Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
2a Divisione
8a giornata

       
MAR 13/03/2018 19:00 DonBosco-A  La Spiga Bionda
Frau Francesco
Asunis Gianluca
Pistis Cristian
Serra Alessandro
Serra Claudio
-  Ingegneri
Giannasi Massimiliano
Marghinotti Giuseppe
6 - 2
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [252 view]
Andrea
13/03/2018
00:50

7.015 batt.

La Spiga Bionda mette la freccia e sorpassa gli ingegneri 

Al  Don Bosco finisce 6-2. La doppietta di Frau mette in cassaforte il risultato


Sorpasso de La Spiga Bionda in coda alla classifica della seconda divisione del torneo Maracanà. I giocatori in maglia nera hanno battuto per 6-2 gli Ingegneri. La Spiga Bionda schiera dal primo minuto Moi in porta, Asunis, Chirra, Laconi, Frau, Serra C., Siddi. Gli avversari – in maglia bianca – rispondono con Berti tra i pali, Bernardini, Altieri, Garau, Marghinotti, Pischedda e Loddo. Nel primo tempo, le due squadre entrano in campo un po' disordinate. La Spiga Bionda si rende pericolosa con azioni personali, mette pressione agli avversari con un pressing alto a partire dal primo portatore di palla. Nella parte finale del tempo, quando gli Ingegneri si fanno più pericolosi, i giocatori in maglia nera trovano alcuni lanci lunghi con l'obiettivo di liberare l'area di rigore e cercare i giocatori più avanzati. Gli Ingegneri manovrano palla a terra cercando spesso lo scambio anche a metà campo. La loro intensità migliora con il passare dei minuti. Nella seconda frazione, il copione della sfida si ripete: i giocatori in maglia nera si chiudono nella loro metà campo, pronti a ripartire in velocità, approfittando delle maglie larghe in difesa degli Ingegneri tutti in avanti alla ricerca dell'ultimo tocco. Superata la metà del tempo di gioco le due squadre si allungano e forse per la stanchezza accumulata, la gara si innervosisce. La gara, giocata sui campi del Don Bosco è stata diretta dal signor Carrus dell'MSP Sardegna.

Primo tempo
5' – Apertura di Frau dal centro per Serra C. che dal vertice destro cerca il tiro sul secondo palo: occasione che sfila a lato di poco
7' – Sulla sinistra, Bernardini si libera del suo marcatore con un gioco di gambe, incrocia il destro largo sulla destra ma la palla sfila alla destra di Moi
9' - GOL! Serra C., al limite dell'area, in zona centrale, alza lo sguardo e sulla destra serve Asunis che prima della linea di fondo campo calcia rasoterra e manda sul palo lontano. 1-0!
11' – Salvataggio sulla linea di Chirra sulla seconda conclusione a rete di Loddo che prima colpisce di tacco, respinto da Berti e poi di piatto diretto in porta
12' – Botta da fuori area di Marghinotti, Moi ci mette la mano e respinge
16' - Sponda di Marghinotti per Pischedda che dal limite dell'area calcia al volo ma la palla finisce fuori di poco. Poco dopo, Berti interviene con i piedi sullo stacco di testa di Serra A. da posizione decentrata
18' - GOL! Pressione nella trequarti offensiva degli Ingegneri, palla recuperata da La Spiga Bionda: assist in verticale per Serra A. che in velocità sorprende Berti in uscita e fa passare la palla tra le gambe del portiere prima dell'ultimo tocco in rete. 2-0!
21' - Frau dal centro apre per Pistis che incrocia il destro sul secondo palo, occasione che sfuma a lato

Secondo tempo
1' – Pronti, via: calcio d'angolo per gli Ingegneri sulla destra. Giannasi stacca di testa, palla di poco fuori
2' - GOL! L'inizio favorevole degli Ingegneri viene bagnato dalla rete di Marghinotti che sfrutta la sponda di Loddo e manda la palla sotto le gambe di Moi. 2-1!
3' – Contropiede di Serra A. in velocità al centro che allarga a destra per Serra C. che in corsa conclude a lato. Nell'occasione seguente, è ancora il numero 8 de La Spiga Bionda protagonista con un tocco sotto che colpisce il palo
6' – Angolo dalla destra per gli Ingegneri calciato da Loddo, Marghinotti stacca di testa, palla fuori
7' – Pistis recupera palla in area, serve al centro Serra A. che spara alto
9'- GOL! Serra C. vola sulla destra e prima della linea dell'out mette la palla in mezzo per Frau che con un tocco di piatto rasoterra manda la palla sul secondo palo. 3-1!
15' - GOL! Frau vola sulla destra, scambia con Serra A. al centro che chiude il triangolo restituendo la palla al compagno che colpisce con un perfetto diagonale. 4-1
16' – GOL! Coast to coast di Pintus che mette le ali e sulla destra, in corsa, dal limite dell'area calcia in porta anticipando Berti in uscita. 5-1!
17 ' - GOL! Contropiede sulla sinistra da parte degli Ingeneri con Giannasi che dal limite calcia sul primo palo, Moi non è impeccabile e si fa battere proprio sul suo palo 5-2!
16' – Azione sulla destra del solito Serra C. che mette una preziosa palla al centro dell'area per Muggianu che ha la possibilità di calciare un rigore in movimento ma spara sul palo. Nell'azione seguente, Pischedda appoggia per Marghinotti che manda a lato
23' - GOL! Ultima ripartenza per La Spiga Bionda con Serra A che da destra aspetta Serra C. al centro e lo serve con il numero 8 che mette a segno la rete del 6-2 finale.
Carrus fischia la fine delle ostilità. La Spiga Bionda ferma a due la striscia negativa di due sconfitte consecutive e torna alla vittoria dopo dieci gare tra prima e seconda fase. Sesta sconfitta di fila per gli Ingegneri

I migliori
La Spiga Bionda
Buona prova per Chirra al centro della difesa. Il numero 18 si fa notare per alcuni ottimi anticipi e per qualche lancio lungo a spazzare l'area dai pericoli portati dagli avversari. Pistis e Asunis si mettono in mostra per le loro progressioni sulle fasce. I due sono molto bravi anche a creare le sovrapposizioni giuste e a portarsi al tiro. La doppietta di Francesco Frau arriva nel momento più complicato per la sua squadra. Il numero 4 detta i tempi dei compagni quando è in campo mentre in panchina cerca di dare ritmo alla squadra con i cambi e la rotazione dei giocatori. È lui il migliore in campo! In avanti i due Serra giocano una buona partita. Il numero 8, Claudio, fa della corsa e della progressioni il suo vero punto di forza ma non fa mancare qualche tocco di fino per mandare fuori tempo il portiere avversario. Gara tosta anche per Alessandro, il numero 11, che gioca spesso come più avanzato tra i suoi. Trova la rete del 2-0 e spreca qualche buona opportunità capitatagli sui piedi.

Ingegneri
Nonostante i sei gol subiti Berti, reinventato estremo difensore, si comporta bene e respinge qualche altra conclusione molto pericolosa. Gara interessante anche per Garau e Giannasi che sfruttano la loro rapidità per gli inserimenti sulle fasce e per rendersi pericolosi. Il secondo trova anche la seconda rete per la sua squadra al termine di una percussione sulla sinistra. Marghinotti e Pischedda sono tra i più pericolosi. Il primo sfrutta e propone le sponde per i compagni. Il secondo parte dalla linea di metà campo e si fa vedere in avanti. Gli manca il gol ma avrà modo di rifarsi nella prossima gara. 
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.