Elenco Tornei
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
9a giornata

       
LUN 19/03/2018 19:00 DonBosco-A  Cral Saras
Carta Mattia
-  Sardegna Trasporti srl
Cavallet Marco
Pettinari Claudio
1 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [236 view]
MarcoF
19/03/2018
09:29

5.696 batt.

IMPRESA DEL SARDEGNA TRASPORTI SRL!

I rossoverdi costringono alla prima sconfitta di questa Seconda Divisione il Cral Saras: la sfida per il primo posto è più aperta che mai.


Il Sardegna Trasporti SRL supera di misura il Cral Saras, che dopo il primo pari nel precedente turno deve ora metabolizzare la prima sconfitta in questa Seconda Divisione. Ad Accardi e compagni non basta infatti una ripresa passata all'assalto della porta difesa da Piga, che insieme ai suoi compagni ha eretto un muro invalicabile per i blu, che non sono così riusciti a rimontare i due goal di svantaggio. Questa sconfitta riapre una volta per tutte la sfida per il primo posto, col trittico Sardegna Trasporti - Cral Saras - Ass. Forestali chiusi in appena quattro punti, ma con situazioni diverse: Cavallet e compagni, infatti, con la vittoria di oggi hanno conquistato la vetta della classifica, ma vantano una gara in più della Saras e ben due rispetto ai Forestali. E proprio i Forestali hanno ora, con la sfida contro Amazon, la possibilità di mettere la freccia e sorpassare la Saras.

Di seguito, la cronaca essenziale del match diretto dal sig. Siddi, dell'MSP Sardegna.

PRIMO TEMPO:

2' - Primo tentativo pericoloso firmato Saras, con Murtas che ci prova dalla distanza: c'è la potenza, ma manca la precisione.
9' - GOAL! SARDEGNA TRASPORTI SRL IN VANTAGGIO! Punizione di Pettinari, il tiro non sembra insidioso ma Deias non trattiene e la sfera si insacca alle sue spalle. (0-1)
13' - Ancora Murtas dalla distanza, Piga respinge.
15' - Bel destro di prima intenzione di Carta, Piga si fa trovare ancora una volta pronto.
20' - Pericolosa ripartenza due contro uno per i rossoverdi, con Zanda che però decide di fare tutto da solo venendo alfine murato da Deias in uscita: al centro, Cavallet tutto solo invocava il pallone.
21' - Insidiosa conclusione da fuori area di Cavallet, Deias si salva smanacciando a lato il pallone.
22' - Passano pochi secondi e Cabras risponde a Cavallet, ma Piga è ancora una volta superlativo e mette in angolo la conclusione del numero 22 avversario.
24' - Bell'azione insistita di Grecu, che sfonda sulla sinistra arrivando a tu per tu con Deias, che riesce a respingere la sua conclusione: la palla termina sui piedi di Cavallet, ma nemmeno il bomber rossoverde riesce a trovare la via del goal, col suo tentativo che viene messo in calcio d'angolo.

SECONDO TEMPO:

26' - GOAL! RADDOPPIO DEL SARDEGNA TRASPORTI! Saiulibera al tiro Cavallet, che con una staffilata dal limite batte Deias. (0-2)
27' - Il Cral Saras prova immediatamente a scuotersi: ci riprova ancora una volta Murtas dalla distanza, senza però trovare la via della rete.
36' - Punizione da posizione interessante per la Saras, ma Carta colpisce la barriera e l'occasione sfuma.
43' - GOAL! IL CRAL SARAS LA RIAPRE! Diagonale radente da fuori di Carta, la palla passa fra una selva di gambe sorprendendo Piga ed insaccandosi nell'angolino più lontano. (1-2)
44' - Assedio Saras in questo finale di gara: altro tentativo di Carta, che spara dalla distanza cercando di sfruttare nuovamente il caos in area rossoverde, ma stavolta Piga riesce ad opporsi.
46' - Bell'azione corale dei blu, con la palla che gira pericolosamente in area rossoverde: il primo tentativo in porta viene respinto da Piga, generando un incredibile flipper in area che si risolve positivamente per il Sardegna Trasporti SRL.

I SINGOLI

Cral Saras -
I blu escono sconfitti, nonostante una ripresa passata perlopiù nella metà campo avversaria: è mancato un pizzico di cattiveria e lucidità là davanti, dato che la maggior parte delle occasioni sono arrivate con tentativi dalla distanza. In questo senso, spiccano le prove di Murtas e Carta, pericolosi in diverse circostanze proprio grazie alla loro capacità di trovare lo specchio della porta dalla distanza con relativa facilità. Discreta la prova in mezzo al campo di Pilo e Cabras, che lottano su tutti i palloni senza mai mollare, riuscendo alfine ad avere la meglio sulla mediana avversaria, contribuendo a schiacciare i rossoverdi nella propria metà campo. Partita invece in chiaroscuro per l'estremo difensore Deias, che effettua due-tre buoni interventi ma ha sul groppone il primo goal avversario.

Sardegna Trasporti SRL - Dopo un pimpante primo tempo, i rossoverdi hanno sofferto nella ripresa: dopo lo 0-2 firmato Cavallet, infatti, il Sardegna Trasporti SRL si è chiuso in difesa, non riuscendo però a ripartire sfruttando gli spazi lasciati dai blu. Una pecca che sarebbe potuta costare caro, ma il muro difensivo eretto da Piga e compagni è risultato solido ed invalicabile per la Saras. Alla luce di tutto ciò, non potevo dunque non assegnare il premio di migliore in campo a Piga (), che con una serie di interventi ha negato a più riprese il goal agli avversari, risultando un baluardo insormontabile per i blu. In questo senso, buona anche la prova di Pettinari, che trova oltretutto il suo terzo goal stagionale, anche se con la complicità di Deias. Sugli scudi anche il solito Cavallet, che riesce ad allegerire in qualche frangente la pressione avversaria, sfruttando il suo fisico e la sua bravura nella difesa del pallone spalle alla porta. A qusto va aggiunto il solito, immancabile goal (e sono 24 per lui), col senno di poi decisivo per il risultato finale. Lode anche a Grecu, che si rende pericoloso con alcuni interessanti inserimenti sulla corsia di sinistra.
Angelo
20/03/2018
12:38
Complimenti alle due squadre che hanno dato vita ad una gara intensissima, giocata a ritmo davvero molto elevato. E’ evidente che entrambe le compagini ci tengono davvero tanto ad aggiudicarsi il Trofeo Zara e questo non può che farci immenso piacere. Buon proseguo ad entrambe e che vinca la migliore.
Ma lasciatemi per una volta fare un complimento ad uno dei nostri ragazzi. Marco Ferraro ieri, non avendo trovato una sostituzione, è sceso al campo a svolgere il suo compito di dirigente/cronista con 38,5 di febbre ed è questo il motivo per cui la cronaca è stata fatta ed inserita questa mattina. Non volgiamo essere autoreferenziali, non è nel nostro stile. Segnalare però la serietà dei nostri ragazzi quando si distinguono in questa maniera, credo che sia doveroso.
 
Danilo
20/03/2018
12:59
Grande Marco! ;D
Pettinari Claudio
20/03/2018
21:44
Grande MarcoF pur febbricitante sempre attento alle varia sfumature di una gara intensa come sottolineato dal Presidentissimo. Vorrei inoltre segnalare che Farci Riccardo era presente alla gara. Grazie
©2016-2018 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.