Elenco Tornei
Storico MSP C7
Storico ALANtornei
InterAziendale 2017/18
Dati Torneo
 Riepilogo
 Calendario
 Classifica
 Marcatori
 Disciplina
 Squadre
 Qualificate
 Comunicati
 Il Punto
 Regolamento e Formula
 Campi
 Premiazioni
 Statistiche
 Best Player
 Area Riservata
Informazioni
 Chi Siamo
 Contattaci
 In caso d'infortunio
 Arbitri MSP
 Smartphone
 Convenzioni
 Modelli Vari
Cerca
MARACANA' INTERAZIENDALE 2017/18 CRONACA
Giornata Data Ora Campo Squadre Ris. Opzioni
1a Divisione
9a giornata

       
LUN 12/03/2018 19:00 Newton  A-DEV
Cubeddu Marco
Pinna Andrea
proteste Cubeddu Marco
-  Algida Soccer
Casula Alessandro
Poddesu Alessandro
2 - 3
Apri in PDF     
CRONACA DELLA PARTITA - [584 view]
Danilo
12/03/2018
20:24

4.250 batt.

Algida più forte delle assenze

Una nervosa A-Dev cade nel finale


Una rimaneggiata Algida ha la meglio su A-Dev, i bianchi di Algida hanno giocato tutta la gara senza cambi e privi di un portiere di ruolo passando subito in vantaggio, riuscendo poi a raddoppiare. La reazione di A-Dev è stata veemente, con la rete del 2-1 , ma anche due legni colpiti. Nella seconda frazione di gioco A-Dev è riuscita a pareggiare a metà tempo, salvo poi cadere ancora una volta e facendosi prendere troppo dal nervosismo, l'espulsione di Cubeddu sul finale ha definitivamente messo in ghiaccio la gara. Algida vola così a quota 14 nelle zone nobili della classifica, per A-Dev il rischio Playoff è concreto.
A seguire la sintesi essenziale del match.

Primo Tempo

3° Discesa solitaria di Casula in verticale, vince un contrasto e con il sinistro dal limite impegna Ena.
6° RETE! ALGIDA IN VANTAGGIO! Punizione dalla 3/4 centrale, destro violento e rasoterra di Casula che s'infila all'angolino basso. 0-1
9° RETE! RADDOPPIO ALGIDA! Ancora Casula, sempre dalla 3/4 centrale, questa volta il destro è teso e violento, pallone a mezz'altezza sul palo più lontano. 0-2
12° Cross basso dalla destra di Dessì, palla al limite per Atzori, girata con il destro, Taris blocca a terra.
15° Palla in verticale di Poddesu per Flumini al limite dell'area destra, stop e sinistro a giro che termina di poco alto.
17° RETE! A-DEV A CONTATTO! Discesa sulla destra di Atzori, cross basso dal fondo per Cubeddu che in anticipo batte Taris con un destro morbido. 1-2
20° Destro violento di Cubeddu dalla 3/4 di destra, pallone che coglie in pieno il palo.
23° Ci prova Poddesu dalla distanza, il suo destro è alzato in corner da Ena.

Secondo Tempo

Sirigu riceve da Mocci, destro di prima intenzione dalla 3/4 centrale, pallone che finisce nuovamente sul palo.
7° Ancora una punizione pericolosissima di Casula, destro violento dalla distanza, pallone deviato che quasi inganna Ena, ma il n°1 riesce a salvare in extremis.
9° Discesa per vie centrali di Pinna.A, salta due avversari e conclude violentemente con il destro, Prenza respinge bene.
11° RETE! PAREGGIO DI A-DEV! Errore in disimpegno e palla preda di Pinna.A al limite dell'area, conclusione piazzata, niente da fare per Prenza. 2-2
13° Poddesu sull'out di sinistra crossa basso in mezzo per Flumini, conclusione a botta sicura, Ena è super e alza in corner.
16° RETE! ALGIDA IN VANTAGGIO! Taris avanza per vie centrali e apre a destra per Poddesu a rimorchio, il n°14 resiste ad una carica e dal limite con il destro batte Ena sul palo più lontano. 2-3
19° A-Dev si riversa in avanti, ma con poca lucidità, Algida si difende con ordine.
21° Dessì apre a destra per Atzori, conclusione con il destro, Prenza salva.

I Singoli

A-Dev


Il migliore dei suoi è Atzori, lotta sempre in mezzo al campo, fa girare bene la palla e fa " legna " quando serve. Ottima prova per Pinna.A fresco dei suoi 22 anni corre tanto e apporta una buona energia a tutta la squadra. Bene Mocci in copertura, partita attenta senza sbavature. Stesso discorso per Dessì, anche se oggi il n°12 spinge meno del solito. Peccato per Cubeddu: gioca una gara di cuore, segna prende un palo, perchè tutto questo nervosismo? Non era necessario. Sirigu lotta in mezzo al campo, prendendo anche un palo, un po' in calo nel secondo tempo.

Algida Soccer

Il migliore in campo di oggi è Meloni, la carta d'identità dice 64 primavere, ma gioca come un ragazzino: energia nei contrasti, mai un pallone buttato e massimo due tocchi di palla. Non sbaglia nulla: Inossidabile. Casula delizia tutti con le sue punizioni, ma una prestazione da Leader maiuscola, non perde mai palla e fa girare bene la squadra. Poddesu è spesso croce e delizia di questa squadra, ogni tanto cala di concentrazione, ma è una pedina fondamentale. Bene anche Flumini e Demartis, oggi molto sacrificati in copertura. Taris e Prenza non sono portieri, ma si fanno trovare pronti.
©2016-2019 Alberto Tiddia - Riproduzione vietata.