolo per gli avversari. La sua rapidità mette a dura prova la resistenza della retroguardia dei bancari che cercano di fermarlo in tutti i modi. Nieddu si fa notare per alcune sue azioni personali che creano qualche fastidio ai suoi avversari. In avanti, occhio ad Allegri, abili a inserirsi negli spazi lasciati liberi dall'Intesa.


Intesa SanPaolo.
Rundeddu non ha colpe sulla botta da fuori area che decide la gara. In difesa, buone chiusure di Porru. Il centrale si toglie anche lo sfizio di realizzare la rete del momentaneo pareggio. Ai suoi fianchi Musa e Floris cercano di proporsi sulle fasce ma spesso sono bloccati dalle progressioni avversarie e devono partire qualche metro più indietro. Cuboni si propone in avanti anche grazie alle sue incursioni per vie centrali. Argiolas e Cau sono i più pericolosi. Il primo si inserisce spesso in modo da portare via l'uomo dalla marcatura mentre il secondo è il più pericoloso tra i suoi. Il numero 24 è il riferimento avanzato. Ci crede fino alla fine. 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.